martedì 20 giugno 2017

Prontuario delle App utili con i suggerimenti di Franco Bifani

(immagine da Trendy Life)
App&App
I nostri smartphone sono pieni di app inutili, per decerebrati cronici ed acuti.
Eccone un breve elenco.
Send me to heaven: il campionato del mondo a chi lancia più in alto lo smartphone: l’app, attraverso dei sensori, calcolerà l’altezza raggiunta e ti posizionerà nella classifica mondiale per vedere chi l’ha tirato più in alto.
Il diario intestinale, o Poo keeper, agisce el campo degli escrementi solidi, con tanto di descrizione dell’aspetto e delle modalità. Si può scattare anche una foto-ricordo.

iBirra. Hai sete e vuoi una birra ghiacciata? Questa app riempie lo schermo del cellulare di birra virtuale, che poi si può far finta di bere. L’unico difetto è che ti rimane la sete.
Per scoprire se e quanto si è bravi a baciare è disponibile iFrenchKiss. Mettendo la lingua sullo schermo e simulando un bacio, l'applicazione vi darà un punteggio. 4.10.16
Non tralasciamo il generatore di peti, iFart, ultimo ritrovato degli scherzi di carnevale, con simulazione del rumore di una scoreggia, ma qui in digitale.
C’è un’app per tenere traccia di tutti i luoghi nei quali abbiamo defecato, Places I’ve Pooped, e un’altra ancora, TapThat, che ti consente di fare del sesso virtuale (?) con lo smartphone.
C'è un'app  che rileva la presenza dei fantasmi, un'altra per misurare la bontà dei meloni o delle angurie.
Una consente a due cellulari di fare sesso; uno dei telefonini  sceglie di essere una donna in topless e l'altro può invece scegliere di fare il maschietto.
Si può scaricare anche un'app, molto famosa, dove compare un gatto, che ripete ogni parola che diciamo, come un pappagallo.
Per gli incerti nel campo erotico, una misura le capacità, a letto, di fare l'amore.
Possiamo installarne un'altra, che emette un richiamo costante a bere bicchieri d'acqua, per non dimenticarsi di bere a sufficienza.
Evioto ogni commento, lo lascio a chi, eventualmente, mi leggesse.
Ci falt la geste que Biphanus declinet.
Franco Bifani

2 commenti:

  1. Io ho fatto una "ap" su misura: uso lo smartphone il meno possibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo, ti comunico un'app ancora migliore, non acquistare nessuno smartphone, risparmi tante palanche. E se ne hai uno, regalalo o buttalo alle ortiche.

      Elimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi