lunedì 16 novembre 2015

Prima parte del Consiglio Comunale del 16 novembre 2015


Il messaggio di condanna delle azioni terroristiche di Parigi anticipato dal Presidente Amedeo Tosi ha avuto nella serata di oggi il voto unanime del Consiglio Comunale. La breve discussione che ha preceduto il voto ha fatto emergere alcune diverse sfumature, senza tuttavia toccarne la sostanza. 
E' stato poi osservato un minuto di silenzio.

Ecco il testo così come in precedenza pubblicato sul sito web del Comune: 
"Il Consiglio comunale di Fidenza, in tutti i suoi componenti, esprime una ferma condanna nei confronti dei terroristi che hanno così barbaramente e drammaticamente colpito la città di Parigi, la Francia e l’Europa intera. Esprimiamo solidarietà alle vittime e ai loro familiari oltre che alla città gemella di Sisteron, che ricordiamo con particolare vicinanza e affetto in questo drammatico momento, condividendo con loro il progetto di un’Europa solidale, unita e che guarda al suo futuro di pace e prosperità."


Come previsto dall'ordine del giorno il Consiglio ha poi dato spazio a Claretta Ferrarini recentemente nominata come membro di nomina regionale nel "COMITATO SCIENTIFICO PER LA SALVAGUARDIA, LA VALORIZZAZIONE E LA TRASMISSIONE DEI DIALETTI DELL'EMILIA-ROMAGNA.
Claretta ha ringraziato per l'attenzione che il Comune ha riservato alla sua nomina ricordando poi l'aiuto concreto e fondamentale che Rete Civica Fidenza, Manfredo Pedroni e Silvia Carapezzi  la hanno assicurato. Parimenti ha ringraziato il presidente Amedeo Tosi e il Vice Sindaco Alessia Gruzza a sostegno della sua candidatura fin dall'inizio del percorso quando le informazioni era ancora scarse.
L'apprezzamento per il successo conseguito è venuto da ogni parte dell'assemblea consiliare e dal Sindaco oltre che dal Presidente e dal Vice Sindaco.
Lungo ed applaudito l'intervento del consigliere Luca Pollastri.
Una primizia lessicale e la lettura di un brano di una sua pubblicazione sono state l'omaggio di Claretta all'assemblea, non prima tuttavia di aver brevemente accennato al programma che intende portare avanti nel Comitato regionale.
Al Vice Sindaco ed Assessore alla cultura ha poi chiesto di farsi carico della pubblicazione in tempi brevi del dizionario etimologico del dialetto borghigiano.

Claretta Ferrarini ed il Sindaco Andrea Massari
Sulla sinistra Silvia Carapezzi cui Claretta ha
riservato un elogio particolare per l'aiuto avuto.
Il Vice Sindaco Alessia Gruzza, assessore alla
cultura nel suo intervento.

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi