giovedì 27 marzo 2014

La carica rosa alla poltrona di Sindaco


La vittoria di Alessia Gruzza alle primarie PD ci avrebbe dato la certezza, ma non disperiamo, la poltrona di Sindaco si può comunque colorare di rosa. 
Le candidature ci sono, a quella di Angela Amoruso del Movimento 5 Stelle si aggiunge oggi quella di Francesca Gambarini di Forza Italia che dovrà tuttavia coalizzarsi con altre realtà del centrodestra. A sostegno della sua candidatura anche la lista civica di  Lina Callegari.

Lo stesso Andrea Massari candidato maschio del PD ha capito che è venuto il momento in rosa e rapido ha indicato Alessia Gruzza come suo vice in caso di vittoria. 

All'appello mancano ancora le liste civiche, quella che dovrebbe muoversi in continuità con l'attuale amministrazione e la neonata Fidenza Oggi X Domani. 
La prima lista ha pur sempre l'opportunità di candidare Marilena Pinazzini, attuale assessore la cui candidatura sarebbe benvista anche da una parte consistente dell'elettorato non strettamente centrista. Sulla seconda lista le notizie non permettono previsioni. 

Se non ci sarà quindi un rigurgito di orgoglio maschilista le probabilità di un Sindaco al femminile sono concrete e l'evenienza è auspicata da molti. 
Un modo diverso di voltare pagina?.

Nel filmato sotto facciamo un salto nel tempo, siamo nel 1946 e per la prima volta la democrazia viene estesa alle donne che, di fatto, la salvarono dalla temuta dittatura delle sinistre, ma questa è una interpretazione.



2 commenti:

  1. Franco Bifani27 marzo 2014 16:25

    Io però di quote rosa, tra le femminucce, non ne vedo; son tutte donne rosse, nere od azzurre; a meno che uno non consideri ormai un rosa stinto quello del PD.

    RispondiElimina
  2. Un rigurgito di orgoglio maschile c'è. Ultime notizie, raccolte in ambienti comunali solitamente ben informati, sostengono la prossima nascita di una lista civica, dal nome incerto, in appoggio a Massari, guidata da un certo Pellegrini, sostenuta da Comun. Ital. (Fellini) e SEL ; prossima a veder la luce anche un’altra lista civica, INSIEME PER FIDENZA (o qualcosa del genere), non schierata col PD, con candidato sindaco Franco Nardella (il prof ?); Rifondazione, è certo, non appoggia Massari, quindi o corre da sola o appoggia altra lista (Nardella ?); si dice pure che Uni stia preparando una lista …. ma qui mi fermo. Alla prossima . Anonimo elettore

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi