sabato 20 giugno 2015

La rotatoria verrà inaugurata con una corsa di bighe

Quando ancora non si conosceva la si tracciava così sui muri, magari con in passaggio pedonale per il lungo dell'aiuola. Oggi l'abbiamo, gigantesca al centro di una rotatoria, un luogo dove mai te la saresti aspettata e per di più dedicata a Gramsci come se fosse stata presa dai quaderni. Chissà se Togliatti ne sarà invidioso, anche se nella via a lui titolata di rotonde ne ha un frego.
Come si sa le cose fatte o, come in questo caso, da farsi, hanno molti padri, e le rotatorie non son da meno anche se alla fine si dice che assomiglino appunto al padre. 
Ma a chi attribuirla? Magari al coacervo dei sindaci o magari a nessuno, ma in questo caso il nome è quello di chi ha risfatto Fidenza, dopo gli storici misfatti precedenti. 

Non scervelliamoci di più, la rotatoria è questa, sulla carta sembra funzionare anche se per muovermi da Piazza Grandi a Via 1° Maggio continuerò ad andare a marcia indietro.
E poi ha il merito di poter essere utilizzata come il Vigorelli, magari per una corsa alla romana di bighe come ci dice il filmato che segue riproposto da RAI3 questa sera stessa. 


Resta inteso che ci sono altri modi di affrontare il problema, tutti più seri, segnalo questo "Miracoli Rotatori" di CP

8 commenti:

  1. Poiché Gramsci ha già una strada intitolata a lui, proporrei di chiamare la totatoria Ben Hur.

    RispondiElimina
  2. Nel vasto spazio circoscritto in essa, mi aspetto che venga edificata e ben frequentata una sede del Rotatory Club.

    RispondiElimina
  3. e se ci fosse dell'invidia in questo post?

    RispondiElimina
  4. Il post ha un solo scopo, quello di far capire che la rotatoria va fatta e che discussioni circa l'attribuzione dei meriti sono sciocchezze. In questo modo, pur rilevando che alcune storture nella macchina comunale c'erano e ci sono, dico che la "rotatoria sulla carta funziona", opinione positiva sul progetto quindi.
    Riguardo al richiamo all'invidia sei fuori strada, niente di più gratuito, non mi conosci e hai letto il post prevenuto.

    RispondiElimina
  5. cabassa andrea21 giugno 2015 13:50

    l'importante che venga finita presto essendo un punto nevralgico della città, almeno prima che inizi la scuola, visto che doveva partire a febbraio non vorrei che faccia la fine della tangenziale nord per i tempi biblici

    RispondiElimina
  6. Ma non è esattamente lo stesso progetto annunciato su "Il Fidentino" del settembre 2013 dall'allora sindaco?

    RispondiElimina
  7. Da ieri il cantiere è aperto: mi lascia alquanto perplesso la scelta di chiudere quasi completamente l'intero incrocio da qui fino a settembre, creando notevoli disagi alla circolazione. Certo per gli esecutori è un nel vantaggio, e in termini di tempo dovrebbero accelerarsi notevolmente i lavori.
    Un'ultima cosa: sapete se hanno poi confermato la scelta scellerata delle pavimentazioni in autobloccanti? Se persistono su tale scelta..... Non saprei come definirli: non basta via Zani o la rotonda della Nell'aria, dove in continuazione buttano sabbia, per capire che su strade così trafficate non ha senso utilizzarli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si il selciato della pista ciclabile/pedonale centrale è: pavimentazioni autobloccanti
      oggi sono andato a fare due foto...che schifo di rotonda!

      Elimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi