sabato 3 giugno 2017

La Comunità Diocesana di Fidenza ringrazia S. Ecc.za Rev.ma Mons Carlo Mazza

Diocesi di Fidenza - Il Palazzo Vescovile oggi




S. Ecc.za Rev.ma
Mons Carlo Mazza


A conclusione
del suo mandato di
Vescovo di Fidenza

Sabato
24 giugno 2017
ore 18.00
Cattedrale di Fidenza

Sabato 24 giugno, nella doppia solennità del Cuore Immacolato della B. V. Maria e della Natività di San Giovanni Battista, la Comunità diocesana fidentina si stringerà attorno al Vescovo Carlo per salutarlo e ringraziarlo al termine del suo mandato.
E’ per il nostro Vescovo giunto il momento di raccogliere i frutti della sua missione e del suo magistero a servizio della nostra Chiesa locale. Missione e magistero svolti sempre con passione ed attenzione.
“Tutto è grazia” e il Vescovo Carlo si è fatto strumento della grazia di Dio e dei suoi doni durante questo decennio di presenza nella Diocesi di Fidenza, incontrando e interloquendo non solo con le realtà ecclesiali del territorio, ma anche con quelle civili.
Grazie per quanto ha fatto! Il legame intrecciato non andrà pian piano logorandosi, ma resterà vivo nel cuore e nella preghiera di ciascuno, tutti uniti da e in Cristo Gesù.



La Comunità Diocesana di Fidenza
con animo grato al Signore e
al Santo Padre Francesco,
accoglie il suo nuovo Pastore

Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. OVIDIO VEZZOLI

Ordinazione Episcopale
2 luglio 2017
ore 16
Cattedrale di Brescia

Ingresso in Diocesi
domenica, 16 luglio 2017 - ore 17
presso la Cattedrale di Fidenza

3 commenti:

  1. Roberta Taccagni3 giugno 2017 13:19

    Salutiamo il nostro Vescovo, che rimarrà tale nel tempo, gli auguriamo una serena e buona vita futura.

    RispondiElimina
  2. Franco Bifani3 giugno 2017 23:34

    Con tutto il rispetto dovuto a Mons. Mazza, ma qualcuno mi dovrebbe spiegare perché un vescovo deve fregiarsi dei titoli di Sua Eccellenza e di Reverendissimo. Così come per i parlamentari, tutti Onorevoli, e l'aristocrazia, dove abbondano le SAS e SA.

    RispondiElimina
  3. Reverendissima Eccellenza Mons. Carlo Mazza Vescovo di Fidenza.
    Grazie per aver accettato di venire a Fidenza, piccola diocesi,composta da persone vive che danno vita a tante iniziative di volontariato, parte di quella Emilia "Ricca e distratta" ma tanto bisognosa di affetto che Lei, senza risparmio, ha cercato di trasmetterci
    Grazie per le lettere Pastorali, Grazie per le lezioni di Catechismo impartite ai Mercoledì e Venerdì delle Quaresime, Grazie per le Fraterne Omelie.
    Grazie per le opere Spirituali e Materiali visibili donate alla nostra Diocesi,
    intese a fortificare la nostra fede o meglio perseguire la conversione perpetua.
    Mi permetto di chiedere una particolare Benedizione per tutti noi, perché sono certo che molti di Noi che hanno avuto la possibilità di conoscerla da vicino e apprezzare la sua umanità la ricorderanno con fede nelle loro preghiere.
    Auguri vivissimi al nuovo pastore Sua Ecc.za Rev. ma Mons. Ovidio Vezzoli, sono certo che Fidenza accoglierà il nuovo pastore nel migliore modo possibile come è Sua caratteristica.
    l'Anonimo di Borgo

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi