martedì 13 settembre 2016

La "Stagione Lirico Sinfonica 2016-2017"

Al tavolo dei presentatori la Prof. Maria Pia Bariggi, assessore
alla cultura,  il M° Stefano Giaroli,  Antonio Delnevo, presidente
del gruppo Tullio Marchetti, e la M° Carla Delfrate
Presentata martedì 13 settembre la Stagione Lirico Sinfonica che il Gruppo Promozione Musicale Tullio Marchettti propone, unitamente al Comune di Fidenza e con il sostegno di privati sostenitori, alla città per la stagione 2016-2017. Una iniziativa particolarmente ricca che prevede la novità di due opere liriche. 

Il progetto, che riprendiamo più avanti nella sua forma ufficiale, è stato illustrato dettagliatamente dettagliatamente dal Antonio Delnevo con una dovizia di dettagli sui protagonisti tra i quali troveremo il nostro baritono Romano Franceschetto nelle vesti del sagrestano nel primo atto dell'opera Tosca. Altra citazione tutta fidentina è per la scenografa Chiara Trancossi al suo esordio assoluto con l'opera Carmen.
Con il suo intervento l'assessore Maria Pia Bariggi ha aperto l'incontro andando ben oltre alle parole di circostanza. Si è soffermata Maria Pia sul significato di questa tradizione lirico-musicale che rafforza il nostro essere "città", città divenuta tale quando, nel 1601, è stata dichiarata Diocesi. 
Hanno  poi preso la parola i due direttori d'orchestra, Carla Delfrate per Tosca e Stefano Giaroli per Carmen. 

STAGIONE LIRICO-SINFONICA 2016-2017
                                                             
 PROGETTO
                    
I lusinghieri riscontri di pubblico e di critica che continuano a gradire le nostre proposte artistiche, ci incoraggiano a perseguire altre importanti sfide,anche se questi momenti di difficoltà economiche per tutti, le iniziative culturali sono quelle forse maggiormente penalizzate. Da oltre vent’anni Fidenza,con il suo glorioso Teatro Magnani,gode di una costante presenza di avvenimenti lirico-sinfonici che la nostra Associazione puntualmente propone ed organizza.
Naturalmente tutto questo è stato ed è possibile, unendo le sensibilità pubbliche e private,stimolate dal gradimento del pubblico,non solo locale. L’Amministrazione Comunale è sempre al nostro fianco con importanti aiuti, non sufficienti però a coprire i costi di una “Stagione”, ecco allora che l’intervento ed il sostegno di imprenditori “illuminati” diventa determinante,assieme al concorso del numeroso pubblico. 
Parlando di ulteriori altre “importanti sfide”, ci riferiamo alla Stagione 2016-2017 che presentiamo ora. La novità più importante riguarda il ritorno (come 10 anni fa) alla produzione di ben due titoli di opera lirica, mentre tutti i Teatri italiani tendono a ridurre le proposte. 
Felici collaborazioni e la sensibilità degli artisti ci permettono questo sforzo produttivo,ricordando che le due opere proposte sono (come sempre) frutto di progettazione,ideazione,scelte artistiche e realizzazione appositamente per le recite fidentine. Per il resto della programmazione,rimane inalterato il cliché super collaudato delle proposte e cioè: Concerto “Grandi Voci in libertà- Operetta- Concerto Sinfonico. 



Questo il dettaglio :

12 novembre 2016- ore 20,30 – CARMEN di G.Bizet – opera lirica in IV atti (versione originale in lingua francese) interprete principale mezzosoprano Cristina Melis, reduce dai trionfi in Arena di Verona sempre in Carmen. Nuova scenografia,realizzata per l’occasione, dalla emergente scenografa fidentina Chiara Trancossi, laureatasi brillantemente, recentemente, in architettura presentando come tesi di laurea questo progetto  d’opera. Direttore d’orchestra Stefano Giaroli,regia di Riccardo Canessa,costumi Artemio Cabassi.

18 novembre 2016- ore 20,30 – TOSCA di G.Puccini – Opera lirica in III atti – Protagonista la celebre soprano Dimitra Theodossiou che dopo lo strepitoso successo dello scorso anno in Norma, accetta di ritornare al Teatro Magnani con un altro ruolo da grande “star.Direttore d’orchestra Carla Delfrate (importante collaboratrice di Riccardo Muti nonché segretaria artistica dell’Orchestra L.Cherubini) Regista Riccardo Canessa, scene e costumi Artemio Cabassi.

10 dicembre 2016 – ore 20,30 – “ GRANDI VOCI IN LIBERTA’ “ – consueto concerto lirico-vocale con la partecipazione di artisti di chiara fama che, come sempre annunceremo all’ultimo momento.

15 gennaio 2017 – ore 16 – LA DUCHESSA DEL BAL TABARIN – operetta di Leon Bard (pseudonimo di Carlo Lombardo) mai eseguita a Fidenza,ricca di motivi celeberrimi in un nuovo allestimento,sfarzoso ed elegante.

21 gennaio 2017 – ore 20,30 – CONCERTO SINFONICO – Orchestra sinfonica del Teatro CARLO COCCIA di Novara – direttore Lorenzo Porzio- pianoforte solista Cristiana Pegoraro, in programma Concerto n.1  per pianoforte ed orchestra di P.J.Tchaikovsky - Sinfonia n.6 (Patetica) di P.J. Tchaikovsky.  Il gradito ritorno a Fidenza della pianista di fama internazionale Cristiana Pegoraro è sempre un avvenimento molto atteso,memore dei grandi successi degli scorsi anni.

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi