lunedì 12 maggio 2014

Mi chiamo Cinzia Longhi

La lista civica Primavera Fidentina ha dato spazio a Cinzia Longhi che non ci dice le primavere, ma sulla fidentinità non ho dubbi.
Qualche sedicesimo di parentela sono poi un motivo in più per presentarla nella sua veste di candidata. Ma lasciamo a lei l'onere di esprimere motivazioni e progetti
A.P.

Cinzia Longhi

Mi chiamo Cinzia Longhi, sono nata a Fidenza, ho studiato danza classica e  contemporaneamente mi sono diplomata all' Istituto Magistrale. 

Gli studi e  il lavoro mi hanno portato a viaggiare in diversi stati e fare esperienze con i nomi più importanti del balletto, dell'opera lirica e del teatro in generale.
Presso il nostro Teatro ho allestito numerosi spettacoli rappresentati dalle mie allieve che sono cresciute nella scuola da me fondata e da affermati professionisti che collaborano con me, (alcuni di loro stanno lavorando in Italia e all'estero).  
Da sempre collaboro con associazioni del territorio perché credo che la rete sia importante per una  crescita omogenea e armonica delle nostre potenzialità.
Perché mi sono messa in gioco?  
Perché ognuno di noi in qualità di cittadino deve poter dire la sua opinione ed essere veramente ascoltato senza avere prevaricazioni da parte di chi governa, che  deve fornire spiegazioni plausibili in caso di domande o richieste. 
Perché voglio che tutte le vere professionalità siano  riconosciute nel giusto modo ma, soprattutto, che si possa fare cultura.

Vorrei poter riportare il nostro Teatro ad una funzionalità e vivacità che gli hanno ormai fatto perdere da un po'  di anni così come tutti i luoghi storici e monumentali della città.  
Coinvolgere i giovani nella  sperimentazione ed uscire da un immobilismo forzato che blocca le idee e  crescere come tutti i loro coetanei europei. dare vitalità  alla scuola perché' veramente coltivi il talento artistico dei nostri ragazzi e ci si adoperi per scambi con altre realtà.

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi