venerdì 12 giugno 2015

"Agenzia delle Entrate, quale futuro" se ne parlerà nel Consiglio Comunale del 16 giugno 2015


CONSIGLIO COMUNALE DEL 16 GIUGNO 2015
ORDINE DEL GIORNO CONSIGLIO COMUNALE
DEL 16 GIUGNO 2015 ALLE ORE 18.00 E ALLE ORE 21.00


1. Comunicazioni del Presidente del Consiglio.
2. Comunicazioni del Sindaco e della Giunta.
3. Interrogazioni e Interpellanze.
4. Approvazione processi verbali precedenti sedute del 27 febbraio 2015, 31 marzo 2015, 22 aprile 2015.
5.Mozione avente per oggetto: “Situazione Agenzia delle Entrate di Fidenza.”
6.Mozione avente per oggetto: “Adesione alla campagna “Un'altra difesa è possibile”.
7. Mozione avente per oggetto: “Piano d'azione per l'economia solidale”.
8. Piano Urbanistico Attuativo di iniziativa privata denominata “Il Pinocchietto” in località Coduro. Variante per inserimento destinazione tecnico – distributiva (TD). Approvazione. (relatore assessore Castellani).
9.Nuovo Statuto Unione Terre Verdiane. Approvazione. (relatore Sindaco).
10. Riaccertamento straordinario dei residui al 1° gennaio 2015 ex art- 3, comma 7, d.lgs. n. 118/2001. Provvedimenti conseguenti alla rideterminazione del risultato di amministrazione. (relatore Sindaco).
11."Gestione servizi biblioteche. Linee di indirizzo." (relatore assessore Gruzza).


Questo spazio potrebbe essere la sede
 alternativa dell'Agenzia delle Entrate in Fidenza

Agenzia delle Entrate di Fidenza, quale futuro?

Al punto 5 dell'ordine del giorno troviamo la mozione de Gruppo Consiliare di minoranza Rete Civica Fidenza del 10 giugno 2015 avente con oggetto “Situazione Agenzia delle Entrate di Fidenza” che ha il sostegno del movimento Primavera Fidentina.

Vengono messe in discussione  le rassicurazioni prima del Direttore Regionale dell'Agenzia delle Entrate poi del Sottosegretario all'Economia Paola De Micheli, non esaustive e rassicuranti sulla situazione in cui versa l'Agenzia delle Entrate di Fidenza.
Anche i sindacati unitari del pubblico impiego il 12 Marzo scorso manifestavano eguale perplessità.

La mozione chiede l'impegno di Sindaco e giunta :
• ad intervenire per scongiurare la dismissione o il ridimensionamento della sede di Fidenza ;
• a convocare una Commissione consiliare sul tema aperta ai Sindacati e Responsabili zonali dell'Agenzia e dipendenti per verificare l'evoluzione di questa situazione ed individuare ipotesi risolutive se necessarie perché la sede resti a Fidenza e con l'attuale modello di erogazione dei servizi;
• ad individuare da subito se necessaria una sede alternativa in Fidenza.

La mozione è firmata dai Consiglieri comunali Gabriele Rigoni Luca Pollastri






2 commenti:

  1. buongiorno sig. ponzi mi fa piacere che lei abbia pubblicato sul suo blog portandola all'attenzione di tutta la cittadinanza un idea nata dal sottoscritto e portata avanti dal movimento civico PRIMAVERA FIDENTINA di cui io faccio parte.
    Ringraziandola ancora dell'attenzione che c'ì ha rivolto le ricordiamo che la sede di primavera fidentina è sempre aperta per chi come lei voglia dare ancora più risalto alle proposte che nascono ( vedi la casa dei servizi con sede nello stabile dell' ex liceo classico) all'interno del nostro gruppo civico quindi qualora fosse interessato la terremo informata sugli incontri che faremo in sede sui vari argomenti e idee che andremo ad affrontare.

    RispondiElimina
  2. Buongiorno sig. ponzi mi fa molto piacere sapere che lei abbia portato all'attenzione della cittadinanza l'idea del palazzo dei servizi un idea nata dal sottoscritto e portata avanti dal gruppo civico PRIMAVERA FIDENTINA di cui io faccio parte.
    Pure la sede di tale palazzo ( vedi ex liceo classico o altro palazzo storico di Fidenza ) è un idea di primavera fidentina.
    Quindi ringraziandola ancora per l'attenzione che ci ha rivolto le ricordiamo che per lei le porte della nostra sede sono sempre aperte e che se le fa piacere la terremo informata sugli incontri che periodicamente noi teniamo in vicolo del teatro

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi