lunedì 11 febbraio 2013

Dal 13 febbraio la tassa sui celibi

Nel silenzio della stampa e degli altri "informatutto" mediatici, se si esclude una ricostruzione storica sull'inserto domenicale Lettura de "il Corriere della Sera" del 3 febbraio 2013, il 13 febbraio viene introdotta la tassa sui celibi. La notizia non sembra per ora interessare gli italiani, ma questo solo apparentemente. Infatti nella campagna elettorale il cavaliere ne ha promesso la pronta abolizione indicando anche una data, il 27 luglio. Non abbiamo motivo di dubitarne visto che per effetto di questa promessa,  nei sondaggi guadagna cinque punti e praticamente è al sorpasso della sinistra così poco attenta alle problematiche della famiglia.

La misura — al di là di come la si pensi — è infatti strettamente connessa alla "politica per le famiglie e che nonostante tasse bizzarre come quella sul celibato impongono un interrogativo che non si può eludere: esiste oggi una politica per le famiglie (e per le unioni di altro tipo) degna di questo nome e all'altezza dei tempi?"

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi