sabato 2 aprile 2011

Viaggio nella vita raccontato dal pianoforte

venerdì 8 aprile · 21.00 - 22.30

Fidenza, Teatro Magnani

Luca Pollastri


Un nuovo viaggio nella vita tra vecchi incontri e nuovi ricordi. Come in una giostra in cui il futuro rincorre il passato e ciò che è stato tornerà presente. Il viaggio che ognuno di noi fa attraversando il cielo della propria vita è come il viaggio di una stella che cade sullo sfondo di un palcoscenico buio: la scia dei ricordi ne illumina l’oscurità. Tutto questo viene raccontato da un pianoforte solo. Non solo. Il titolo dello spettacolo Najma naima (in arabo dolce stella) è una delle quindici canzoni per pianoforte che saranno eseguite durante la serata, canzoni che l’autore dice di stampo autobiografico ma nelle quali tutti si possono riconoscere. Sono appunti del viaggio sentimentale che ognuno fa nella propria vita attraverso l’amore, l’amicizia, le illusioni, le delusioni… Lo spettacolo coinvolge anche la danza e la fotografia con l’obiettivo di dare una dimensione di realtà alla musica anche mediante il coinvolgimento del pubblico.


scritto e suonato da LUCA POLLASTRI
coreografato e danzato da ELENA NOVARESI
fotografie di RAQUEL CALIXTO
luci di MARCO REGGIANI



regia di FRANCESCO SUMMO






LUCA POLLASTRI ha iniziato i suoi studi musicali con il M° Massimo Gabbi, diplomandosi successivamente in Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio "G. Frescobaldi" di Ferrara sotto la guida del M° Antonello Aleotti. Presso lo stesso Conservatorio ha conseguito il Diploma Accademico di II livello in Organo con il M° Francesco Tasini, ottenendo il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore. | Come continuista, ha partecipato al "Corso di alta formazione sulla prassi esecutiva ed interpretativa del repertorio barocco per violino" tenuto dal violinista Enrico Casazza. | Nel 2007 è risultato vincitore del 1° premio al "Primo concorso internazionale d'organo - Albert Dunning" di Spoleto. | Organista della Cattedrale di Fidenza, ha tenuto concerti, in veste di solista e in formazioni cameristiche e orchestrali, in Italia e all'estero con successo di critica e pubblico. | E' stato invitato a suonare ad importanti festivals organistici negli USA, in UK (Londra), in Svezia e in Germania  tra cui sul "Gabler-Orgel" di Weingarten nell'ambito degli "Internationale Orgelkonzerte", a Herrenberg per 3 edizioni dei "Sommer Orgelkonzerte", a Freudenstadt, Schopfheim... | Ha inciso per una raccolta di brani di compositori contemporanei per la casa discografica EurArte. | Come compositore, è autore di musica organistica e corale: un suo brano è stato scelto, a livello internazionale, come Inno ufficiale del "Giubileo dei bambini" (2000). Nel 2006 ha inciso il CD "Piano solo. Appunti di un viaggio" contenente musiche per pianoforte da lui composte. Da questo è nato lo spettacolo "Najma naima. Dolce stella" per la regia di Francesco Summo. | E' inoltre direttore dei "Pueri et Juvenes Cantores della Cattedrale di Fidenza", della Corale "Ausiliatrice" di Salsomaggiore Terme e docente di Canto Corale presso l'Università della Terza Età di Fidenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi