sabato 29 marzo 2014

"Fidenza con Lui si riparte"



Il primo santino di questa campagna elettorale, che sarà lunga e fastidiosa, lo dobbiamo a Germano Meletti. Non nasconde Germano la sua intenzione di candidarsi come indipendente in una lista (spetta solo a lui dirci quale). La scelta del motto "Fidenza con Lui si riparte" risulta molto efficace, ma rivela tutta la sagacia, non solo politica, del personaggio. 
"Fidenza con Lui si riparte" non è un'associazione culturale o un movimento generico ma un esplicito impegno personale di Germano.

La foto con il motto richiamato ci perviene da Calendasco dove oggi Germano ha partecipato su invito alla 50° FIERA DEL PO' (vedi locandina sotto) .


 Il Sindaco di Castione Marchesi nella parte longobarda del romitorio di Calendasco
con l'inseparabile belva e a lato con lo storico piacentino Umberto Battini


7 commenti:

  1. beh il passo è breve .... da Sindaco di Castione a Sindaco di Fidenza: la Bassa alla riscossa!! :-)

    RispondiElimina
  2. Attenzione alle energie alternative per qiesto candidato che è attemto da sempre ai gas naturali

    RispondiElimina
  3. Germano Meletti30 marzo 2014 13:02

    Attenzione: non copiate l'immagine qui riportata: è copyright di Umberto Battini, non è opera mia

    RispondiElimina
  4. Ognuno è libero di sognare come crede e di vedersi prossimo sindaco da Melletti a Marco Cavallini ... occhio alle "tranvate" , auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Germano Meletti3 aprile 2014 20:36

      Ringrazio per la "L" che mi è stata donata

      Elimina
  5. "Fidenza con Lui si riparte": con cosa si riparte? Con la bici, la moto, l'auto, il carrarmato, l'aereo, a piedi ...è dato saperlo? Ma poi, al di là del mezzo, si sa dove si arriva? Occhio alle buche!

    RispondiElimina
  6. Germano Meletti30 marzo 2014 17:32

    Intanto per specificare direi che si riparte per un altro giro in giostra, l'immagine mi sembra chiara e poi sarebbe "Con loro si riparte", sì, perchè protagonista della ripartenza dovrebbe essere anche il mio cane, che per chi non lo sapesse si chiama Meletti Birillo e nel caso di mia elezione provvederò a dargli una "cuccia blu", degna del miglior portaborse. Il tutto con il sottofondo del grido di battaglia: "AVANTI SIGNORI, IL GIOCO E' BELLO, PIACE E DIVERTE, ALTRO GIRO ALTRO REGALO. BRAVO IL BAMBINO CHE HA PRESO IL CODINO, VINCE UN GIRO OMAGGIO!!!". Il tutto con voce cantilenosa tipica della cadenza degli addetti alla chiacchiera per richiamare gente sulle giostre

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi