giovedì 19 novembre 2015

Il Prof. Antonino Zichichi in cattedrale giovedì 26 Novembre

Il calendario culturale fidentino prevede per giovedì 26 Novembre una conferenza del Professor Antonino Zichichi, alle ore 20.30 presso la Cattedrale di Fidenza.
Dal comunicato apprendiamo che l’incontro "sarà il primo di un ricco programma culturale che, Diocesi e Amministrazione della Cattedrale, vogliono mettere in campo per la valorizzazione del nostro più importante monumento". 
"Emergenze Planetarie e Hiroshima Culturale", conferenza con  Antonino Zichichi
L’incontro è organizzato dalla Diocesi e dal Consiglio d’amministrazione della Cattedrale ed avrà come tema le grandi emergenze ambientali alla luce dell’enciclica di Papa Francesco Laudato si’.

La conferenza dal titolo “EMERGENZE PLANETARIE E HIROSHIMA CULTURALE: IL RUOLO FONDAMENTALE DELLA SCIENZA NELL'ENCICLICA “LAUDATO SI” DI PAPA FRANCESCO “ sarà un’occasione per conoscere più da vicino il pensiero del famoso scienziato siciliano - notissimo divulgatore scientifico di matrice cattolica - che ha acceso nel corso della sua carriera numerosi dibattiti e confronti serrati all’interno della comunità scientifica italiana e internazionale.
Antonino Zichichi, docente emerito di fisica superiore all’Università di Bologna, è stato membro del Cern e fondatore del Cento Ettore Majorana di Erice, ad oggi, uno dei più importanti centri mondiali sulla sostenibilità ambientale e sulle emergenze planetarie.
Obiettivi dell’incontro, sensibilizzare i partecipanti e approfondire l’interesse attorno agli attualissimi temi della recente enciclica, e valorizzare la Cattedrale di Fidenza - gioiello del romanico di scuola antelamica - alla luce della sua candidatura come Patrimonio culturale e naturale dell’UNESCO.
Al termine della conferenza, dalle ore 22.00, la serata proseguirà insieme al Prof. Antonino Zichichi  con una cena conviviale presso il ristorante Astoria di Fidenza. Un’ opportunità di grande interesse per raccogliere fondi a sostegno delle opere di restauro per la Cattedrale di Fidenza.
L’incontro del 26 Novembre sarà il primo di un ricco programma culturale che, Diocesi e Amministrazione della Cattedrale, vogliono mettere in campo per la valorizzazione del nostro più importante monumento.

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi