venerdì 2 settembre 2016

Coop. Di Vittorio: maxisequestro


Una consistente cifra di poco inferiore al milione di euro è stato ritrovata questa mattina dalla Guardia di Finanza sui conti correnti di 4 persone persone: due dipendenti dell'ufficio tecnico del comune di Parma e due imprenditori di Fidenza ora indagati.
Indagato per  bancarotta per distrazione anche il presidente della di Vittorio e della controllata Polis, Franco Savi.
Il denaro, il cui sequestro è stato ottenuto dal sostituto procuratore Paola dal Monte, è riferibile alla Cooperativa di Vittorio di Fidenza, dichiarata fallita nel gennaio 2015. 



Questa in sintesi l'operazione, la cooperativa aveva opzionato due  terreni a Parma per costruire un centro per anziani mai realizzato e, attraverso i quattro prestanome, erano state costituite due società ad hoc per "favorire la lottizzazione".
Le due società dopo tre mesi erano state rivendute alla stessa coop per un milione di euro, senza aver mai operato. 
Ora una parte consistente del denaro, 630 Mila euro, è rimasto sul conto di Enzo Monica, un geometra dell'ufficio tecnico di Parma.
Poco probabile che i soldi siano stati destinati a lui, si ha invece il legittimo sospetto che dietro al suo nome si nascondano altre persone di maggior caratura, eventualmente anche politica.

Con questo episodio le indagini sul fallimento della cooperativa subiscono una accelerazione in una direzione nuova ma prevedibile fin dall'inizio.




Il sostituto procuratore Paola dal Monte
Nota bene: la delicatezza dell'argomento suggerisce una particolare attenzione ai commenti. Se ritenuti inutilmente offensivi, fuorvianti o squisitamente politici non verranno pubblicati.

5 commenti:

  1. Si parla di quattro persone, ma esce solo un nome: perché? Siamo al solito silenzio....

    RispondiElimina
  2. Sarebbe giusto sapere anche gli altri nomi: perché non compaiono?

    RispondiElimina
  3. La gente e in primis i truffati hanno il diritto di conoscere i nomi di tutti. Spero che la bomba esploda, caro Rigoni, possibilmente sotto qualche poltrona ............ Mi auguro che non arrivino i soliti camion di sabbia. Non bisogna abbassare la guardia, anche continuando a coinvolgere i fidentini.

    RispondiElimina
  4. Il nome Enzo Monica lo si legge solo sul vostro sito. Da dove avete avuto l'info? E gli altri nomi? Rispondete cortesemente

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi