lunedì 5 settembre 2016

Visitazione della Madonna di Fontanellato a Fidenza


Mercoledì 7 settembre Fidenza riceverà la Beata Vergine Maria di Fontanellato con una solenne processione dalla Chiesa Eucaristica di San Pietro Apostolo alla Cattedrale dove rimarrà sino a domenica 11 esposta all'adorazione dei fedeli. Nei cinque giorni di permanenza, sempre in Cattedrale, si vivranno le celebrazioni e gli incontri dettagliatamente indicati nel manifesto.
Saranno momenti che misureranno l'intensità con cui la città, unita alla Diocesi, si sente prossima alla sua Cattedrale ed al suo Vescovo.

****************

1950 - La Madonna Pellegrina

Senza cadere nella tentazione di fare o suggerire confronti, ma per documentare quella eredità di fede che le passate generazioni pensavano di trasmetterci, pubblico queste immagini relativi ad un momento che ci sembra remoto.
Siamo nel 1950 e l'intera Diocesi ha vissuto un intenso momento che ha coinvolto ogni suo luogo, anche il più remoto, anche quei luoghi che oggi ci sembrano così estranei alle manifestazioni di religiosità. Si strinse in quel mese di maggio 1950 la città alla Madonna Pellegrina, reduce del suo peregrinare nelle chiese della Diocesi, negli opifici industriali, nelle scuole, lungo le strade, in Piazza Garibaldi e quindi sul sagrato della cattedrale sempre accompagnata da S. E. Mons. Francesco Giberti Vescovo di Fidenza. 
La Madonna Pellegrina fu donata alla Diocesi di Fidenza dall'Ordine Equestre del S. Sepolcro e benedetta il 20 febbraio 1950 dal S.E. Rev.ma il Patriarca di Gerusalemme.
Le immagini di Orzi, Racagni e Poggioli, pubblicate dal settimanale "il Risveglio" sono molto più eloquenti di qualsivoglia commento. 













1 commento:

  1. Mi sorprende che sia il sito web che la pagina Facebook de "il Risveglio" sino a questo momento non ne abbiano parlato mentre in compenso trovo amenità sul referendum.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi