venerdì 18 aprile 2014

Il "Fumo negli occhi" di Germano Meletti


FUMO NEGLI OCCHI ALL'ELETTORE: SONDAGGI FARLOCCHI, TRASFERTE A TORINO E PRESENTARE FISCHI PER FIASCHI, IL TUTTO A UN MESE E UNA SETTIMANA DAL VOTO

Ci sono grandi responsabilità da parte di chi usa il web a scopo informativo, sia per divulgare informazioni per passione, sia che il blog venga usato per tornaconti ben precisi. Ecco che in periodo elettorale, più che in altri momenti, le stupidate fioccano: fioccano quelle di Fidenza Elezioni, che nascondendosi dietro ad un anonimato, neppure troppo celato, si diverte a prendere in giro gli avversari del PD, senza essere propositivo, ma sostenendo il prorpio candidato e denigrando gli altri, come se sotto al candidato sindaco Massari ci fosse la miniera del giusto e del vero, del resto abbiamo già visto in passato quali miracoli può propinarci il santo, occasionalmente "guru" a capo di solo una setta in seno al PD, sopportato da un'altra setta e non digerito da un'altra ancora. 
Analisi della situazione: in campagna per le primarie PD si sono sfidati Andrea Massari ed Alessia Gruzza, il primo per poter sopravanzare l'avversaria è andato a prelvare a domicilio una sessantina di extracomunitari. Non erano due persone che si fronteggiavano, ma due correnti di pensiero in seno al più consistente partito del centrosinistra: Andrea Massari che rappresentava "il vecchio", questo anche agli occhi dei suoi stessi compagni di partito, mentre Alessia Gruzza "il nuovo" sposando in pieno la causa renziana, assolutamente non condivisa da Andrea Massari.
Andrea MassariSulla Gazzetta di Parma di ieri ti vedo immortalato Massari "mano nella mano" (naturalmente in senso metaforico) con il "nemico interno" Matteo Renzi, operazione "foto" che è costata un trasferimento "mordi e fuggi" in quel di Torino per incontrare "il rottamatore" attuale Presidente del Consiglio, quest'ultimo prodigo di auguri nei confronti dell'ex assessore. Io sono sicuro che Matteo Renzi avrebbe maggiormente gradito una passeggiata "mano nella mano" con Alessia Gruzza piuttosto che con Andrea Massari: in primis per la diversa prestanza fisica di Alessia (anche l'occhio vuole la sua parte) e poi perchè colui che l'ha spuntata non è certamente favorevole alla corrente di ispirazione renziana. Dei due: o ci hanno preso per una massa di coglioni che credono a tutto quello che vedono senza un briciolo di ragionamento, oppure tutto è loro dovuto e noi cittadini dobbiamo assorbire come spugne.
Secondo punto: in campagna elettorale ci si muove in tutti i modi, giusti o ingiusti, corretti o scorretti. Ecco chi si diverte a mandare intenzioni di voto a Parma Daily (quotidiano on line) che sta portando avanti un sondaggio su dove metteranno la croce i fidentini il 25 maggio. 
Fidenza, si è dimesso CantiniAlla fine ne risulta che Rigoni, candidato sindaco che segnerebbe il prosieguo della Giunta Cantini, si ritrova gomito a gomito a giocarsi la prima posizione con Andrea Massari nel sondaggio di quel blog, sull'orlo del 35-37%, lascio a voi supporre se quello sarà il potenziale di Rigoni o se arriverà a superare (forse) la metà.
Si dice anche che si potrebbe andare a votare l'anno prossimo, a scapito della comunità che si dovrebbe cuccare un anno di commissario, senza sapere che essendo già convocato il consulto elettorale per scaduti termini del mandato dell'amministrazione in carica, è una cosa che non può stare in piedi, neppure snocciolando articoli di legge per nulla chiari. 
Quindi, come volevasi dimostrare, si voterà il 25 maggio e così sarebbe stato anche senza le odierne dimissioni di Cantini, che non sarebbe stato in grado di vedersi approvato il bilancio, in questo caso avrebbe comunque dovuto cedere il posto al Commissario Prefettizio, anche se più tardi. Commissario Prefettizio che dovrebbe comunque lasciare il posto al sindaco che uscirà dal tratto della matita copiativa dei fidentini il 25 maggio prossimo. 
MESSAGGIO PER I CITTADINI RESIDENTI A FIDENZA_ DOMANI SABATO 19.04.2014 TRA LE 8.00-13.00 CORRI IN COMUNE ALL'UFFICIO ELETTORALE IN PIAZZA GARIBALDI, 1 A FIDENZA E FIRMA PER LA PRESENTAZIONE DELLA LISTA M5S PER LE ELEZIONI COMUNALI 2014, GRAZIE!!!Ma allora perchè raccontar balle? 
Adesso voglio divertirmi io: tutti fanno sondaggi o pseudosondaggi snocciolando numeri e percentuali basate sul nulla (o addirittura sull'imbroglio), io il sondaggio me lo faccio da solo e vi pubblico qui il mio pronostico, siete tutti autorizzati a discordare su quanto da me sostenuto, sopratutto ancor più autorizzati se le mie "stupidate" saranno più grosse di quelle "sparate " da altri, cioè praticamente impossibile.
Foto: Inizia un'avventura. Questa pagina vuole essere il diario della campagna elettorale di due donne coraggiose, Francesca e Lina, innamorate della politica, che vogliono cambiare Fidenza. Ma il cambiamento richiede coraggio, il coraggio di ritornare ad assere orgogliosi di vivere in una città saccheggiata ed offesa, provando a cancellare decenni di brutture e malgoverno. 
Ritornando, anche, alla politica e al servizio della collettività. Francesca e Lina credono in questi valori. E tu?Ciò che penso io, numericamente parlando, sul prossimo consulto elettorale in merito alla distribuzione di voti è come segue: il PD dovrebbe assestarsi in un contesto tra il 30 ed il 35%, praticamente sicuro partecipante al ballottaggio. Sul secondo posto, che anch'esso darà diritto all'accesso alla sfida finale a due, sarà un testa a testa tra la coalizione che sostiene Francesca Gambarini ed il Movimento 5 Stelle con Angela Amoruso, dovrebbe spuntarla, seppur per poco, la prima delle due, ma siamo per entrambe le formazioni tra il 20 ed il 25% o giù di lì. Per ciò che riguarda Rigoni ritengo non sia in grado di superare il 15%, o comunque farlo di poco. 
Il Prof. Nardella, lista civica di sinistra appoggiata da Rifondazione Comunista e SEL si dovrebbe fermare sotto il 5%. Unica incognita la eventuale presentazione di Giovanna Galli a capo di una lista civica, in questo caso quasi tutti i suoi voti verrebbero "espropriati" ad Andrea Massari, ma la cosa non intaccherebbe il suo praticamente certo accesso al ballottaggio. Siete d'accordo? Si accettano scommesse. Alla faccia dei tanti venditori di fumo preelettorali.
                                               Germano Meletti   



   

13 commenti:

  1. Ciao Germano,bravo hai centrato il problema,io ci sto a scommettere assolutamente sicura di vincerla,e vedrai che i soliti gufi rimarranno con il grido strozzato in gola.

    RispondiElimina
  2. Ammesso che lei Meletti sia più bravo del Mago Otelma, sembra emergere una cosa chiara dal suo pronostico che reputo sensato o ragionevole. Chiunque andrà al ballottaggio molto probabilmente una chiacchierata con Rigoni la dovrà fare se non vorrà fare la corsa dell'asino. Non crede?
    Tenga conto che si può sia giocare per vincere, che giocare per far perdere qualcun altro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Germano Meletti18 aprile 2014 23:52

      Se dipendesse da me assolutamente no, non per sminuire Rigoni, che merita certamente come persona, un po' meno come personaggi di cui s'è circondato, ma soltanto perchè vorrei raggiungere un obiettivo programmatico che mi ero prefissato, allearsi così significherebbe "annacquarlo" e a me non va proprio, comunque andiamo avanti un passo alla volta, poi si vedrà

      Elimina
    2. Se fossi nella Gambarini toccherei ferro ad avere Meletti in lista. Le fa perdere soli voti, troppo pesante e spocchioso. Questa sua sovraesposizione sui blog lo fa sembrare più antipatico di quanto già non sia.

      Elimina
    3. Germano Meletti24 aprile 2014 21:46

      So da quale pulpito viene questa predica, lo stesso della lettera anonima di cinque anni fa subito dopo le elezioni del 2009, lo stesso che inviò anche altre lettere anonime offensive e meritevoli di querele. Quindi caro signor anonimo (ma non troppo) la spocchiosità ce l'ha lei e in quantità industriale e per meriti acquisiti sul campo in anni di onorata militanza (non politica). Sono questi i motivi che mi fanno diffidare degli scrittori anonimi, il loro pensiero è quasi sempre animato da invidia, cattiveria e saccenza, nonostante non riescano ad arrivare dove sono arrivati gli altri. Del resto, invidia o no, quale motivo c'è per offendere in questo modo, se si vuole se ne parla, se non si vuole si sta zitti che non succede proprio nulla, eventualmente si può "scaricare" il tutto nel momento in cui, a risultati acquisiti, ci si accorge che io ho sbagliato tutto. Una curiosità: quanto dista la sua dimora dalla mia?

      Elimina
  3. Un ultima cosa, Meletti, io preferisco si vada al voto, tuttavia a condizioni date secondo le leggi vigenti in materia elettorale, oggi tecnicamente si dovrebbe votare nella primavera 2015. Questo almeno, ribadisco senza timore di essere smentito, secondo la legge attualmente vigente e le interpretazioni delle varie prefetture. Poi, come lei immagino sappia, viviamo in un paese dove le leggi sono un optional e sempre interpretabili, quindi sono certo che i tecnici del Ministero troveranno un escamotage per aggirare una legge del 1991 attualissima e chiarissima e chiarire i dubbi delle varie prefetture che tendono ad interpretare la legge solitamente in maniera restrittiva per stare, giustamente, dalla parte dei bottoni in caso di eventuali ricorsi di qualche lista. I prefetti in questo caso non decideranno, ma si atterranno a precise disposizioni ministeriali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Germano Meletti18 aprile 2014 23:56

      Se non fosse ancora stata definita la data delle elezioni è giusto quanto da lei sostenuto, ma già c'era una data, individuata per il 25 maggio, quindi è a quella che bisogna attenersi, Non conosco eventuali eccezioni, ma non mi risulta entrino in gioco in questa circostanza, quindi 25 maggio doveva essere e 25 maggio sarà, senza alcun dubbio

      Elimina
  4. Gentile Sig. Meletti,
    poiché ben si diletta come commentatore politico, dovrebbe sapere che Rifondazione Comunista e Sel sono in perfetta antitesi gli uni con gli altri. Sel appoggia il candidato Massari mentre Rifondazione ancora non si sa se sarà della partita. La lista del Prof. Nardella, "Insieme per Fidenza" non è di sinistra ma bensì civica nel vero senso della parola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Germano Meletti18 aprile 2014 23:59

      Beh, visto il curriculum vitae del Prof. Nardella, civica o no, non vedo altra collocazione se non a sinistra. In quanto ai due simboli di sinistra potrebbe essere come dice lei, anche se non sono al corrente di dichiarazioni ufficiali, ma potrebbe essere anche come dico io, oppure l'esclusione di una delle due porterebbe automaticamente i (pochi) voti a casa dell'altra. Grazie comunque per gli apprezzamenti

      Elimina
  5. A me sembra che tu, Germano, stia divulgando accuse molto gravi. Se ho capito bene, (perché sinceramente non sempre comprendo ciò che scrivi) ìmputi al proprietario di un blog, il reato di aver truccato i sondaggi a favore di Rigoni e incolpi un assessore ed un ex assessore, di aver pubblicato video fuorvianti o addirittura truccati anch'essi, allo scopo di far passare da stupidi gli abitanti di una nostra frazione? Se ho capito bene, ti domando: sei certo di ciò che affermi? E mi permetto di aggiungere: lo sai che, come campo per il tuo quotidiano tiro al piattello 'ndo còjo còjo, stai usando uno dei blog più prestigiosi di FidenAza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claretta della segnalazione. Una mia più attenta lettura mi ha portato a togliere gli apprezzamenti sulle persone che peraltro possono nuocere anche all'efficacia del messaggio di Germano.

      Elimina
    2. Germano Meletti19 aprile 2014 15:03

      Claretta, forse non ci conosciamo bene: se io dico una cosa è quella. Intanto non ho detto che nessuno abbia truccato sondaggi, ma che ne provochi un risultato diverso dalla realtà sì. Se tu ti siedi al computer e continui a mandare "promesse di voto" ad un quotidiano on line che sta facendo un sondaggio non è successo nulla, stai solo dandoti da fare per infondere in chi segue quel blog una diversa distribuzione delle percentuali, ma dal lato pratico non è successo nulla, si è solo deformata una realtà (anche se oggi non può ancora considerarsi realtà, in quanto questa ricerca di promesse di voto è solo una cosa virtuale) che non è così. In merito alla realizzazione di un video in contrasto con quello girato da qualcuno di Fornio, basta che tu chiedi a qualcuno di quella frazione, sono tanti i testimoni, io per correttezza (non 'ndo cojo cojo) non ho fatto i nomi, volendo potrei anche aggiungere altro, ma se vuoi lo faremo quando ci vedremo "vis a vis", non ho problemi, io non ho bisogno di deformare alcuna realtà, non vivo di politica, a me non ha mai dato niente, anzi quando ho chiesto qualcosa ho ricevuto solo ceffoni (da tutte le parti). I due video furono anche pubblicati senza parole su blog fidentino, non saprei dirti come arrivarci ma sicuramente ci sono ancora, chiedi a chi di dovere e ti spiegherà. Concludo col dirti che alla fine saranno i risultati a parlare ed io, seguendo il mio personalisimo sondaggio, ti posso garantire che sarò stato più vicino alla realtà di quanto non sia quello di Parma Daily

      Elimina
  6. Bene Meletti, oggi sono in vena e voglio dare un pò di numeri così si tranquillizza un pò.
    Tra poco terminerà il sondaggio di Parmadaily e più o meno i numeri saranno confermati in percentuale e saranno così ripartiti in valore assoluto:
    Votanti complessivi circa 700
    Massari 270/280 voti
    Rigoni 230/240 voti
    Gambarini 105/115 voti
    Amoruso 55/60 voti
    Nardella 35/40
    Altri 3/5 voti
    Conclusione: al popolo di internet piacciono Massari e Rigoni al ballottaggio mentre nell'urna saranno decisivi i voti della signora Gina, della bocciofila, dei lavoratori dell'Asp, dei 700 soci delusi e incazzati della cooperativa Di Vittorio che perderanno gran parte dei loro risparmi, ect ect...quindi stia tranquillo può succedere di tutto. Per fortuna le elezioni ancora non si fanno online, questo è solo un gioco per internauti, anche se le percentuali finali delle primarie del PD erano alquanto sovrapponibili col reale risultato finale uscito dalle urne.
    Alla prossima sua esternazione!!

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi