martedì 19 giugno 2012

L'ex Chiesa di San Michele Arcangelo sarà transennata



SARA' TRANSENNATA L'AREA CIRCOSTANTE L'EX CHIESA DI SAN MICHELE

"A seguito dell’ordinanza di inagibilità emanata in data 24 maggio 2012 e alle prime valutazioni dei tecnici della proprietà (che è la Parrocchia del Santuario della Gran Madre di Dio), è stata emessa un’ordinanza che impegna la proprietà della ex chiesa di San Michele a transennare l’area circostante l’immobile, al fine di procedere all’installazione di strumentazioni di monitoraggio, per verificare eventuali spostamenti e/o cedimenti della torre. 
L’immobile, e in modo specifico la torre già soggetta da tempo a monitoraggio, a seguito degli eventi sismici degli ultimi mesi e che tutt’ora si protraggono, necessita di interventi di messa in sicurezza, che saranno valutati nella loro consistenza e metodologia operativa solo a seguito di una campagna di rilevamenti attraverso misurazioni indirette.
Ai fini anche della pubblica incolumità, come evidenziato nella relazione trasmessa dai tecnici incaricati, si impone la delimitazione dell’area che si estenderà su tutto il fronte della facciata, occupando anche parte della carreggiata stradale, e sul fianco est occuperà parte dell’area a verde del giardino. Sarà garantita la percorribilità carrabile, oltre che pedonale e ciclabile, attraverso l’eliminazione temporanea della sosta in via Berenini lungo il fronte del Palazzo delle Orsoline.
In questa prima fase la chiusura è prevista fino al 31 luglio 2012." 


Nel frattempo: "saranno introdotte righe bianche (regolate a disco orario per massimo due ore di sosta dalle ore 9.00 alle ore 20.00) in tutta la parte finale della via, che dall’incrocio con via Don Maffaccini si sviluppa intorno alla ex chiesa di San Michele."




Vedi: 


Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi