martedì 30 giugno 2015

Sega Pazza e Agro Nomo

5 commenti:
Non sono ancora terminate le polemiche per l'abbattimento di 7 alberi in Via Trento e di 10 alberi in Via Antelami che Sega Pazza, esperto in guerriglia urbana, colpisce in altra zona della città.
Ci dice tutto Giorgio B. nella nota che riportiamo sotto dove "8 magnifiche conifere, credo cedri" hanno subito analogo trattamento. 

Domani, giovedì 2 luglio 2015, alla Corte delle Feste di Palazzo Orsoline a Fidenza esplode Alessandro Bergonzoni

Nessun commento:
download

Musica in Castello: Alessandro Bergonzoni a Fidenza – giovedì 2 luglio 2015
“Parole e musica di e con….”

Giovedì 2 luglio alle 21.30 all’interno della Corte delle Feste di Palazzo Orsoline a Fidenza, nella formula “Parole e musica di e con….” dialoga con il pubblico in un inedito incontro sul palcoscenico . 
L’iniziativa è “chicca” unica – che non si replica altrove: l’artista si racconterà –– in un incontro con il pubblico – per fare luce sul binomio “parole-note” contemporanee.
Nello spettacolo una piccola parte vedrà impegnata la Scuola Media Zani, non sappiamo ancora nulla ma anche questo è evento.

Cooperativa Di Vittorio e compagnia briscola

Nessun commento:
Immagine di repertorio

Dopo mesi di incertezze i curatori fallimentari hanno redatto lo stato del passivo della Cooperativa Di Vittorio. Dalla sua lettura si ha conferma di quanto da questo blog più volte asserito circa l'inconsistenza della notizia divulgata ad arte dai sindaci interessati di una ricaduta catastrofica sui comuni stessi nel caso di fallimento. (vedi articolo del 23 novembre 2014).

lunedì 29 giugno 2015

Mostra permanente di piccoli artisti

Nessun commento:

Se distrattamente transiti lungo il corridoio del Palazzo dei Gesuiti, magari di ritorno dal Punto Prelievi, forse non ti sei fermato ad ammirare la galleria di immagini che la parete di sinistra ti propone.
Questi lavori, carichi di cromatismi, meritano invece la tua attenzione, noi qui possiamo solo soddisfare in parte la tua curiosità.

Nella parrocchia di Santa Maria Assunta la Festa della Famiglia si rinnova.

Nessun commento:
La conclusione della Messa degli Anniversari
 sul sagrato della chiesa parrocchiale
Si è conclusa domenica con la celebrazione degli anniversari di matrimonio la Festa della Famiglia della Parrocchia di Santa Maria Assunta di Salsomaggiore Terme. Tre giorni di festa che, nella prima serata ha visto la partecipazione di Sua Ecc. il Vescovo Carlo Mazza e di numerosi gruppi parrocchiali giovanili di Salso e Fidenza.
Sempre domenica il parroco Don Paolo Pacifici è stato festeggiato dai suoi parrocchiani a 46 anni esatti dalla sua consacrazione sacerdotale.

"Partire da una difficoltà per costruire e cogliere una nuova opportunità", l'intervento di Amedeo Tosi in Consiglio Comunale.

3 commenti:
In una seduta praticamente monotematica (il Consiglio era stato convocato d'urgenza per decidere lo sganciamento dall'Unione Terre Verdiane) il Presidente Amedeo Tosi coglie l'occasione per richiamare il Consiglio Comunale tutto sulla necessità di cambiare rotta ovvero di abbandonare la politica del giorno per giorno per un progetto più ampio che vada nella direzione del cambiamento sia gestionale che nel rapporto con i cittadini.
L'imperativo è "Partire da una difficoltà per costruire e cogliere una nuova opportunità".
Un richiamo quindi forte alla maggioranza ed al Sindaco stesso, ma anche alla minoranza affinché non si accontenti del semplice lavoro di rimessa.
Un richiamo che ha anche una scadenza, il 31 dicembre 2016.
Il testo conciso è chiarissimo ulteriori commenti non sono per ora necessari  e sullo sfondo non intravedo giochi politici strani, conosco Amedeo, come lo conoscono ed apprezzano molti cittadini.
Gli sfondi politici sono da un'altra parte così come i compromessi che spesso possono si riducono ad una poltrona di qualche partecipata o a benefici ancor più modesti.
Un altro richiamo può capirsi dalla lettura dell'elenco dei punti elencati nel testo: anche il PSC di recente redazione può peccare di approssimazione se non da a questi punti adeguata risposta.

L'intervento del presidente del Consiglio Comunale di Fidenza nella seduta del 26 giugno 2015

domenica 28 giugno 2015

"Perché l'ISIS?" di Franco Bifani

2 commenti:

Perché l'ISIS?


Secondo Freud, noi umani coltiviamo una irrefrenabile pulsione di morte, una tanatofilia invincibile, un innato bisogno di distruggere, di uccidere, di rivivere e di far rivivere al prossimo, secondo modalità sadiche e masochiste, le nostre esperienze di tristezza, di pena e di dolore, in una spinta impellente a morire e a far morire, legata al significato di Destrudo, fonte oscura ed archetipo di un'energia primigenia, distruttiva e negativa.

"Messaggio diretto ai nostri governanti" di Antonio Carpentieri

3 commenti:
Propongo questo intervento di Antonio Carpentieri anche se già pubblicato come commento ad un post precedente. Merita infatti maggiore evidenza e introduce un problema appello ai nostri "governanti" locali.
Antonio è un cittadino attento, la qualità dei sui commenti, ricordo il primo sette anni fa, riguardava la triplice rotatoria avvitata di Via Piave sulla vecchia circonvallazione. I suoi commenti sono sempre molto concreti e non lasciano spazio ad interpretazioni di parte, questo, oltre che un pregio, è una rarità.
Via Emilia a Sanguinaro da Google Map

sabato 27 giugno 2015

Estate 2015: Messaggio delle vacanze di Mons. Vescovo

Nessun commento:

Armonia da ritrovare. Questo è il titolo del messaggio delle vacanze 2015 di Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Carlo Mazza

 Estate 2015
Armonia da ritrovare

     Si apre lo scenario dell’estate come di una lunga e larga panoramica di opportunità. Viene l’estate e il cuore sembra acquistare uno slancio nuovo di speranza, di serenità e di fiducia. Si insinua l’intenzione che il tempo dell’estate sia portatore del compimento dei sottesi desideri che ci abitano e che intrecciano le varie tendenze dei sentimenti, degli affetti, di quanto lo spirito va sognando.

Da pollice verde a sega verde

6 commenti:

Da pollice verde a sega verde il passo è breve. A farne le spese i maestosi tigli di Via Ariosto prospicienti la nuova costruzione social-popolare. La loro colpa è che la costruzione, sforando il progetto o perlomeno l'immagine con la quale il progetto è stato presentato ai cittadini, è troppo prossima agli alberi stessi.

Cronaca di un Consiglio Comunale di Giovanna Galli

5 commenti:


Il comune di Fidenza recede dall'Unione Terre Verdiane. Un salto nel buio votato dal Pd e da Forza Italia
Il consiglio comunale di stasera ha votato il recesso dall’Unione terre verdiane.
Fondamentale è stato il contributo di Forza Italia che  votando d’accordo col  Pd  ha consentito di ottenere la maggioranza dei due terzi dell’assemblea.
Il sindaco Massari non ha spiegato con esattezza il motivo di questa decisione  ma si è limitato a fare un discorso vago. 

L'ordine regna a Fidenza

1 commento:
Fidenza, la glande.
Da ieri sera, 26 giugno 2015, Fidenza non è più il "baricentro" del "più vasto territorio che comprende più di 100.000 abitanti". L'orgoglio di una città che avrebbe voluto essere riferimento territoriale si scioglie in una faida in cui tradimenti, prese di distanza, proclami insensati trovano giusta collocazione.

venerdì 26 giugno 2015

Il recesso unilaterale dall’Unione Terre Verdiane

6 commenti:

Questa sera il Consiglio Comunale sarà chiamato ad approvare il recesso unilaterale dall’Unione Terre Verdiane ai sensi dell’art. 7 dello Statuto con effetto dal 1° gennaio 2017.
Un atto dovuto che segue alla decisione unanime dei Comuni parte dell'Unione, decisione sollecitata da tempo dall'opposizione consiliare fidentina. 

Diario di Viaggio, la manifestazione ha successo malgrado ....

1 commento:

Ieri sera il primo incontro di Diario di Viaggio un'iniziativa partita alcuni anni fa che ha visto sempre una buona partecipazione di fidentini nella piazzetta Cremonini, un piccolo triangolo appartato di Piazza del Duomo.
L'impostazione nei vari anni è mutata mantenendo anzi accentuando il carattere di improvvisazione che costituisce la sua forza ma anche la sua debolezza.

giovedì 25 giugno 2015

Un appello di Primavera Fidentina

4 commenti:
Un appello per evitare di votare un pericoloso salto nel buio

Primavera FidentinaVenerdì prossimo è stato convocato un consiglio comunale straordinario per decidere il recesso del comune di Fidenza dall'Unione Terre Verdiane.
Un incredibile balletto del nostro sindaco nell'associazione: alcuni mesi fa ha fatto di tutto per farsi eleggere presidente, una settimana ha messo in votazione un suo nuovo statuto e meno di 24 ore dopo ne ha promosso il recesso dei comuni membri. Non ha fornito dati, numeri che consentissero ai cittadini di capire lo stato di fatto.
Non si dice che fine faranno i dipendenti, soprattutto quelli assunti dall’UTV e non provenienti da trasferimenti di altri enti.
Non si dice che fine faranno gli strumenti e le attrezzature acquistate.

mercoledì 24 giugno 2015

Cronaca di un anno difficile, il punto di vista di Rete Civica Fidenza

7 commenti:

CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE ELETTORALI DEL SINDACO MASSARI

24 Giugno 2014, primo Consiglio Comunale dell' “era Massari “. Da allora che fine hanno fatto le promesse elettorali! Sappiamo che molte di queste richiedono tempo e soldi, ma non sono state realizzate neppure le promesse a costo zero. 
Lo slogan elettorale “partecipazione e coinvolgimento” dei cittadini si è tradotto in: nessuno incontro pubblico con cittadini; nessun incontro di quartiere, nessun bilancio partecipato/partecipativo; nessun tavolo di confronto su temi scottanti della città (Di Vittorio-Asp-Unione Terre Verdiane) nessun incontro sulle crisi lavorative di Fidenza . 

Piano Urbanistico Attuativo “IL PINOCCHIETTO”

1 commento:



Piano Urbanistico Attuativo “IL PINOCCHIETTO” 
Consiglio comunale del 16.6.2015.

martedì 23 giugno 2015

Itinerari urbani di storia, arte ed umanità varie

Nessun commento:

Giovedì sera, in margine all'incontro "Diario di Viaggio", nella piazzetta Cremonini, stando comodamente seduti, faremo un breve viaggio attorno all'isolato del Duomo e in Oriola. Non più di venti minuti.
La morbida voce di Daniela Stecconi ci condurrà a percorrere questo itinerario "tanto per capire dove esattamente siamo".

Luci in cielo sulle Terre Verdiane. Ma non parliamo di Unione!

3 commenti:

“Mi trovavo sulla tangenziale di Fidenza – esordisce – in direzione Parma, nella zona immediatamente adiacente il cimitero di Fidenza e lo Stirone. Sono abituato, proprio per la passione che mi caratterizza, ad osservare il cielo. Ad un tratto, tra due grossi pali dell’energia elettrica, alti e vicini tra loro, ad una distanza longitudinale di circa un centinaio di metri, in direzione Castione Marchesi, ho visto questo strano oggetto, fermo, ad un altezza approssimativa di circa 300-400 metri, completamente fermo. Sui vari siti di ufologia ho sempre letto di evitare di fare foto o filmati stando in auto col finestrino in mezzo, al fine di evitare riflessi o altre cose. Sono riuscito a fermare e a posteggiare l’auto – prosegue – e sono sceso. L’oggetto era ancora fermo e con il mio iphone ho avuto il tempo di scattare due foto ed un video. E’ rimasto fermo circa 30 o 40 secondi, poi ad un tratto si è mosso transitandomi orizzontalmente di fronte agli occhi, per poi deviare e in pochissimi istanti è sparito nel nulla, dirigendosi verso Castione Marchesi. Diverse auto – aggiunge – che transitando mi hanno visto fermo, a lato della strada, intendo ad osservare quanto stava accadendo, hanno rallentato. Deduco quindi che vi siano anche altri testimoni”. 

La grande fuga dalle Terre Verdiane

8 commenti:


La grande fuga ha inizio, le amministrazioni comunali del territorio ducale ad ovest del Taro, stanno abbandonando la barca che affonda in una gara contro il tempo e contro i quorum. I  comuni della bassa andranno verso  il loro destino contenti di essersi liberati dalla tutela dei signorotti fidentini. Busseto tornerà agli antichi splendori di un tempo e guarderà sempre più a Cremona come riferimento territoriale.
Salsomaggiore, oberata dai debiti, si butterà nelle mani di Fidenza ed il Baricentro diventerà Ponte Ghiara non più zona di confine. 

lunedì 22 giugno 2015

Diario di Viaggio, per ora il menu è questo

Nessun commento:
DOPO IL SUCCESSO DELLA SCORSA EDIZIONE, ANCHE QUEST'ANNO I GRUPPI "NON SEI DI FIDENZA SE" E "TIMEBOX FIDENZA" APRIRANNO LA RASSEGNA" DIARIO DI VIAGGIO" GIOVEDI' 25 GIUGNO IN PIAZZA DUOMO, SOTTO LA TORRE CREMONINI! IL PIATTO FORTE DELLA SERATA SARANNO LE PIU BELLE FOTO E CARTOLINE, SELEZIONATE DALLE NOSTRE PAGINE, DI BORGO DEL PASSATO, BORGO DEL PRESENTE E QUELLE PIU SIMPATICHE DI COLORO CHE SONO STATI I PERSONAGGI PIU' CARATTERISTICI DEL NOSTRO AMATO PAESELLO. NEL CORSO DELLA SERATA, INTERVERRANNO OSPITI, MUSICA E TANTE SORPRESE… SIETE TUTTI INVITATI!!!

domenica 21 giugno 2015

Se questo è -solo- un blog...

5 commenti:

Se questo è -solo- un blog...
                    di Franco Bifani 

I blog sono, per alcuni, spazi in cui scrivere di tutto e di ogni, per altri sono fonte di informazione, per altri ancora rappresentano solo un passatempo.
Sono strumenti unici, nel loro genere, nel vasto cosmo virtuale del web.
Spalancano porte e finestre -windows!- magiche e prodigiose, che permettono di collegarsi con altri esseri umani, per estendere le proprie conoscenze e per relazionarsi e socializzare con il prossimo.

sabato 20 giugno 2015

La rotatoria verrà inaugurata con una corsa di bighe

8 commenti:
Quando ancora non si conosceva la si tracciava così sui muri, magari con in passaggio pedonale per il lungo dell'aiuola. Oggi l'abbiamo, gigantesca al centro di una rotatoria, un luogo dove mai te la saresti aspettata e per di più dedicata a Gramsci come se fosse stata presa dai quaderni. Chissà se Togliatti ne sarà invidioso, anche se nella via a lui titolata di rotonde ne ha un frego.

Due nuovi diaconi

Nessun commento:
Alla composta fissità dei primi banchi di destra, in cui l'ufficialità è motivo di presenza, risponde la spontaneità ricca di calore della fila di sinistra. Siamo in Duomo, due presbiteri, di origine africana l'uno bergamasca l'altro, stanno per essere consacrati allo stesso ministero per la stessa missione, in qualsiasi parte del mondo domani possono essere.

UTV: Primavera Fidentina scrive al Sindaco del Comune di Fidenza

3 commenti:

Fidenza, 19/06/2015
Al Sindaco del Comune di Fidenza e
Presidente dell’Unione Terre Verdiane
Caro Sindaco,

                abbiamo appreso dalla Gazzetta di Parma che lo scorso mercoledì 17 il Consiglio di Terre Verdiane ha deciso che entro la fine di giugno tutti gli otto comuni dell’associazione ne delibereranno il recesso.
A dire il vero la notizia non ci ha meravigliato, è proprio il caso di dire che tanto tuonò che piovve.

venerdì 19 giugno 2015

Cronaca di un anno difficile, il punto di vista di Germano Meletti

3 commenti:


Germano Meletti traccia una impietosa analisi ad un anno dall'insediamento della nuova amministrazione comunale. E' innegabile che Massari e la sua maggioranza siano a metà del guado ed ad attenderli sull'altra riva saranno altrettanti problemi di quelli attuali. E' così per forza di cose, nessuno crede più nei cento giorni ed anche un anno può essere poco per un giudizio.

Quattro sindaci a confronto per "Costruire la città dell'uomo"

3 commenti:
Si è concluso da un'ora circa l'incontro organizzato dall'Azione Cattolica Diocesana che ha radunato nel ridotto del teatro Magnani quattro sindaci, Filippo Fritelli, Sindaco di Salsomaggiore ma anche presidente della Provincia, Maria Giovanna Gambazza, Sindaco di Busseto, Andrea Massari, Sindaco di Fidenza, e Luca Quintavalla, Sindaco di Castelvetro Piacentino. Tema dell'incontro "Costruire la città dell'uomo" con il sottotitolo "Fare politica in un'Italia che cambia".

giovedì 18 giugno 2015

"L'unione fa la bellezza", purché non sia Unione Terre Verdiane

4 commenti:

Che l'Unione Terre Verdiane avesse i giorni contati tutti lo sapevano o facevano finta di saperlo, ma nessuno lo ha spiegato in modo così originale come i nostro Sindaco su Facebook commentando l'immagine con la frase "l'unione fa la bellezza".

mercoledì 17 giugno 2015

"Esternalizzazione" o "privatizzazione": cosa in realtà resta della biblioteca comunale e dell'annesso Museo del Risorgimento “Luigi Musini”

6 commenti:

Lo si chiami "esternalizzazione" o "privatizzazione" resta sempre il fatto che il servizio di gestione della biblioteca comunale e dell'annesso Museo del Risorgimento “Luigi Musini” attualmente gestito dal Comune di Fidenza coinvolgendo in parte la San Donnino Multiservizi - società partecipata al 100% - verrà affidato ad una cooperativa. Se ne è parlato (e deliberato) nel CC di martedì 16 giugno 2015.

"Dubbi e contraddizioni sul percorso della Via Francigena" un contributo di Germano Meletti

Nessun commento:

 DUBBI E CONTRADDIZIONI SUL PERCORSO
DELLA VIA FRANCIGENA

Via Francigena: un  piccolo fiore all'occhiello per il "turismo povero" di casa nostra. Storicamente uno dei grandi cammini pellegrini storici europei, che da diversi anni è stato reindividuato e proposto ai moderni camminatori e ciclisti. 

Pinocchietto marina il Consiglio Comunale

3 commenti:
La prevista delibera sulla destinazione dell'Area Pinocchietto in quel di Coduro è stata rinviata al prossimo Consiglio Comunale con non meglio specificata motivazione. Prima ritornerà in Commissione. Stranamente ieri l'architetto Presidente della Commissione, non era in Consiglio. Era presente tuttavia Lucignolo.

L'area Pinocchietto è un ritaglio di terreno di  1.798 MQ
ritagliato nella nuova viabilità est di Fidenza. La diminuzione
della superficie conseguente al completamento del nuovo
assetto viario sarà compensata da uno sviluppo volumetrico in
 altezza. L'operazione è un'alchimia urbanistica tutta fidentina.

Gnorri e le nomine di Fidenza Sport in Consiglio Comunale

7 commenti:
I commenti concordano sul fatto che ieri sera in Consiglio Comunale è andata in onda la sceneggiata delle nomine di Fidenza Sport, fatte alla chetichella come già accaduto con quelle di Forma Futuro. Sarà così anche per le prossime???
E' successo infatti che ........? 
Ci informano di tutto questo, dal loro punto di vista, "Gli Oracoli di Omaha" che hanno avuto modo di seguire la seduta consiliare senza addormentarsi, bontà loro.


"Sulle nomine di Fidenza Sport nessuno ne sa nulla…nemmeno il sindaco

Terre Verdiane: affondo della minoranza

Nessun commento:

All'efficacia del nuovo statuto, presentato al Consiglio Comunale nella seduta in corso, in definitiva non crede nemmeno la maggioranza. Il consigliere Francesca Gambarini a questo punto ha buon gioco per chiedere lo scioglimento di un ente ormai decotto. Un modo diverso di esprimere quanto il Sindaco stesso, nel suo lungo intervento, ha lasciato capire.
Comunque sia l'esito della discussione e del voto (grazie al voto contrario di Rete Civica, FI e M5S, non è stato approvato il nuovo Statuto dell'Unione Terre Verdiane) sembra proprio che l'ente Terre Verdiane sia al capolinea.

martedì 16 giugno 2015

A Bastelli la "Madonna Gratiae" delle pittrice Lorenza Cavalli

Nessun commento:

Un po’ di sole e qualche goccia di pioggia - perché anche il cielo ha voluto farsi sentire presente - hanno chiuso il mese mariano per eccellenza, in una domenica pomeriggio in festa, a Bastelli. Il parroco don Gianemilio, con don Andrew, ha inaugurato e benedetto il quadro della Madonna Gratiae. 
L’olio su tela di 100 x 70 cm. donato dalla pittrice Lorenza Cavalli a don Amos Aimi, è stato collocato in una teca sotto il porticato attiguo al lato sinistro della chiesa. 

Parto trigemellare sotto l'obelisco scoperto per caso

3 commenti:



Da "Gli Oracoli di Omaha"

riceviamo

Voci di palazzo molto bene informate vorrebbero che nel più assoluto silenzio, praticamente alla chetichella, siano stati nominati, senza nessuna preventiva informazione ai capigruppo e ai consiglieri, i tre rappresentanti del CdA di Fidenza Sport. Da chi sarebbero stati nominati non è dato sapersi, tuttavia pare che il nuovo CdA sia composto da due maschietti e una femminuccia. Magari qualcuno dirà qualcosa nel consiglio comunale di stasera…chissà. Ad ogni modo, come già in altre occasioni, proviamo a fare un pronostico, questa volta non in busta chiusa, anticipando le iniziali dei tre prescelti:
M.C. – R.G. – L.C.

La Diocesi di Fidenza si scopre ghibellina e guarda al territorio

3 commenti:


Non lasciamoci incantare dalle merlature della torre occidentale di Borgo in parte guelfe in parte ghibelline, Borgo è fondamentalmente ghibellina, legata quindi più al potere temporale che a quello celeste. 

Il nonno, il nipote ed il gatto Pippo

Nessun commento:
 

Angelo è un nonno per Edoardo un amico carissimo per me e per tutti quelli che lo conoscono. Leggiamo il suo appello e da subito cerchiamo di aiutarlo.  

lunedì 15 giugno 2015

La discarica farnesiana

Nessun commento:
L'invitante discarica è stata scoperta dai cittadini.
 Per ora funziona solo per il lancio del rifiuto  indifferenziato.
Il combinato "Parco archeologico" e raccolta intelligente
 della risorsa rifiuti deve tuttavia ancora raccogliere
l'autorizzazione della sovrintendenza. 

I curatori del fallimento Di Vittorio comunicano.

Nessun commento:
I curatori fallimentari Dott. Paolo Capretti e Dott. Luciano Ragone comunicano l'apertura dei termini per l'assegnazione permanente degli alloggi che si renderanno disponibili in corso d'anno stabilendo la priorità assoluta ai richiedenti "già soci". Il tutto subordinato al permanere dell'esercizio provvisorio della cooperativa Di Vittorio. Il tutto è specificato più in dettaglio in questo comunicato del Tribunale di Parma

sabato 13 giugno 2015

L’amministrazione si nasconde dietro un dito.

1 commento:
REFERENDUM ASP e l'amministrazione PD incompetente
LA NOSTRA RICHIESTA sul REFERENDUM ASP


L’amministrazione, oltre che incompetente, si nasconde dietro un dito.

Il 7 febbraio 2015 “MoVimento 5 Stelle” di Fidenza e “Rete Civica Fidenza” hanno presentato una petizione popolare chiedendo il ritiro o, in subordine, la sospensione della delibera n. 10 del 26/6/2014 del Comitato di Distretto di Fidenza, che, di fatto, privatizzava diversi servizi e strutture dell’ASP di Fidenza, e chiedendo l’indizione di un referendum sul tema, assai controverso.

Pinocchietto ed alchimie urbanistiche

1 commento:
L'area Pinocchietto è un ritaglio di terreno di  1.798 MQ
ritagliato nella nuova viabilità est di Fidenza. La diminuzione
della superficie conseguente al completamento del nuovo
assetto viario sarà compensata da uno sviluppo volumetrico in
 altezza. L'operazione è un'alchimia urbanistica tutta fidentina.
Nell'ordine del giorno del consiglio comunale del 16 giugno figura il punto 8 riguardante il Piano Urbanistico Attuativo di iniziativa privata denominata “Il Pinocchietto” in località Coduro. Variante per inserimento destinazione tecnico – distributiva (TD). Approvazione. (relatore assessore Castellani).

venerdì 12 giugno 2015

"Agenzia delle Entrate, quale futuro" se ne parlerà nel Consiglio Comunale del 16 giugno 2015

2 commenti:

CONSIGLIO COMUNALE DEL 16 GIUGNO 2015
ORDINE DEL GIORNO CONSIGLIO COMUNALE
DEL 16 GIUGNO 2015 ALLE ORE 18.00 E ALLE ORE 21.00

Il Comune risparmia sui morosi. ODG del CC del 16 giugno 2016

1 commento:
Tra le interrogazioni e le  interpellanze, punto 3 dell'ODG, segnaliamo questa interpellanza del 12 giugno 2015 presentata dal Gruppo Consiliare di Minoranza e firmata dai consiglieri Rigoni Gabriele e Pollastri Luca
avente per oggetto la gestione del "Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli".

ASP: il Comune di Fidenza rimanda al mittente 2000 firme e si accorda separatamente coi sindacati ma ...

4 commenti:

La dura battaglia tra chi vuole la privatizzazione delle strutture assistenziali (Sindaco di Fidenza in testa) e che si oppone non si conclude.
La richiesta di referendum avanzata da oltre 2000 cittadini, sostenuta da Rete Civica Fidenza e Movimento 5 Stelle, viene respinta da Comune di Fidenza invocando la mancanza di una regolamentazione da parte del Comune stesso.

Gli appalti alla base dell'illegalità?

Nessun commento:


"Sappiamo riconoscere un appalto irregolare? Sappiamo dire se dietro a quell'appalto c'è una volontà di lucro e di sfruttamento o se è il segno visibile di un interesse diverso, magari illecito? Ci diamo delle ragioni per cui un'azienda in dissesto nell'arco di poco tempo ritorna prepotentemente sul mercato? Sappiamo valutare un improvviso cambio di vertice in una azienda in crisi? Sappiamo dare ragione dell'ingresso sul mercato della manodopera locale di lavoratori provenienti tutti da una stessa provincia e refrattari ad ogni contatto con il sindacato? Sappiamo valutare una gara ed un massimo ribasso?"

giovedì 11 giugno 2015

Una donna del Medioevo

Nessun commento:

13 giugno 2015 
UNA MATTINA DEDICATA A MATILDE DI CANOSSA

Summit nella Chiesa di San Giorgio: sant'UNESCO proteggici.

Nessun commento:

Ennesimo convegno sulla Via Francigena, se ne contano ormai uno a chilometro dal san Bernardo a Roma ma siamo sempre all'inizio. 
Oltre che in questo eccesso di inconcludente visibilità mediatica la debolezza della idea Via Francigena sta nelle particolarità locali che, pur in presenza di interventi di buon livello, non hanno finora prodotto un progetto unitario. Si può ancor oggi parlare di tratti di percorso diversamente attrezzati, alcuni orientati verso l'assistenza attraverso il supporto logistico, altri piuttosto orientati alla valorizzazione dei monumenti locali o del paesaggio. 

mercoledì 10 giugno 2015

Obelisco e politica fidentina

10 commenti:
foto di Francesca Gambarini.

In vista del ricambio della segreteria della locale sezione PD, l'attuale segretario cerca un posto al sole che non sia una semplice alzata di mano. 
Lo fa implicitamente capire con questo post su FB in cui oltre a "mettere la faccia" dei consiglieri PD ne richiama la responsabilità diretta sulle scelte dell'amministrazione. 

"Scemenze per donne" un saggio di Franco Bifani

1 commento:


Scemenze per donne

Se si dà uno sguardo alle riviste dedicate specificatamente al pubblico femminile, non ci si può che indignare per queste testate, che dipingono le donne  come bamboccine sciocche, decerebrate e vanesie, tutte dedite all'abbigliamento ed ai suoi complementi e ad un gossip, maligno e calunnioso, da portinaie di stabili popolari di periferia.