martedì 21 giugno 2016

Il solstizio d'estate e la cattedrale di Fidenza



IL SOLSTIZIO D’ESTATE E LA CATTEDRALE

Sulla torre destra del Duomo, detta del “Trabucco” per la misura incisa alla base (tramite una scanalatura orizzontale di mt. 3,27) sono scolpite due fasce superiori che indicano ai pellegrini i pericoli del viaggio e, sul lato destro, l’ordine con cui dovevano viaggiare.
All’angolo della torre è scolpito un leone (il cui volto è sparito) che schiaccia con le zampe un serpente. Alle ore 12,00 (alle 13,00 ora legale) del 21 giugno – solstizio d’estate, cioè giorno con più luce – il sole illumina, di tutta la facciata in ombra, la sua criniera. È simbolo di Cristo risorto “Luce del mondo”, vincitore del male… Una scoperta affascinante!
Dalla Guida della Cattedrale “Le Pietre parlanti”
Testo di Fausto Negri – Editore Enrico Mattei



Torre del Trabucco alle ore 12,00 del 21 giugno

1 commento:

  1. Fausto Negri vale tanto oro quanto pesa e, durante l'estate, poiché mangiando molti gelati mette su qualche chilo, vale ancora di più. Grazie, Fausto.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi