sabato 11 marzo 2017

"Bernadette ha scelto di venire qui" ... a Fidenza


Il primo saluto dei fedeli della città e della Diocesi all'urna di Bernadette Soubirous è stato nella piccola chiesa di San Giorgio. Subito si è mossa una breve processione sino alla Cattedrale dove è stata deposta ai piedi della statua della Madonna dove resterà sino a domani sera, domenica.

Prima dell'omelia di S.E. il Vescovo Carlo Mazza il diacono Vincenzo Visco ha letto la mirabile pagina del Vangelo del Magnificat.
Il Vescovo ha ricordato la non casualità di questo evento che vede la presenza delle spoglie di Bernadette, umile giovinetta, povera e illetterata, che a metà dell'ottocento fu testimone primo delle apparizioni mariane in un infimo villaggio dei Pirenei, Lourdes, oggi meta di pellegrinaggi.
"Bernadette ha scelto di essere tra di noi in questa Cattedrale" ha detto il Vescovo iniziando la sua omelia.

In Duomo Bernadette starà due giorni, il programma ed i dettagli delle due giornate li troviamo qui.  
"Chorus Laetus" e alla Corale "Ausiliatrice" di Salsomaggiore, animeranno la Santa Messa celebrata da Mons. Vescovo in Cattedrale domani, domenica, alle ore 18.

Alcune fotografie di questi primi momenti.










1 commento:

  1. Anch'io ho voluto e potuto incontrare Bernadette, dopo una breve visita sono uscito dalla Cattedrale contento e felice per aver incontrato tanto Fedeli in preghiera e meditazione ed essermi unito a loro.
    Un grazie a Sua Eccellenza per averci offerto questa meravigliosa occasione e aver riscontrato tanta Devozione e Fede nel nostro popolo.
    Grazie anche ad Ambrogio per questp servizio.
    L'Anonimo di Fidenza

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi