giovedì 21 aprile 2016

La scuola primaria fidentina per l'Internet Day 2016: anche i genitori coinvolti.

Il  29 aprile, Internet day, anche alla biblioteca De Amicis di Genova  si festeggia l’era digitale

Il 30 aprile 1986 è stato il giorno in cui per la prima volta l’Italia si è connessa a internet. Trent’anni dopo, il 29 e il 30 aprile 2016, in tutto il Paese, sono previste manifestazioni, iniziative ed eventi per celebrare l’Internet Day.In coerenza con le altre iniziative e azioni del Piano nazionale per la scuola digitale, sarebbe un segnale importante se tutti (dirigenti, docenti, alunni, personale ATA, famiglie e altri attori della comunità territoriale) partecipassero attivamente e fossero coinvolti promuovendo, nella giornata del 29 aprile, eventi volti ad approfondire il ruolo di Internet nella società, le opportunità che ha creato e il contributo che continua a dare per la crescita del nostro Paese. Ma, soprattutto, il suo valore formativo ed educativo e le sue potenzialità, nel rispetto di un uso responsabile e consapevole e nello spirito di quell’“educazione nell’era digitale” che ha ispirato proprio il Piano nazionale per la scuola digitale.
Con queste parole il Ministero invita tutte le scuole a dedicare attenzione a questo momento organizzando 
attività didattiche e occasioni di discussione legati all'Internet Day, aprendo la propria scuola al territorio, durante le attività scolastiche o extra scolastiche.
E' previsto a livello nazionale il concorso #internetdayatschool in cui le migliori tre proposte di attività riceveranno un premio.
La proposta è comunque molto vasta e vengono data dal MIUR adeguati suggerimenti, ma le scuole potranno sviluppare liberamente le proprie attività. 


La scuola primaria di Fidenza risponderà a questo invito, è già in programma il coinvolgimento della componente scolastica dei genitori e mercoledì 27 aprile alle 17.30 presso la Scuola De Amicis per un "Mercoledì con la tecnologia" (vedi sopra la locandina dell'evento).

Un video "Login. Il giorno in cui l'Italia scoprì Internet"scritto da Riccardo Luna e diretto da Alice Tomassini, racconterà la storia della prima connessione fra Pisa e gli Stati Uniti il 30 aprile del 1986 che Riccardo Luna così presenta:
"Sto facendo un viaggio bellissimo. Un viaggio nel tempo. Sono tornato indietro fino al 30 aprile 1986. Il giorno in cui l’Italia scoprì Internet. Il giorno della prima connessione su quella che sarebbe diventata la grande rete del mondo. Il segnale partì da Pisa, da un glorioso istituto del CNR che non c’è più, il CNUCE; passò per le antenne di Telespazio al Fucino, per arrivare alla stazione satellitare di Roaring Creek, negli Stati Uniti. Si andava lenti, all’epoca, eppure il messaggio ci mise meno di un secondo per andare e tornare. Era di appena quattro lettere."
 La versione integrale andrà in onda in prima visione sul canale Rai5 la sera del 29 aprile.



Tutto quanto vogliamo sapere od approfondire lo troviamo alla pagina http://www.istruzione.it/scuola_digitale/index.html e agli allegati documenti:

Internet Day 29 e 30 aprile 2016
1) Nota prot. n° 6545 del 15 aprile 2016 Internet day(formato doc) - (formato pdf)
2) Nota prot. n° 6544 del 15 aprile 2016 - Regolamento(formato doc) - (formato pdf)
3) Kit per le scuole (formato doc) - (formato pdf)

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi