lunedì 11 maggio 2015

13 maggio 1944

E' ormai mezzogiorno passato,
ma nessuno riposa.
A un tratto l’orecchio teso avverte
un cupo rombo lontano:
«Saranno di passaggio!»
«Speriamo !»
Il rombo sempre più si accosta.
Ora, assordante, incombe.
«Forse passano oltre!».
Un sibilo !
Il tempo di udirlo appena
e subito fumo scoppi e grida.
Buio su tutta la terra.

........................

Dalla composizione :  13 MAGGIO 1944
                       di Lino Cassi

FIDENZA NELL’ANNIVERSARIO DEL BOMBARDAMENTO AEREO DEL 1944

Il 13 maggio ricorre l'anniversario del bombardamento aereo su Fidenza. 
A 71 anni di distanza l’amministrazione comunale e la sezione locale dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra ricordano il tragico episodio subito dalla città e rinnovano i sensi della propria vicinanza a tutti coloro che ne furono vittime innocenti.

Mercoledì 13 maggio alle ore 15.30 nella Cappella del cimitero urbano sarà celebrato un Rosario in memoria delle vittime e sarà deposta una corona di alloro.

Alle ore 18.00 sarà celebrata una Santa Messa nella chiesa della Gran Madre di Dio, officiata dal vescovo Carlo Mazza.

Presenzierà il presidente provinciale dell’Associazione, Alfredo Isetti.



Ricordo queste pagine dedicate a quei drammatici momenti

2 commenti:

  1. Ambrogio, per cortesia, mi riconfermi che il coro di Luca Pollastri sarà in San Michele Vecchio alle 19 di domani 13 Maggio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo domani dopo la commemorazione del 13 maggio quindi alle 19 o poco prima. In questo momento sono in corso le prove. Un saluto.

      Elimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi