mercoledì 23 luglio 2014

Il Consiglio Comunale del 30 luglio: ODG e commenti




La zanzara tigre (Aedes albopictus) sarà protagonista nel prossimo Consiglio Comunale parimenti ad altre importanti questioni oggetto di interpellanza o di mozione come Sindaco Full time e Parcheggio Guernica.
Non sembra invece venga dedicato spazio a Via Zani e uffici Enel. Tutto questo per quanto riguarda il punto 4 del seguente Ordine del Giorno:

ORDINE DEL GIORNO CONSIGLIO COMUNALE DEL 
30  Luglio  2014 alle ore 18.00 e alle  21.30

1.  Comunicazioni del Presidente del Consiglio.
2. Comunicazioni del Sindaco e della Giunta.
3. Approvazione verbali delle sedute precedenti.
4. Interrogazioni e Interpellanze.
5. Ordine del giorno: “ Decisione urgente in merito alla costituzione di un tavolo di crisi sulle problematiche della “Cooperativa di Vittorio”.
6. Ordine del giorno: “Intitolazione via o strada o piazza a Giorgio Almirante”.
7. Definizione degli indirizzi per la nomina o la designazione dei  rappresentanti del comune presso enti, aziende ed istituzioni. (Relatore Sindaco)
8. Regolamento per l'istituzione e l'applicazione della tassa sui rifiuti (TARI. (Relatore Sindaco)
9. Tassa sui rifiuti. (TARI). Tariffe per l'anno 2014. Approvazione. (Relatore Sindaco)
10. Risoluzione  convenzione con SOPRIP spa per attuazione e gestione APEA MARCONI. (Relatore assessore Castellani).
11.  Approvazione Patto dei Sindaci.  (Relatore assessore Castellani).


12. Definizione dei rapporti economici con Forma Futuro, soc. cons. r.l, per realizzazione e gestione dei lavori di riqualificazione dell'immobile sede del C.F.P. di Fidenza, di cui alla deliberazione consiliare n. 5 del 2/2/2011.  (Relatore Sindaco). 


Il punto 5 è tutto in salita e riguarda la costituzione di un tavolo di crisi sulle problematiche della “Cooperativa di Vittorio” in vista dell'adunanza dei creditori del 7 ottobre, come da avviso del Commissario Giudiziale (vedi immagine). Sarà l'occasione per vedere chi ha barato in campagna elettorale per acquisire o non perdere voti.
Il punto 6 si preannuncia come un ping pong di luoghi più o meno comuni ed alla fine la proposta verrà bocciata. Si tratta di titolare o meno una via a Giorgio Almirante. Ricordiamo che c'è un modo intelligente per uscirne che poi è quello di togliere dalla segnaletica i riferimenti a politici. Fu fatto nel 1945 a Fidenza per quanto riguarda ad esempio Via Ettore Muti che aveva preso il posto di Via Vittorio Emanuele, oggi è Via Agostino Berenini, sindacalista e politico sì, ma legato a filo doppio a Borgo San Donnino.
Il punto 7 richiama direttamente in causa il Codice Etico istituito dal Sindaco Cantini che non è stato applicato nel caso della nomina del Presidente di Forma Futuro soc. cons. r.l.. Di Forma Futuro si parlerà al punto 12 dell'ODG prima di correre tutti nel cortile delle Orsoline per la proiezione del film autoctono La Lista, sottotitolo "par 'na branca d'anulèn".




Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi