giovedì 5 novembre 2015

L'anniversario del transito al Cielo di Sant'Andrea Avellino Santo compatrono di Borgo San Donnino.


Il prossimo 10 novembre ricorrerà il 407° anniversario del transito al Cielo di Sant'Andrea Avellino Santo compatrono di Borgo San Donnino.
Al santo è dedicata una cappella del Duomo patrimonio della comunità fidentina e di proprietà del Comune.
Nella cappella troviamo uno dei lavori più significativi di Giambattista Tagliasacchi, forse il maggiore dei pittori di Borgo.

Il dipinto coglie il momento della morte di Sant'Andrea, un articolo del 1960 ci da tutti i possibili dettagli. Ulteriori elementi utili li troviamo in questo stesso blog alla pagina "Un debito morale verso Don Amos Aimi che va saldato".
Oggi la cappella è in stato miserevole, in questi giorni peraltro non è visibile in quanto è iniziata la preparazione del presepio che da qualche anno trova li collocazione. 
Un chiaro segno di come teniamo in considerazione i nostri beni artistici.
La ricorrenza di cui dicevamo all'inizio serva almeno a ribadire la volontà del Comune a ripristinare in modo decente la cappella di sua proprietà, cosa peraltro già promessa da Sindaco Andrea Massari nel corso di un incontro pubblico in vescovado.

1 commento:

  1. Mi auguro che il ripristino avvenga al più presto, anche se penso che, il Comune non abbia i soldi necessari. Bisognerà trovare altre strade.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi