lunedì 30 maggio 2016

I cori alla festa di Santa Rita


La tradizionale Festa di Santa Rita si è arricchita quest'anno di una serata interamente affidata alla voce dei cori. Nella chiesa dei Frati Minori Cappuccini di via Trento a Fidenza domenica 29 maggio abbiamo potuto ascoltare i Pueri Cantores della Cattedrale di Fidenza ed il Chorus Laetus diretti da Luca Pollastri, i Cantori di Santa Margherita diretti da Germano Boschesi e il Coro di Montecastello diretto da Giacomo Monica. In apertura, quasi ad introdurre, il Coro Laboratorio della classe 5a elementare della Scuola Primaria Canossa e i Pueri Cantores della Cattedrale di Fidenza ambedue diretti da Luca Pollastri. Una esecuzione poi di un coro di giovanissimi di Pueri diretti da Serena Dotti mentre Giacomo Robuschi alle percussioni ha arricchito le esecuzioni del Chorus Laetus:

Altrettanto vario il repertorio dei cori quasi totalmente dedicato al '900, i cantori di Santa Margherita hanno presentato 6 canti di ispirazione popolare di Bepi de Marzi mentre la proposta musicale del Coro Moncastello ha fatto riferimento a scritture del grande pianista Arturo Benedetti Michelangeli.
Serata ricca di buona musica, bel canto ed applausi.
Santa Rita è presente fin dalle prove prima del concerto.
A suoi piedi Giacomo Robuschi prepara gli strumenti.
Il saluto e la presentazione dell'avvenimento da parte  del frate cappuccino
delegato che, con evidente soddisfazione, dice "non solo torta fritta per Santa Rita 
Il Chorus Laetus con le nuove e belle cravatte d'ordinanza

I cantori di Santa Margherita
Visione complessiva della navata centrale
L'esterno della chiesa in veste giubilare notturn

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi