mercoledì 13 marzo 2013

Il prof. Guglielmo Ponzi presenta "Gesù Crocifisso" opera inedita del pittore Luciano Tinelli


Luciano Tinelli


Sabato 16 marzo alle ore 10.30 nella sala conferenze del Vescovado verrà presentata un’opera finora inedita del pittore fidentino Luciano Tinelli (1929-2009). Mostra Gesù crocifisso ed è datata 1958, anno in cui l’autore muoveva i primi passi nel mondo dell’arte.

Tinelli, diplomato alla scuola d’arte del Castello Sforzesco di Milano, nella prima fase rivolge la sua attenzione al paesaggio urbano che con l’industrializzazione cambia volto. A metà degli anni '60 si orienta definitivamente verso l’arte astratta e informale con una revisione globale del linguaggio visivo, in un’ottica sperimentale. La galleria "Montrasio Arte" di Monza ha seguito, passo dopo passo, la sua evoluzione di artista costantemente in ricerca. A sottolineare l’importanza dell’avvenimento saranno il prof. Guglielmo Ponzi, critico d’arte e Roberto Bertorelli, direttore della galleria "Il Sipario" che nel 2011 ha ospitato a Parma una retrospettiva dei quadri di Tinelli. Al termine la vedova Renata, nell'Anno della Fede, farà dono del quadro al Vescovo.

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi