lunedì 27 aprile 2015

La Bormioli snobba Fidenza e riduce l'indotto locale


Manifestazione sindacale domani dei dipendenti della ditta Rigoni Sas con conseguente astensione dal lavoro e presidio davanti all'ingresso di Bormioli Rocco 
La notizia trova conferma in questo volantino della Federazione Italiana Trasporti Emilia Romagna, analoghe manifestazioni sono state preannunciate per i giorni seguenti.

I motivi della protesta sono espressi nel comunicato stesso e nei documenti di cui ai links che trovate sotto. 
La favorevole posizione di Fidenza ne fa un territorio appetibile per iniziative legate alla logistica, ma sempre più la politica delle imprese tende a favorire cooperative o imprese di facchinaggio e trasporto non legate al nostro territorio. 
Nel caso specifico apprendiamo che ai dipendenti è stata fatta proposta dalla "società concorrente" che pensava così di far man bassa a poco prezzo di maestranze qualificate, ma la cosa non sembra abbia ricevuto il gradimento degli interessati.
Quel che è certo è che per loro il vicino 1° Maggio non sarà una festa, e quel giorno lasceranno le fanfare di Piazza Garibaldi ai fanfaroni. 

​​
​​


8 commenti:

  1. oggi 28 aprile ore 12,
    tutti davanti alla Bormioli per esprimere solidarietà per chi rischia il posto di lavoro,
    protestare contro chi vuole togliere il lavoro ai fidentini,
    Manfredo

    RispondiElimina
  2. Se anche mama Fulembraj ci abbandona, Fidenza non si troverà "alla frutta", mo la gh'arà gnan pö la mnèstra.

    RispondiElimina
  3. Ma la Rigoni trasporti è di quel tale che voleva fare il sindaco?

    RispondiElimina
  4. Quel tale Anonimo del 28 Aprile 23:40, "quel tale" al quale tu fai riferimento, ha un nome e si chiama Gabriele Rigoni. Se non ne conosci l'identità, chiamalo, almeno, "quel signore".

    RispondiElimina
  5. Allora, quel tale signore che di nome fa Gabriele Rigoni vuole mobilitare il comune di Fidenza per risolvere i guai della sua azienda? Meno male che non l'abbiamo eletto sindaco!

    RispondiElimina
  6. anonimo del 3 maggio 2015 ore 13,25. Continui a nominare Gabriele Rigoni, ma dei dipendenti di cui si parla molto chiaramente non ti interessa? Vergognati.

    RispondiElimina
  7. @Anonimo 4 maggio, solidarietà per i dipendenti della Rigoni trasporti, senz'altro, ma non si parla solo di loro. Si accusa della situazione in cui versa l'azienda il cliente (Bormioli non ha pagato il servizio? Non mi pare!) il sindaco (deve fare un'ordinanza che per tutelare i dipendenti dell'azienda Rigoni obblighi Bormioli a farlo lavorare ? Surreale!) Non è che per caso "quel tale signore" deve cercarsi un nuovo cliente?

    RispondiElimina
  8. ma quanto ne sai 5 maggio!

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi