sabato 31 maggio 2014

“ZANI’ S TALENT" in scena il prossimo 4 giugno

Nessun commento:
“ZANI’ S TALENT: 
90 ANNI DI 
SCUOLA…VERSO I 100 “

SPETTACOLO TEATRALE IN 4 ATTI
Scuola Media P. ZANI


"Lo spettacolo presenta la storia quasi centenaria della nostra scuola, la “Zani”, e porta in scena, in un teatro prestigioso come il “Magnani”, il talento di giovani studenti, legati dall'amore per la musica e altre espressioni artistiche a essa collegate, come il canto, il ballo, la recitazione.

"Ne usciamo tutti bene e si riparte insieme per le elezioni"

6 commenti:

Ora che il primo turno elettorale è chiuso e tutto è rimandato all'otto giugno è venuto il momento di guardare con il distacco necessario agli eventi che hanno portato alla fine anticipata della precedente amministrazione. 
Lo spunto lo da questa lettera di Andrea Cabassa inviataci via Castione per la pubblicazione il 1° maggio, giorno altrimenti noto come Festa del Lavoro.
Il tono apparentemente allarmante del Cabassa non aiuta la completa comprensione dei fatti. 

venerdì 30 maggio 2014

San Francesco a Fidenza

1 commento:

Ecco, in un cartone preparatorio di Ettore Ponzi, come Borgo san Donnino si presentò agli occhi di Francesco in quel lontano 1215 in cui giunse a Borgo. 
Ci racconta tutto l'episodio della visita e del miracolo l'amico Paolo Panni in questo breve scritto tratto da un suo lavoro "San Francesco misterioso" pubblicato sul numero di maggio 2014 della rivista "Mistero". 

Il momento di progettare nell'area dell'ex forno comunale

1 commento:

Ancora 10 giorni poi la grande impresa elettorale si conclude, molti perdenti illusi e delusi, tra i candidati, alla fine uno solo prevarrà, non poteva essere altrimenti. 
Viene quindi il momento di formulare progetti per i cittadini e per la città.
Partiamo dal vuoto urbano di Piazza Pontida e Piazza Verdi. 

giovedì 29 maggio 2014

L'effetto Renzi e il PD a Fidenza

Nessun commento:


L’effetto-Renzi fa volare il PD: a Fidenza ballottaggio tra Massari (48,3) e Gambarini (20,7)
Negli altri comuni vittoria di Andrea Censi a Zibello mentre a Polesine prevale Sabrina Fedeli

Ancora una volta i risultati delle elezioni, sia per le europee che per le amministrative, smentiscono clamorosamente i sondaggi prima del voto. Grazie al Presidente del Consiglio Matteo Renzi il Partito Democratico raggiunge percentuali mai viste in precedenza superando il 40% e doppiando clamorosamente il Movimento Cinque Stelle che veniva accreditato alla vigilia addirittura di un risultato a ridosso della lista poi risultata vincitrice. 

Chi educa chi? di Franco Bifani

Nessun commento:
"Ambrogio, ti mando questa mia riflessione sul caso di Elliott Rodger, anche per interrompere, finalmente, la serie infinita di scritti e commenti sulla politica interna fidentina. "
F. B.


La tragica, ennesima vicenda, negli USA, di omicidio-suicidio, nel caso specifico quella che ha avuto, come protagonista, Elliot Rodger, mi ha suscitato dubbi e perplessità sulla funzione e sui ruoli dell'educazione e degli educatori. 

mercoledì 28 maggio 2014

Fidenza al verde

Nessun commento:

Non so di colore siano i debiti che ci accompagneranno per più dei vent'anni a venire, ma che Fidenza sia verde basta girare, meglio a piedi.

Spiritualità: nasce il Gruppo di Preghiera "Progetto D'Amore"

2 commenti:
A Fidenza è nato Il Gruppo di Preghiera "Progetto D'Amore" Regina della Pace di Medjugorje che si riunisce nella Parrocchia di San Michele Arcangelo (Santuario della Gran Madre di Dio) Via Carducci, 51, Venerdì 6 Giugno 2014, dalle ore 21,00 alle ore 23,00. 

martedì 27 maggio 2014

Il Movimento 5 Stelle porterà aria nuova in Consiglio Comunale, ma intanto ringrazia i cittadini elettori

6 commenti:
Dal gazebo in Via Cavour alla sala Consiglio mancavano
poche decine di metri, ora mancano solo pochi giorni.
Angela Amoruso e Lorenzo Tanzi si dicono pronti.
A loro il nostro personale augurio di buon lavoro.
Esiste concreta possibilità che siano due i consiglieri del Movimento 5 Stelle a sedere nel Sala Consiglio del nostro comune. Ma non staranno certamente solo seduti e terranno sotto tiro la nuova amministrazione che uscirà dal ballottaggio del prossimo 8 giugno. Nel frattempo il Movimento ringrazia i suoi 1.468 elettori con questo comunicato.

"L'importanza del voto correttamente attribuito o erroneamente esercitato" considerazioni di Germano Meletti

5 commenti:

ANCORA CONSIDERAZIONI SULL'IMPORTANZA DEL VOTO CORRETTAMENTE ATTRIBUITO O ERRONEAMENTE ESERCITATO


So già in partenza che scatenerò illazioni e polemiche con questo post, ma io sono abituato ad andare diritto per la mia strada, sopratutto quando a guidarmi è l'orgoglio e, insisto, la convinzione di essere nel giusto.

Ieri si sono svolti gli scrutini delle elezioni comunali, che hanno dato l'esito che tutti già sappiamo. Alla luce della mia influenza sul risultato finale, attraverso l'espressione di Castione Marchesi, nelle elezioni di cinque anni fa (so che questa affermazione disturba, ma è inevitabilmente così), vado a considerare gli attuali risultati con appendice assurda.

Intanto sappiamo tutti che Andrea Massari ha riscosso il 48,28% dei voti ai candidati sindaco, sopravanzando di gran lunga tutti gli altri, la prima dei quali, che quindi accederà al ballottaggio, è Francesca Gambarini con il 20,75%, il primo espressione del centrosinistra e la seconda del centrodestra. 

Risultati ed alcuni nomi

13 commenti:

L'analisi del voto può aspettare, ci aspetta un secondo turno in cui i cittadini dovranno esprimere la preferenza tra il candidato Andrea Massari, sostenuto dal Partito Democratico e da liste minori, e Francesca Gambarini candidata di Forza Italia e, anche lei, da liste minori.

lunedì 26 maggio 2014

Un cittadino convinto di essere nel giusto di nome Germano

4 commenti:
Germano Meletti, civico nato domani effettivo
Carissimi amici che seguite questo blog, non sono morto e neppure disperso, ho seguito, molto più correttamente di altri la "regola del silenzio" in periodo elettorale, regola mai scritta, ma che è cosa buona e giusta rispettare (Ambrogio è buon testimone di quanto affermo). 

Elezioni comunali: previsioni e risultati

2 commenti:
ULTIM'ORA
La poltrona di sindaco a Fidenza sarà decisa dal ballottaggio dell'8 giugno tra Andrea Massari e Francesca Gambarini. Il leader della lista Pd-Fidenza Davvero!-Fidenza a sinistra parte nettamente in vantaggio rispetto alla candidata di Forza Italia-Fratelli d'Italia-lega Nord-Identità e valori per Fidenza.


Lentamente vengono pubblicati dal Viminale i dati ufficiali della sezioni. Emerge tuttavia un dato che sorprende e cestina le previsioni della vigilia. Il candidato Andrea Massari che, dopo lo scrutinio di 11 sezioni, era dato come virtualmente Sindaco, torna poi sotto la fatidica percentuale ed ora è al 47,55. Altra sorpresa è il modesto risultato del candidato Gabriele Rigoni che è solamente al terzo posto dei voti superato da Francesca Gambarini. Comunque vada le liste civiche escono sconfitte da questo primo turno che potrebbe essere anche l'unico. Sarà eventualmente la Gambarini a giocarsi il ballottaggio.

ELEZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

 I voti scrutinati verranno via via aggiornati a 26 sezioni su 28 ed inseriti qui:

Andrea Massari            47,55%

  • Partito Democratico                                 45%
  • Fidenza Davvero!                                        4%
  • Fidenza a sinistra                                        3%

Francesca Gambarini    21,15%
  • Forza Italia                                                 11%
  • Fratelli d'Italia                                              2%
  • Lega Nord                                                     3%
  • Lista Identità e valori per Fidenza          2%

Franco Nardella             2,07%
  • Insieme per Fidenza                                   2%
Gabriele Rigoni          14,45%   
  • Con Fidenza Rigoni sindaco                   10%
  • Noi per Fidenza                                             5%

Angela Amoruso         10,89%
  • Movimento 5 Stelle                                      11%
Giovanna Galli               3,90%
  • Primavera fidentina                                        4%

Le previsioni di questa notte (disattese)
I risultati definitivi delle elezioni europee non modificano sostanzialmente le previsioni della vigilia relativamente alle elezioni comunali per le quali si prospetta una situazione come la seguente:  

Massari          36%
Rigoni            26%
Amoruso       11%
Gambarini     15%
Galli                10%
Nardella           2%

Definitivi europee: Fidenza

4 commenti:
ni pervenute: DefinitivoDato aggiornato al 26/05/2014 - 03:50
LISTEVOTI%
PARTITO DEMOCRATICO6.43545,92
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT2.81920,11
FORZA ITALIA1.92613,74
LEGA NORD-DIE FREIHEITLICHEN-BASTA €URO1.0397,41
FRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE4913,50
NUOVO CENTRO DESTRA - UDC4833,44
L'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS4723,36
VERDI EUROPEI-GREEN ITALIA1521,08
SCELTA EUROPEA840,59
ITALIA DEI VALORI660,47
SVP310,22
IO CAMBIO - MAIE140,09
Totale14.012
Schede bianche2501,70 %
Schede nulle4332,94 %
Schede contestate e non assegnate--
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l'individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali "opzioni", incompatibilità e surroghe.

UpdU4: 26/05/2014 04:23:23.8881

domenica 25 maggio 2014

La giornata elettorale: buona l'affluenza ma si registra un caso increscioso

2 commenti:
L'affluenza alle 19 è del 56% quindi oltre 11.000 cittadini hanno già espresso il loro voto.
Abbiamo ora il dato finale 72,54% contro il 79,43% del 2009, in definitiva si può concludere che l'affluenza non è affatto buona come pensavo.
Nel pomeriggio di domani lo spoglio delle schede e nel tardo pomeriggio o in serata i risultati. Malgrado la novità della presenza di liste civiche il costante calo degli elettori continua

La giornata è stata turbata da increscioso episodio di volantinaggio anonimo denigratorio nei confronti di una candidata, ci dice tutto questa nota di Antonio Ditaranto:

Ädèssa a vüätar

2 commenti:

Ädèssa a vüätar


sabato 24 maggio 2014

"Pericolo Giallo" di Enrico Patroni

2 commenti:

'
Finalmente sono riuscito a riposare un poco. Quale era il locale più in voga al mare negli anni 60 ?....il bandiera gialla.
Quale è il colore primario della casa automobilistica più famosa al mondo? ...il giallo della Ferrari.

Ma prima della Ferrari, non è che la vita sia nel segno del giallo?
Non è la vita segnata da Sole e Luna? ........ ed il Sole e la Luna sono gialli.
Ma l'uovo ed il miele di che colore sono? .... il giallo e ti nutrono conservando la vita. 
Non mangi uova né miele? 
Allora ti chiedo. 
Quale è il colore più usato negli evidenziatori? ...il giallo.

venerdì 23 maggio 2014

L'inizio della festa: Gabriele Rigoni show

2 commenti:
Alle 18 la piazzetta antistante la Trattoria del Duomo si va riempendo di sostenitori e simpatizzanti del candidato Sindaco Gabriele Rigoni. 
Un imprevisto su cui sono state fatte varie ipotesi, tutte attendibili, si è risolto giusto in tempo per il regolare inizio alle 18.30. 

La cultura è civica: il programma di Gabriele è il programma di tutti

1 commento:
Il palcoscenico del teatro attrezzato con Camera Acustica
negli anni venti e trenta del secolo scorso in un disegno
di Ettore Ponzi

Un programma culturale che ha volti e nomi e il contributo di gruppi ed associazioni che hanno permesso di arricchirlo di contenuti. Un programma che dovrà essere modulato nel tempo in funzione delle difficoltà obiettive come l'attrezzamento degli spazi e la disponibilità di risorse. Ma anche un programma che può diventare immediatamente operativo in molte parti già dal prossimo ottobre fidentino. 

Ritorniamo a Cogolonchio con la scuola media Zani

Nessun commento:

Chiesa di San Giorgio a Cogolonchio


Ritorno domenica a Cogolonchio, l'ultima visita risale al 2011 dove realizzai un piccolo servizio ed un video sulla chiesa, che troverete più sotto,  ed anche su alcuni problemi che la frazione si trovava ad affrontare. Notai con piacere come la comunità di Cogolonchio amasse la sua chiesa e cercasse di riparare alle magagne del tempo. 

Forza Italia con preferenza Germano Meletti

1 commento:
Che posso rifiutare a Germano se non il voto? Sono tuttavia dubbioso perché temo che nella cabina elettorale lui, a differenza di Togliatti, riesca a vedere. 
Non posso quindi che dare tutta l'evidenza possibile a questo suo messaggio che lui accompagna anche da una educata postilla tra parentesi: "(se ti piace)". 
A. P.
Germano, candidato indipendente, è qui al guinzaglio 
(Foto Umberto Battini, Calendasco PC)

giovedì 22 maggio 2014

Tra vecchi e nuovi possibili malurbanismi

Nessun commento:
Chi conquisterà la poltrona di sindaco automaticamente dovrà vedersela con un'eredità urbanistica non sempre esaltante ma dalla quale non potrà facilmente liberarsi. Certo non è più la Fidenza che veniva esaltata come "un unico e grande cantiere". Di cantieri ce ne sono ma in alcuni casi sono abbandonati altri attendono da anni la realizzazione. Vediamo alcuni casi .

Il progetto Nuovo Solari, che le amministrazioni passate avevano previsto di completare nel 2008. solo ora vede l'apertura del cantiere grazie agli sforzi dell'Amministrazione Cantini, ma altri e ben diversi progetti sono previsti in Via Marconi e Via Crocerossa, nella mappa una significativa urbanizzazione condominiale nel campo di fronte al Mulino Chierici arriverà a lambire il torrente Stirone in località Granella (vedi mappa). 
Insediamenti in Via Marconi e Via Crocerossa

Antonio e la Sinistra alla vigilia elettorale

1 commento:

L'articolo di Antonio Ditaranto, con il quale m'intendo se parliamo, questa volta mi ha convinto anche con lo scritto. 

Il nuovo welfare di Gabriele Rigoni

3 commenti:
Gabriele Rigoni ha fatto sue le proposte elaborate dal gruppo di lavoro su sanità, servizi sociali e volontariato e sintetizzate nel documento inviato alle agenzia di stampa e diffuso sul web che qui riprendiamo



"Faccio politica da sempre" di Gabriele Rigoni

1 commento:



Ho seguito la tua intervista e per la prima volta, dopo tanto tempo, non mi sono infastidita. Ho colto la sincerità nelle tue risposte spontanee, che non usano filtri e misure. Mi ha colpito la prima domanda che ti hanno rivolto, alla quale tu hai candidamente risposto di far politica da sempre, ascoltando la gente e gestendo un impresa. Non vivo a Fidenza e non conosco nessuno a cui raccomandarti, ma non scordo, qualche anno fa, che ad una mia richiesta di aiuto per un caso umano, che il mio stesso Comune di appartenenza ha ignorato, tu hai risposto fattivamente con decisione, spontaneità, e solo con un fine, quello di aiutare un uomo, mio fratello, che in quel momento si trovava in una situazione precaria. Considerando che all'epoca, tu non cercavi voti, ti auguro di vincere, perché so, che aiuterai sinceramente, continuerai ad ascoltare gli altri, senza chiedere nulla in cambio. In bocca al lupo
Monica Pellerano


LETTERA APERTA DI GABRIELE RIGONI
Cari amici,

Ad ogni appuntamento elettorale, si moltiplicano i buoni propositi, dichiarazioni che ricalcano promesse già fatte e mai mantenute.
In queste settimane ho immaginato di guardare dall’alto Fidenza, magari da una delle due torri che hanno sostituito la bella piazza coi pesci rossi, avendo cura di salire sulla sola agibile…
Entrando ho incontrato gli sfarzosi uffici della San Donnino, costati circa 10 milioni di euro con mutui fino al 2040, quando si sarebbe potuto recuperare l’ex palazzo “Littorio”, già di proprietà del Comune e ora fatiscente.
Dall’alto vedo le scelte passate, a nord il grande shopping Park che ha svuotato il centro, senza portare i benefici previsti alla città; a sud l’espansione immobiliare verso la parte più nobile del nostro territorio, inclusa la collina di Cabriolo, disegnata nel nostro simbolo e che è nostra intenzione proteggere.
Vedo poi, qua e là, scheletri di cemento, fantasmi che incombono sulla città.
Questo tipo di urbanizzazione ha causato un eccesso d’offerta. Il valore delle case dei fidentini si è abbassato, a favore delle nuove costruzioni, pur se in gran parte sfitte, mentre i vecchi proprietari sono diventati quindi più poveri. Senza dimenticare che quartieri iniziati dieci anni fa, Gigliati, Europa, Villa Ferro, sono  tutti ancora da completare.
Come, quindi, non vedere il pasticcio della Di Vittorio, le circa seicento famiglie oggi in grave difficoltà. Viene da chiedersi perché le responsabilità politiche, pur così evidenti, continuino ad essere ignorate e non se ne abbia quasi memoria.
Fin qui il passato.
Ma, chi politicamente ha approvato queste scelte, ora taciute, non deve e non può essere chiamato a governare nuovamente la città.

La bandiera del partito viene invece sventolata per rivendicare la paternità dei 4 milioni di euro necessari a concludere la bonifica dell’area ex Carbochimica, soldi che comunque ci sono, appartengono ai cittadini di Fidenza e sono a disposizione di tutti, come abbiamo verificato personalmente.

Nel presente, oggi, quel che conta è individuare le persone giuste, capaci, competenti e oneste.
Di me posso dirvi che, da imprenditore, non ho certo bisogno di ripartire; non mi sono mai fermato, anche in questi anni di crisi. Nelle mie attività, ho contribuito a creare decine di posti di lavoro e continuerò ad investire energie sul fronte dell’occupazione, oggi è questo il tema più urgente ed importante. Metterò al servizio dei cittadini tutta la mia esperienza. 

Serve meno burocrazia, dobbiamo investire sulla nostra terra, sulle imprese fidentine, puntare sui servizi sociali e non, insistere sulle nuove tecnologie, sulla cultura, sullo sport, i programmi dei nostri gruppi di lavoro spiegano per bene dove vogliamo andare.
I partiti tradizionali hanno esaurito la spinta ideologica e morale che li sostanziava: la dilagante corruzione,le spese pazze, l’assenza di valori, a tutti i livelli, ne è la prova, basta guardare alla cronaca di tutti i giorni.
Per questo abbiamo scelto di mettere e lo faremo con il Vostro aiutole persone al posto dei partiti

                                                                                   Gabriele Rigoni 

mercoledì 21 maggio 2014

Con Beppe Grillo in Piazza Garibaldi a Fidenza

3 commenti:
Ci chiede spazio il Movimento 5 Stelle per questo avviso che ci invita in Piazza Garibaldi dove ci aspetta Angela Amoruso, candidata Sindaco per il M5S, con un Beppe Grillo virtuale che, a detta degli organizzatori, ci farà dimenticare la concorrenza. 


"A Fidenza, dicono in molti, si è esagerato" di Franco Nardella candidato Sindaco

Nessun commento:
Franco Nardella


PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E CITTADINI

Due visioni del mondo alternative, due linguaggi agli opposti, due prospettive che si escludono a vicenda; eppure, la burocrazia è un “male” necessario: spesso, nel vuoto politico, serve a tener su la baracca!

Il treno degli eventi

3 commenti:

Non solo effimeri momenti di campagna elettorale in questa settimana che precede l'election day di domenica prossima. La scuola Media Zani ha proposto lunedì uno spettacolo che ha riempito il Teatro Magnani riuscendo a portare sulle poltroncine ben quattro candidati alla carica di Sindaco: Andrea Massari, Gabriele Rigoni, Angela Amoruso e Franco Nardella. Francesca Gambarini ha preferito invece mandare Lina Callegari. Nel corso della serata la consegna di un defibrillatore donato alla scuola dall'associazione dell’’A.R.I.M. di Fidenza.

Il volo di Alessandra

2 commenti:
"Facciamo crescere Fidenza" è lo slogan di Alessandra Scozzesi, uno dei volti belli che il candidato Sindaco Gabriele Rigoni ha nella sua lista "Con Fidenza". La crescita di Fidenza per Alessandra ha un punto fermo da cui partire  che Alessandra indica in queste tre parole tra loro strettamente legate : SCUOLA, la CULTURA ed i GIOVANI. Il suo progetto di partecipazione è quindi questo ed alla sua età si può ancora spiccare un volo.
A. P.

Non ho ancora una particolare esperienza politica, ho scelto di mettermi in gioco proprio per portare in Comune la SCUOLA, la CULTURA ed i GIOVANI. 
Il mio slogan è infatti è “Facciamo crescere Fidenza”, perché vedo una città proiettata verso il futuro grazie a questi tre elementi.

Trattato su Cultura e Vecchiaia di Franco Bifani

Nessun commento:
Questa che potreste chiamare "esercitazione senile" è di Franco Bifani, persona istruita, intelligente ma ahimè vecchia. Nasce questo articolo anche come reazione al mio post "La cultura a Fidenza deve tornare giovane", e sapete quanto i vecchi sono testardi nel non voler fare la loro parte e farsi da parte. 
Non è solo dei politici questo vizio ma anche dei produttori di cultura. 

martedì 20 maggio 2014

GABRIELE RIGONI AL PRESIDIO DEI LAVORATORI DELLA BORMIOLI

Nessun commento:

Non ci dimenticheremo di voi spenti i riflettori della campagna elettorale, ha assicurato Gabriele Rigoni ai lavoratori, la prima cosa che intendo fare, ha aggiunto il candidato Sindaco, è un viaggio a Londra per incontrare i vertici del fondo straniero che ha in mano il destino dei lavoratori fidentini.
800 famiglie un indotto che coinvolge tanti lavoratori, lo spettro della delocalizzazione e il silenzio del fondo straniero sul piano industriale, sugli investimenti e le scelte future. 

anche QUESTO È CULTURA di "La Claretta"

1 commento:

Anche conoscere l'etimologia dei nomi della nostre frazioni È CULTURA. Si sprofonda in una Storia antichissima, attraverso la quale possiamo comprendere chi eravamo e chi siamo. Il significato dei nomi: Coduro, Siccomonte, Bastelli, Rimale, Castione, Santa Margherita, Fornio, Pieve Cusignano, La Ciüša, Parola, apre molte porte alla conoscenza, che non è solo nozionismo locale o ristretto campanilismo. 

Cooperativa Di Vittorio: la verità? Dopo, ora cari soci chiediamo solo il vostro voto.

10 commenti:
Parliamo della Smart city, parliamo dell'Unesco, dell'erba dell'ex macello ma sui vostri soldi ne parliamo dopo, quando il "dabòn" sarà dimenticato. E' questo che Stefano Tanzi denuncia in questo comunicato. Indica il 25 maggio come data della verità e ne anticipa i termini. Ma non è lui  a dover informare i soci.

Accordo tra banche e cooperativa Di Vittorio?

Pare di si, ma....

Passano i giorni, ma nessuno che dica qualcosa sulla situazione di crisi della Di Vittorio. Nemmeno adesso che pare sia stata accettata l'ipotesi di concordato preventivo e la situazione oggi sembri essere più chiara. Alcune domande sorgono però spontanee: come mai tutti questi odierni paladini difensori della cooperativa oggi tacciono? Come mai tanto silenzio e disinteresse per una così buona notizia? Tutti speravano in una soluzione positiva dello stallo che si era venuto a creare e oggi nessuno che ne parla esprimendo compiacimento e soddisfazione?

domenica 18 maggio 2014

La candidatura di Antonella Rabaglia

1 commento:
 "Nella mia vita mi sono totalmente dedicata alla famiglia ed al lavoro.
Ora ho ritenuto essere venuto il momento opportuno di cercare di mettere a disposizione la mia professionalità e il mio tempo libero per contribuire al buon funzionamento della cosa pubblica ed alla valorizzazione degli aspetti paesaggistici e urbanistico-storici del territorio. 
Avverto sempre più necessario il rafforzamento della solidarietà, della condivisione e della capacita' di rispettare l'ambiente, la qualità della vita e l'espressione delle idee di tutti."
Antonella Rabaglia

La candidatura di Silvia

Nessun commento:
Entra subito nel vivo Silvia Carapezzi, candidata nella lista "Noi per Fidenza " che sostiene Gabriele Rigoni.  In poche righe, si risponde e nel contempo ci dice il perché della sua scelta, quella di partecipare. Il suo profilo che riportiamo più sotto lo leggiamo per sapere di più, per sapere come la scelta di oggi si armonizza con il suo percorso di vita. 
A.P.


Perché mi candido

Appello ai candidati Sindaco: una soluzione per Palazzo Arzaghi

4 commenti:
L'appello è semplice da formulare ed è già nel titolo, per chi non conosce il Palazzo qui può trovare quel che serve. se poi vuole troverà in questo blog tutta la cronistoria degli ultimi quattro anni.
A. P.
Palazzo Arzaghi  alla fine degli anni '80
A Fidenza Palazzo Arzaghi è la costruzione civile con valore storico che ha conservato meglio la struttura generale e gli ambienti interni. Costruita alla fine del '500 oggi si presenta avvolta da strutture metalliche e teli dopo la messa in sicurezza che il Sindaco Mario Cantini ha imposto alla proprietà dopo un esposto sostenuto da Italia Nostra. 

sabato 17 maggio 2014

"il Risveglio" - I candidati alla carica di Sindaco di Fidenza

Nessun commento:

La candidatura di Stefano

Nessun commento:

STEFANO AZZONI E LA POLITICA

Stefano Stiv Azzoni ha scelto di tornare in campo insieme al suo compagno di squadra Gabriele Rigoni. Gli abbiamo chiesto di raccontarci il suo rapporto con la politica, gli abbiamo chiesto che cosa voterà alle prossime Elezioni Europee.

Quando hai pensato per la prima volta ad un impegno attivo in politica e perché hai deciso di candidarti in una lista civica