venerdì 9 maggio 2014

La Casa della Salute: per Noi non è una novità…

Pubblichiamo questa nota di Stefano Tanzi e Silvia Carapezzi, che ci è appena pervenuta. In una campagna elettorale a tutto campo anche i "non problemi" rischiano di diventarlo. E' un po' questo quel che dice questo comunicato riferendosi ad alcune promesse contenute nel programma del PD.




La Casa della Salute: per Noi non è una novità…

Prendiamo atto che tra gli impegni del PD sulla sanità c’è la realizzazione della Casa della Salute.
Questa cosa non può che farci piacere, ma ci sorprende sentirlo dire dalle stesse persone che non sono state in grado di portare a casa i finanziamenti necessari per realizzarla. 
Così come non può non farci che piacere sentire dire queste cose dopo che in questi anni l’amministrazione Cantini ha trovato gli spazi e la sostenibilità economica per non perdere questa opportunità. 
Tuttavia fa un certo stupore sentire queste proposte dalla stessa forza politica che due mesi fa ha fatto di tutto per contrastare in consiglio comunale il progetto, bloccando di fatto l’avvio dei lavori di una Casa della Salute di 870 mq in pieno centro storico, nella zona ex ospedale, che poteva essere realizzata e operativa entro il 2015. 
Quanto alla realizzazione delle rete del telesoccorso invece al candidato Massari, nella miriade di proposte quotidiane che sforna, deve essere sfuggito un piccolo particolare, cioè che il servizio è funzionante su tutto il distretto e gestito ottimamente in collaborazione con la Pubblica Assistenza e l’Asp di Fidenza, già da diversi anni. 
Infine, per quanto riguarda i defibrillatori, grazie alla generosità di cittadini e associazioni si è iniziato a dotare Fidenza di defibrillatori già nel 2012, facendo anche la necessaria formazione. Ringraziamo comunque il candidato Massari che ha ritenuto questo un buon progetto, tanto che ha pensato bene di proporlo anche lui. 
In questo caso sarà sufficiente continuare sulla strada intrapresa dalla giunta Cantini perché non c’e nulla di nuovo da inventarsi. 

Stefano Tanzi e Silvia Carapezzi - Lista Civica NOI per Fidenza
Fidenza 09 Maggio 2014


1 commento:

  1. Franco Bifani9 maggio 2014 16:58

    Ma che bellezza! Non vedo l'ora di entrare, per qualche settimana, in questa stupenda, futura Burgsan Health Home. Lo scorso anno, mi sono dovuto esiliare a S. Secondo, per la riabilitazione della mia zampa operata. Massari, ti scongiuro, portala a termine il più resto possibile, ne ho ancora tanto bisogno! Sempre per la sanfa, e poi ancora per un occhio ed un orecchio. Ed alcuni insistono anche per una rieducazione psichica, altri anche politica, sul tipo dei campi maoisti per borghesi. Magari potrebbe prendermi sotto le sue ali Fausto Maria, che di quei tempi da Libretto Rosso era uno dei protagonisti. Io potei parlargli di problemi di psicologia, che lui adora, e lui, la sera, mi reciterebbe qualche sua lirica. E prima di fare la nanna, Oh, bella, ciao! e Bandiera rossa, ma in sordina, che non ci sente qualche medico o paramedico destrorso...

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi