venerdì 13 marzo 2015

La ‘ndrangheta sulle rive del fiume Po

[Foto di Chiara Ghirelli. Cliccare sulle foto per allargarle.

Incontro con la cittadinanza al teatro di Boretto. 

La ‘ndrangheta sulle rive del fiume Po


Martedì 10 marzo 2015 al Teatro del Fiume di Boretto (RE), in via Roma n°31. l'Incontro con:
- Luca Ponzi, giornalista RAI
- Elia Minari, coordinatore di Cortocircuito, associazione culturale antimafia di Reggio Emilia
- Manuel Masini, coordinatore di Libera Reggio Emilia
- Massimo Mezzetti, assessore della Regione Emilia-Romagna alla Cultura e politiche per la legalità
- Guido Mora, segretario generale CGIL Reggio Emilia

Introduzione di Wilmer Farri, assessore del Comune di Boretto. 
Iniziativa organizzata dalla CGIL in collaborazione con il Comune di Boretto.


1 commento:

  1. Franco Bifani14 marzo 2015 17:27

    Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur. Mentre i nostri governanti sproloquiano sul tema della sicurezza, e non muovono poi una sola falangina delle dita, i ladri, ridendo a crepapanza, si scatenano, come e più di prima, a Fidenza come a Boretto. Ciò anche per il fatto che, essendo ormai quasi tutti i ladri degli immigrati dall'Est Europa o dall'Africa, ogni tentativo di contrastarli potrebbe configurarsi, per i sinistri sinistroidi che ci amministrano e governano, come atti di fasìsmo, rassìsmo, senofobia e nimicissia per la Costitussione.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi