venerdì 31 ottobre 2014

PSC, slitta al 30 gennaio 2015 il termine per presentare osservazioni.

4 commenti:

Il tono aulico del comunicato di proroga del termine di presentazione delle osservazioni al PSC crea più perplessità che chiarezza circa  i reali motivi che stanno alla base della proroga del termine. 

I sindaci in campo per "salvare la Di Vittorio"

8 commenti:

I Sindaci di Parma, Fidenza, Salsomaggiore, Fornovo, Noceto, Fontevivo e Fontanellato chiederanno al Presidente del Tribunale di Parma un incontro per perorare la causa della Cooperativa Di Vittorio che ricopre un ruolo importante nell'economia e nel tessuto sociale del territorio. Nel comunicato anche il riconoscimento che si tratta sostanzialmente di una crisi finanziaria principiata in un periodo preciso e da scelte che hanno nomi e cognomi.  Il lodevole intervento dei sindaci deve essere inteso, come dice il comunicato stesso, lo sprint finale della vicenda, senza tuttavia fugare i timore di un esito negativo della vicenda

giovedì 30 ottobre 2014

Spazi di apprendimento per una buona scuola

Nessun commento:

Il giorno 15 novembre c.a. nei locali dell'oratorio San Michele di Fidenza (PR) si terrà un importante convegno sull'importanza degli spazi scolastici sull'apprendimento, in cui interverrà anche il prof. Luigi Berlinguer.

I pifferai magici ed i topi fidentini

8 commenti:
Tutto quel che avviene l'abbiamo semplicemente voluto: abbiamo scelto gli amministratori giusti per fare quel che è stato fatto o malfatto e per farci imbonire. I risultati che ci ritroviamo sono questi e non è ancora finita non dobbiamo sorprenderci.
Non credete allo stupore o all'imbarazzo dei politici locali sull'affare Solari, che L'INAIL intendesse investire su una nostra difficoltà lo si sa da tempo.   
Questa scuola non nasce da un progetto urbano coerente e tanto meno per il bene comune, la spinta è stata la valorizzazione di un'area che poi ha visto intrecciarsi interessi di varia natura.
Che oggi il Comune la ceda e ne paghi poi canoni per svariati anni è solo l'ultimo atto. 

mercoledì 29 ottobre 2014

Coop. Di Vittorio: avviata la revoca del concordato

Nessun commento:
"Il concordato che sembrava potesse salvare la cooperativa Di Vittorio non regge. Il commissario giudiziale Paolo Capretti ha avviato la procedura di revoca del concordato, come previsto dall’articolo 173 della Legge fallimentare. 
I problemi sono due: una pregiudiziale di fondo e una questione di soldi. La proposta della Di Vittorio comprendeva il rimborso di poco meno della metà del prestito sociale ai soci della cooperativa, ma nei concordati, come nei fallimenti, i soci sono gli ultimi ad aver diritto a riavere il capitale investito; anche se si tratta di prestito sociale e non di quote di capitale, comunque sempre denaro dei soci è: è dubbio che questo prestito, pure ridotto, possa essere legalmente rimborsato. La questione economica interessa invece le stime del valore degli immobili proprietà della cooperativa, dalla cui vendita dovrebbero venire i soldi per pagare i debiti. Le stime non sono più aggiornate ai reali listini di mercato. Le risorse vanno dunque ridimensionate."

Il ricordo di don Lino: testimonianze

Nessun commento:
In continuità con il numero precedente il settimanale "il Risveglio" di questa settimana raccoglie in una pagina altre testimonianze su Don Lino Cassi.
Completano la pagina due composizioni di Lino Cassi.

martedì 28 ottobre 2014

Il dialetto non è il giullare ......... di Claretta Ferrarini

3 commenti:

Avevo scritto un lungo commento che, purtroppo, è sparito ed ora non ho più tempo di rifarlo. Mi limiterò soltanto a postare , con un copia e incolla, alcuni stralci del voluminoso Cap. 1° del Dizionario Etimologico Borghigiano sulle cui carte ho trascorso parecchie notti. 
Il titolo del Cap. è “BREVI NOTIZIE” (brevi è un eufemismo).
È un’anteprima per l’importante blog dell’amico Ambrogio Ponzi.
Claretta Ferrarini

“BREVI NOTIZIE”

La nuova Provincia: non sappiamo cosa fare ma lo faremo bene

3 commenti:
Assemblea dei Sindaci, stamane in Provincia

In provincia, nella prima seduta di Giunta, sono stati assegnati gli incarichi, eccoli:
  • Bianchi Paolo – Bilancio e Personale
  • Canova Michela – Ambiente e Patrimonio
  • Cantoni Gianpaolo – Parchi, attività produttive, Energia e fonti rinnovabili
  • Censi Andrea – Pianificazione, Infrastrutture, Atiività estrattive, Trasporti e Statistica
  • Massari Andrea – Politiche socio – sanitarie
  • Moretti Claudio – Agricoltura
  • Serpagli Gianpaolo – Scuola e Viabilità
  • Vescovi Maurizio – Lavoro e Formazione professionale

Il dialetto e il colore della pelle

5 commenti:
"Sempre più lingua italiana, dialetto in calo costante. La fotografia scattata dall’Istat e che si riferisce al 2012, restituisce questo scenario: oltre la metà, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza italiano in famiglia. L’uso prevalente del dialetto in famiglia riguarda il 9% della popolazione di 18-74 anni (3 milioni 976 mila persone). 
Un dato che diventa interessante se confrontato con quello del 1995, quando il 23,7% degli italiani in famiglia parlava solo o prevalentemente vernacolo. 
E, secondo l’Istituto di Statistica, a difendere l’uso della lingua italiana sarebbero soprattutto le donne, che in grande percentuale (55,2% a fronte del 51% degli uomini) accantona l’idioma dialettale."

domenica 26 ottobre 2014

Salviamo la gestione pubblica delle Case Protette e dei Centri Diurni del Distretto di Fidenza

Nessun commento:

Il testo della petizione

Parte una petizione Popolare per la Coop. Di Vittorio

Nessun commento:

Mi rimetto a questo scritto di Antonio Ditaranto per introdurre questo post che informa circa l'iniziativa dei gruppi consiliari di minoranza finalizzata alla raccolta di firme per una Petizione Popolare che chiede l'apertura di un "tavolo di crisi" per affrontare "i gravi problemi della storica Cooperativa "di Vittorio"

venerdì 24 ottobre 2014

"il Risveglio" per Don Lino

Nessun commento:
Il settimanale "il Risveglio" di questa settimana dedica la copertina e le due pagine centrali a Don Lino recentemente scomparso. Il testo propone il ricordo del sacerdote fidentino con le parole del Vescovo Mons. Carlo Mazza e del Canonico Luigi Guglielmoni, oggi parroco a Salsomaggiore, che per vent'anni ha condiviso con il Parroco Don Lino Cassi la guida della comunità parrocchiale di San Michele Arcangelo. Il giornale riporta anche la testimonianza del gruppo Fede Luce nelle parole di Lucia Casella. Altre testimonianze arricchiranno il numero successivo del settimanale, molte altre potrebbero essere colte nelle persone che l'hanno incontrate, ma rimarrà il vuoto di una presenza che per molti era riferimento di certezze.


Primavera Fidentina ha una sede

1 commento:
Domani la lista civica Primavera Fidentina conferma il suo impegno per Fidenza inaugurando la sede 
nel Vicolo del Teatro
. Le considerazioni che stanno alla base sono chiaramente espresse nel comunicato ufficiale che riprendo integralmente più sotto e che Giovanna ha sintetizzato così:
"Sabato pomeriggio, come saprai, faremo l' inaugurazione della nuova sede di Primavera Fidentina. Pensi di poter fare un salto da noi? 
Mi piacerebbe molto avere la possibilità di fare due chiacchiere su alcune cose"

mercoledì 22 ottobre 2014

Il Comune reintroduce la tassa sul celibato

1 commento:
Fidenza cambia e perde l'obelisco, ma va avanti o torna indietro?
Il Movimento 5 Stelle giudica un salto nel passato l'introduzione della TARES che si rifà alla fascistissima Tassa sul Celibato e cerca di spiegarcelo con questo comunicato appena giunto sulla mia scrivania. 

martedì 21 ottobre 2014

lunedì 20 ottobre 2014

Coop. Di Vittorio: le verità arrivano sempre tardi.

4 commenti:
http://comitatodifesasocidivittorio.jimdo.com/
 A questo link potete trovare qualche informazionie sulla situazione corrente della cooperativa.
Il sito web è gestito dal "Comitato a difesa dei soci Cooperativa Di Vittorio"
E' stata ripresa dalla stampa la notizia del rinvio della ratifica del Concordato Preventivo previsto per il 7 ottobre. L'articolo pubblicato sulla Gazzetta di oggi raccoglie un comunicato del "Comitato a difesa dei soci Cooperativa Di Vittorio" e fornisce qualche informazione.

Una proposta culturale che coinvolge tutta la città

1 commento:

Rievocazione storica 1955
(foto pubblicata da Cinzia Brunetti).
Il Movimento 5 Stelle ha presentato una Mozione da discutere in Consiglio Comunale che ha per oggetto la "Introduzione di una rievocazione storica a Fidenza riguardante San Donnino a partire dal 2015"-

domenica 19 ottobre 2014

Aumento retroattivo delle tariffe scolastiche

Nessun commento:

La Giunta comunale ha approvato la delibera n° 137 del 24 settembre avente per oggetto: "Servizi educativi e scolastici a domanda individuale . Tariffe di utenza.  Adeguamento per l'anno scolastico 2014-2015".

L'Amministrazione: "sono in FORMA e mi mangio il FUTURO"

1 commento:

Particolarmente appetite sembrano essere le poltrone della partecipata Forma Futuro. Ricordiamo come durante il mandato della Giunta Cantini fu nominato Presidente dell'ente il marito di "una assessore". Il rispetto del Codice Etico che prevedeva l'esclusione per vincoli parentali, fu in quel caso  risolto con un cavillo: lo stato di coniuge non configura vincolo di parentela. 

sabato 18 ottobre 2014

Piovono euro sull'exCIP-Carbochimica

2 commenti:


Quel che a Roma è una dichiarazione d'intenti a Fidenza è cosa fatta e tanti padri e madri come la deputata parmigiana Patrizia Maestri che a detta del Sindaco Massari "sulla battaglia della bonifica alla exCIP-Carbochimica è sempre stata in prima linea".

"Fu davvero il “Padre spirituale” della città di Fidenza"

1 commento:
Nella cappella del Seminario Vescovile
il 30 settembre 2014, giorno del suo compleanno.
Pubblico qui sotto il testo dell'omelia di S.E. Rev.ma Mons. Carlo Mazza, Vescovo di Fidenza, pronunciata nella "Santa Messa di Commiato di Mons. Lino Cassi".

venerdì 17 ottobre 2014

Ottobre fidentino e cultura: la Diocesi in prima fila, il Comune fa da spalla?

Nessun commento:
Può suonare strano ma ottobre non è il mese migliore per iniziative culturali. Eventi anche importanti corrono il rischio di rimanere affogati in un calendario di mini eventi per un pubblico principalmente orientato alla ricerca di svago o di cultura di consumo. 
Un tentativo coraggioso portato avanti da Comune e Diocesi è stato l'evento legato al "Festa Internazionale della Storia"; un'iniziativa bolognese "che, attraverso lezioni, conferenze, dibattiti, concerti, spettacoli e mostre, affronterà i temi che legano i vissuti personali e collettivi alle vicende presenti e future". 
La mostra sul gotico europeo che vede decisamente in primo piano la Diocesi come ente promotore è certamente un'altra iniziativa culturale di ottimo livello che valorizza un patrimonio importante del territorio, in questo caso della Biblioteca di Busseto. 


Don Lino Cassi, diario di un malato di Parkinson

Nessun commento:
Come abbiamo accennato in un precedente post, Don Lino Cassi ha pubblicato un diario, quello di un parroco colpito dal morbo di Parkison dove annota l'evoluzione spirituale che accompagna questa malattia. Nella seconda parte del libro compaiono le sue composizioni che traducono in versi la dinamiche interiori più profonde. 
Il volume "COME IN TRASPARENZA", questo è il titolo, è edito da EFFETA-EDITORE Torino 2005.
Il libro è introvabile in commercio e, per questo, Don Lino ha voluto la sua pubblicazione telematica, il testo è disponibile alla lettura alla pagina: http://lino-trasparenza.blogspot.it/p/diario.html.
Un ampio stralcio del volume è anche nell'archivio Google
Se andiamo poi al sito web "Come in trasparenza ..." è possibile leggere alcune delle sue composizioni. Letture domenicali e suoi commenti sono pubblicati al sito web "Riflessioni"

COME IN TRASPARENZA
Diario di un malato di Parkinson

mercoledì 15 ottobre 2014

Don Lino ci ha lasciato

2 commenti:
LA MISURA DEL TEMPO


(Tante cose in poco tempo, un “tempo” !
Tanto tempo, “ora”, per poche cose!
E domani ? tutto il tempo per niente ?)


Splende
la coppa
di cristallo
quando,
vuota,
la trafigge.
il sole.

Misura
del tempo
è Amore.


                       Don Lino Cassi

                                                                    (2001)      

                                                  
                       Composizione dalla raccolta: Come in trasparenza ....


Don Lino è deceduto ieri pomeriggio (mercoledì 15 ottobre).
Il Rosario sarà recitato oggi alle 20,30 nella chiesa di san Michele 
(dove è stato parroco per 30 anni).
I funerali si svolgeranno domani (venerdì 17 ottobre) alle ore 10,00 in Cattedrale (dove ha iniziato il ministero pastorale).

martedì 14 ottobre 2014

Piazza Grandi volta pagina e sega i pruni

8 commenti:

Iniziate come le operazioni di "riqualificazione" di Piazza Grandi che consistono nel tagliare i pruni per poi mettere a dimora altri pruni. Intendiamoci ormai il lavoro doveva essere fatto, due alberi forse non necessitavano di una cura così drastica.

Guardie e ladri edizione 2014

5 commenti:

San Donnino e sicurezza, 92 vigili al lavoro.

lunedì 13 ottobre 2014

I Gigliati: la luce dopo dieci anni di promesse?

8 commenti:
Piano Urbanistico Attuativo "I Gigliati"

Riceviamo e volentieri riportiamo questo messaggio di un abitante del quartiere dei Gigliati, noi da parte nostra gli abbiamo dato un titolo nella forma interrogativa . 
Il documento è firmato ma è pubblicato anonimo per i motivi specificati nel testo stesso.

Fanfara del 3° Battaglione Carabinieri di Milano a Fidenza

Nessun commento:

Sabato 11 ottobre, in occasione della Gran Fiera di Borgo San Donnino 2014, nell'ambito delle celebrazioni e dei festeggiamenti per il Bicentenario dell'Arma dei Carabinieri, sarà possibile - grazie alla collaborazione fattiva tra la Compagnia dei Carabinieri e la sezione di Fidenza dell' Associazione Nazionale Carabinieri  si è avuta un'interessante esposizione di auto e moto d'epoca in dotazione all'Arma dei Carabinieri. 
Nello stesso giorno mostra fotografica con cartoline d'epoca ed uniformi storiche, in mattinata il raduno provinciale delle sezioni dell'Associazione Nazionale carabinieri e celebrazione nella cattedrale della Santa Messa. A coronamento dell'intensa giornata presso il Teatro Girolamo Magnani l'esibizione della Fanfara del 3° Battaglione Carabinieri di Milano. 
Nel corso del concerto sul palco alcuni studenti della scuola media Zani hanno letto alcune loro composizioni.
A quest'ultimo evento dedichiamo una galleria fotografica.

domenica 12 ottobre 2014

Una proposta per la ex Chiesa del vecchio oratorio

2 commenti:
Già da molto tempo il progetto del recupero residenziale dell'ex oratorio Don Bosco di Via Bacchini sembra decollare. E' di questi giorni la notizia di un inizio del lavori dopo le feste patronali. Con simpatica iniziativa l'agenzia immobiliare  ha dato la possibilità di visitare l'immobile in alcune sue parti tra le quali la chiesa prima di intervenire. 

venerdì 10 ottobre 2014

Fidenza ha il suo nuovo dirigente dei Servizi tecnici comunali.

9 commenti:




Atto primo
Scena prima
Con deliberazione n° 103 del 10 luglio 2014 la Giunta Comunale  decideva l'assunzione di "un dirigente a tempo determinato ex art. 110, c. 1 del D.Lgs 267/2000, mediante selezione pubblica da destinare al Settore Servizi Tecnici;" autorizzando nel contempo "il Responsabile del Servizio Risorse Umane ad adottare i provvedimenti conseguenti a dare attuazione al presente atto"

Le Provincie rubate ai cittadini piacciono ai politici.

Nessun commento:

Pubblichiamo alcune considerazioni di Gabriele Rigoni sulle recenti elezioni provinciali che hanno visto l'affermazione personale di Filippo Fritelli, Sindaco di Salsomaggiore, eletto Presidente. Tra i consiglieri è risultato eletto anche il nostro Sindaco Andrea Massari. 

Fritelli Presidente della Provincia di Parma

1 commento:
L'asse PD e M5S ha funzionato



Filippo Fritelli, sindaco di Salsomaggiore, è il nuovo presidente della Provincia di Parma, ha vinto col 67% dei voti su Fausto Ralli, sindaco di Bore, candidato della lista Nuova Provincia.
Hanno votato in 497 (di cui 141 donne) tra consiglieri comunali e sindaci del Parmense per l’elezione del Presidente della Provincia e del Consiglio provinciale, pari all’ 81,6 % degli aventi diritto.

giovedì 9 ottobre 2014

Scuola: tre domande di Manfredo al Movimento 5 Stelle che risponde

8 commenti:
Manfredo Pedroni, già Vicepresidente della Provincia di Parma interviene sul documento della locale sezione del Movimento 5 Stelle avente per oggetto il trattamento tributario delle scuole "private".
Manfredo si rivolge direttamente al Consigliere Angela Amoruso anche se il documento è firmato Movimento 5 Stelle, ciò premesso sotto riportiamo il messaggio integrale di Manfredo Pedroni del 7 ottobre u.s. e la replica puntuale del Movimento 5 Stelle di ieri 9 ottobre,  la controreplica di Manfredo Pedroni ed oggi un ulteriore contributo del M5S.
Istituto paritario Canossa

Preti, potere e popolo attorno al Martire

1 commento:
Il Card. Silvano Piovanelli  verso la Cattedrale

Un giullare alla corte di Massari?

8 commenti:
Marco Gallicani
Leggiamo questo resoconto pubblicato anonimo sul sito web del PD. Già dal titolo si capisce che chi scrive lo fa ex-cattedra, ma in definitiva si limita ad estrapolare frasi, forse un po' impacciate, di alcuni consiglieri dell'opposizione come solo un giullare potrebbe fare. Chi è il giullare? 
Chiediamolo al responsabile del sito e di quanto vi si pubblica cioè chiediamolo al Segretario in carica nonché capogruppo consiliare del PD, Marco Gallicani.  
Ecco il testo integrale del documento.

lunedì 6 ottobre 2014

Sulla scuola la scelta ideologica del Movimento 5 Stelle

4 commenti:
Questo palazzo, ora nel patrimonio del Comune, fu sede dell'istituto Magistrale
gestito dalla suore Orsoline sino a metà degli anni '50.
In quel tempo era anche l'unico istituto superiore  presente in città, 
il massimalismo politico dell'amministrazione di allora ne ottenne 
la chiusura senza presentare nessuna alternativa. 
Riceviamo e pubblichiamo integralmente questo comunicato stampa del Movimento 5 Stelle fidentino che interviene sulle esenzioni TA.RI alla scuole paritarie, "scuole private" nel testo. 
Non entriamo nelle argomentazioni a sostegno della posizione del Movimento 5 Stelle, che non presentano novità, ma ricordiamo che le scuole paritarie a Fidenza hanno avuto da sempre un ruolo importante nell'ambito dell'educazione ed istruzione.

Riqualificazione dei parterre verdi di piazza Grandi

1 commento:


Riportiamo con soddisfazione quanto pubblicato dal quotidiano on line

Subscribe to Il Mattino di Parma


Certamente noi fidentini abbiamo il complesso provinciale e le cose preferiamo dircele passando dalla capitale ducale. 

domenica 5 ottobre 2014

Il Presidente Amedeo Tosi nel mirino del M5S?

1 commento:
Amedeo Tosi a destra nella foto con il Sindaco Andrea Massari
e con il Vice Sindaco Alessia Gruzza

Rifacendosi a quanto successo in Consiglio Comunale il 29 settembre il Movimento 5 Stelle ha trasmesso un comunicato stampa che definire polemico è riduttivo. 
Nel mirino il Sindaco Andrea Massari Sindaco ma anche e soprattutto all'amico nonché Presidente del Consiglio Amadeo Tosi, reo di "bolscevismo", parola pesante e, ormai, abusata. 
Non nascondo che, nell'assistere alla seduta consiliare e nel leggere poi questa ed altre dichiarazioni, alcune perplessità possono venire: i consiglieri sono nuovi e giovani, i comportamenti sono vecchi. 

Delitto in Piazza Grandi

11 commenti:
Qualcuno ha fatto la festa alla piante di piazza Grandi per dare spazio al tendone della festa. Delitto colposo per aver agito sotto l'effetto combinato di fretta e stupidità. 
Delitto doloso se concertato con i funzionari responsabili  eventualmente con tanto di ordinanza dirigenziale. 

L' "Ospedale senza “nome” ha dieci anni

3 commenti:

"Ospedale senza “nome”. Di Fidenza o di Vaio: “ tertium non datur”? E’ vero quanto è stato detto che l’Ospedale non è fregiato da un nome. Così è anonimo e il termine Vaio è solo un toponimo. Forse sarebbe opportuno pensare ad una denominazione che sia per altro significativa in riferimento alla storia “sanitaria” della realtà e del territorio" 

sabato 4 ottobre 2014

La lista civica "Provincia Nuova" presenta i candidati alle elezioni provinciali

Nessun commento:
Gabriele Rigoni, capogruppo in Consiglio Comunale in un momento dell'incontro di ieri sera 
Ieri 3 ottobre al Caffè Letterario di Via Berenini si è tenuto l'incontro per la presentazione del candidato presidente alla Provincia di Parma Fausto Ralli accompagnato da alcuni candidati consiglieri della lista civica "Provincia Nuova" tra i quali il fidentino Luca Pollastri.

venerdì 3 ottobre 2014

I filmati di Umberto Zanella oggi sul web

3 commenti:
(da un filmato di Umberto)
Liberato dall'incubo della gru che incombeva da anni sulla sua abitazione  di via IV Novembre, Umberto, per noi Bartinu, si è proiettato sul web creando un suo spazio per partecipare a tutti il suo pluridecennale lavoro fatto di foto (pagina tuttora in costruzione) e di filmati. Scaricarli, semplicemente guardarli, diventa ora facile e, come mi ha detto appena un'ora fa, senza pagare una lira, di euro poi nemmeno se ne parla. 

Il Fidentino: "abbiamo sempre un futuro a portata di mano"

4 commenti:


Il migliore dei mondi possibili

Ho appena terminato di leggermi le 16 pagine 16 dell'ultimo numero de Il Fidentino, il n° 2 di ottobre 2014. Ma, a parte qualche piccola sezione, come la poesia dialettale di Franco Giordani, ed i motti e proverbi, in puro e genuino vernacolo locale, della Claretta, ed anche qualche passo del discorso di Mons. Mazza, tutto il resto non è tanto fuffa, ma si presenta come la solita minestrina, rimescolata e riscaldata, sempre con i medesimi ingredienti, che non ne possono più di stare assieme, da decenni; il tutto espresso e condito con l'usuale ed abusato politichese e sindacalese, anche questo trito e ritrito, sempre con quei tre o quattro sostantivi, attributi ed avverbi, lisi, logori e frusti, in vetero-sinistrese, qua e là ritoccato ed aggiornato ai tempi e luoghi odierni.

Quartiere Europa: la centrale di Cogenerazione scalda solo le parcelle

9 commenti:
Ci segnalano un altro capitolo della storia infinita della Centrale di Cogenerazione fiore all'occhiello di un'età spensierata e punta di cemento di una architettura d'avanguardia. Non ci credereste ma è stato affidato un incarico per "direzione artistica sull'esecuzione delle opere architettoniche della centrale di cogenerazione nel nuovo quartiere Europa".

L'incarico assegnato 7 anni fa comprendeva: progetto preliminare, progetto definitivo, progetto esecutivo ... Ora viene aggiunta la direzione artistica come se il progetto avesse bisogno di una “badante” estetica che poi risulta essere sempre il parente più stretto. Ma qualcosa è cambiato nella centrale da richiedere questo incarico? Quel che è cambiato è la “cogenerazione” che non è più a cippato ma a gas come una centrale condominiale (anche se aggiornata) . Con quali costi? per i fidentini?
Pagare per credere, ci racconta tutto ...  che preferisce lo pseudonimo Occhio Magico:


"Tra gli slogan utilizzati in campagna elettorale dal candidato Sindaco e dalla sua coalizione, vi era quello della riduzione degli sprechi e delle consulenze inutili.