mercoledì 9 aprile 2014

Misteri a Salsomaggiore



Il programma di .Mistero in Festival di Salso....ha poco di fidentino ma vista la vicinanza....inoltre a curare logistica e ufficio stampa è la fidentina Simona Gonzi.... 
P.P.

Uno sguardo dettagliato al programma 

Venerdì 11 aprile, alle ore 18, inaugurazione del Festival presso la Sala Cariatidi del Palacongressi (ex-Grand Hotel), alla presenza di Marco Berry e di Ade Capone (autore del format e direttore artistico del Festival). A seguire, Berry dialogherà con il professor Silvano Vinceti, uno dei massimi esperti mondiali di Leonardo, sui misteri -anche esoterici- del quadro più famoso del genio di Vinci: la Gioconda. Silvano Vinceti è anche il ricercatore che ha trovato i resti mortali della Monna Lisa. A fare da contrappunto al tutto le musiche del gruppo Mè, Pék e Barba, dal disco dedicato al mistero “La scatola magica”. 

Sabato 12 aprile a mezzogiorno si inizia con un aperitivo alle Terme Berzieri in compagnia di Daniele Bossari. Al pomeriggio, due appuntamenti nello splendido Castello dei Marchesi Pallavicino di Scipione, nel borgo medioevale di Scipione Castello, sulla collina che domina Salsomaggiore. Alle 16, il regista Arcadio Cavalli parlerà della regìa di Mistero, e accanto a lui Andrea Fabbri del gruppo Estrema Team mostrerà le nuove tecnologie con cui si esplora il mistero, sia da sopra che da sotto terra (droni, georadar, eccetera). 
A seguire, Daniele Bossari dialogherà con Giorgio Baietti, esperto di misteri storici (e autore di straordinarie scoperte), su massoneria e templari. Le musiche saranno de I musici, che eseguiranno brani da “Il flauto magico” di Mozart, opera massonica per eccellenza. Sabato sera, di nuovo al Palacongressi (Salone Moresco), Daniele Bossari e il famoso ufologo Roberto Pinotti (presidente del Centro Ufologico Nazionale) dialogheranno sull’enigma degli UFO e degli alieni, con uno sguardo al passato e uno al presente. 

Domenica 13 aprile, a mezzogiorno, aperitivo alle Terme Berzieri con Andrea G. Pinketts, che oltre a essere conduttore di Mistero è un famoso scrittore. 
Alle 16, nella Sala Cariatidi del Palacongressi, un ospite davvero eccezionale: Piero Zanfretta, l’uomo più volte “rapito dagli alieni”, uno dei casi di abduction più famosi al mondo. Insieme a lui, Andrea Pinketts e il giornalista Rino Di Stefano, che ha seguito il caso fin dall’inizio. 
Alle 18:30, nel Salone Moresco del Palacongressi, spettacolo di illusionismo mentale con il noto mentalista Francesco Busani, e musiche di Nicola Bolsi, Sandro Pezzarossa, Federico Romano. 
Alle 21:30, nella Taverna Rossa del Palacongressi, gran finale con i GHT (Ghost Hunters Team), gruppo di ricercatori più volte apparso nel programma TV. I GHT faranno, in diretta, una rilevazione di entità nei sotterranei del Palacongressi. Insieme a loro, a fungere da catalizzatore, il sensitivo Adamo Cirelli, il “ragazzo che vede gli angeli”. Tutti gli incontri saranno corredati da immagini e da video, tratti soprattutto dalle varie edizioni di Mistero. 

Nel corso degli incontri sarà presente un apposito Spazio Libri, con le opere realizzate dai relatori, in modo da permettere , a chi lo vorrà, di approfondire i temi trattati. Nello Spazio Libri saranno presenti anche i prodotti Fivestore (il merchandising Mediaset) targati Mistero: il recente libro “I misteri di Mistero”, i DVD, tutti i numeri della rivista Mistero magazine, spin off cartaceo del programma televisivo, giunta ormai al quindicesimo numero con grande successo di vendite. 

Tutti gli incontri saranno moderati da Ade Capone. 
L’ufficio stampa è curato da Simona Gonzi (misteroinfestival@gmail.com). 
Per informazioni turistiche ci si può rivolgere al numero 0524 580211 (info@portalesalsomaggiore.it).

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi