giovedì 1 dicembre 2016

Nove anni fa l'ingresso di Mons. Carlo Mazza

"Sono convinto che il bene ha bisogno di molte mani e di molte intelligenze che concorrano insieme nello spirito di valori comuni,  ad edificare una condizione di vita degna dell'uomo" con queste parole il Vescovo Carlo Mazza rispondeva al saluto del Sindaco Giuseppe Cerri sul palco situato proprio al centro della nostra piazza.

Era il 2 dicembre 2007 ed il Vescovo prendeva possesso della Diocesi di Borgo San Donnino Fidenza nella prima domenica di Avvento. Il giorno precedente nella cattedrale l'ordinazione episcopale, a presiedere S.E. il cardinale Carlo Caffarra, Arcivescovo di Bologna e nostro concittadino.
"Due giornate memorabili che ormai sono entrate a far parte della storia di Fidenza" ebbe a scrivere il settimanale "il Risveglio" che all'evento dedicò un numero monografico il 7 dicembre 2007 dal quale abbiamo tratto le fotografie che illustrano questo servizio.







 Biografia

Mons. Carlo Mazza
Nato il: 07-01-1942 Ordinato Sacerdote il: 21-12-1968
Monsignor Mazza è nato ad Entratico, in provincia di Bergamo, il 7 gennaio 1942.

Dopo il Diploma Magistrale, è entrato nel Seminario Diocesano di Bergamo dove ha ricevuto la formazione sacerdotale e ha compiuto gli studi teologici.
Il 21 dicembre 1968 è stato ordinato sacerdote, incardinandosi nella diocesi di Bergamo.

Successivamente ha conseguito:
la Licenza in Teologia alla Pontificia Università Lateranense;
il Master in Turismo presso l’Università Bocconi di Milano;
la Laurea in Lettere e Pedagogia presso l’Università Cattolica di Milano; il Dottorato in Teologia.

Dal 1969 al 1974, ha svolto servizio pastorale come Vicario Parrocchiale prima a Credano e poi a Curnasco.
Dal 1974 al 1982 è stato Parroco a Piazzatorre e Piazzolo.
Dal 1976 al 1978, ha ricoperto l’incarico di Segretario del Centro Diocesano per la Pastorale del Tempo Libero.

Chiamato a Roma, dal 1982 al 1985 è stato Addetto dell’Ufficio Cattolico Italiano Turismo (UCIT).
Successivamente, dal 1985 al 1987, è stato Aiutante di studio alla Segreteria Generale della Cei e dal 1988 è Direttore dell`Ufficio Nazionale per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport.
È Cappellano di Sua Santità dal 1990.
Dal 1994 al 2001 è stato Docente alla Pontificia Università Lateranense (Teologia e Spiritualità del pellegrinaggio).
È stato Segretario del Comitato Nazionale per il Grande Giubileo dell’Anno 2000.
Dal 2002 è Docente di Storia del turismo religioso e beni culturali all’Università Milano-Bicocca nella Facoltà di Sociologia.
Ha pubblicato diversi studi di spiritualità e saggi sulla Pastorale del Turismo, dello Sport e dei Pellegrinaggi, collaborando a diverse riviste e periodici cattolici.
E’ stato Cappellano della Squadra Italiana fin dalle Olimpiadi di Seul del 1988.

Il 1° ottobre 2007 Papa Benedetto XVI lo ha nominato Vescovo della Chiesa di Fidenza.
Riceve l’ordinazione episcopale nella Cattedrale di Fidenza il 1° dicembre 2007 dal Cardinale Carlo Caffarra. Concelebranti Mons. Roberto Amadei, Vescovo di Bergamo, Mons. Giuseppe Betori, Segretario generale della Cei, e Mons. Josef Clemens, segretario del Pontificio Consiglio per i Laici. E’ invece una suora bergamasca, del Monastero di San Benedetto, l’autrice del bozzetto dello stemma episcopale di Monsignor Carlo Mazza. Lo stemma è ricco sia di significati teologico-simbolici, sia di richiami della terra bergamasca.
Dall’aprile 2008 è Consultore del Pontificio Consiglio per i Laici


Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi