giovedì 18 agosto 2016

L'erba del Comune non è sempre verde.

Piazza Grandi vista dall'alto
Gli strani effetti di una calda estate talvolta creano inaspettati danni alla psiche. In questo caso la psiche forse non c'entra: i due riquadri presentano alterazioni cromatiche le cui cause vanno ricercate altrove. 

La soluzione al mistero è tuttavia molto semplice: il riquadro in alto riceve giornalmente la sua dose d'acqua, quello in basso assolutamente no, non una goccia. Colpa dell'impianto di irrigazione che la presente amministrazione ha inteso regolare "lavorandoci sodo" ma ottenendo l'indesiderato effetto. 
L'accanimento verso questa porzione di Fidenza in questi due anni non si è limitato all'impianto di irrigazione ma ha riguardato anche l'impianto arboreo e tutto il resto. 
Non che siano mancati tentativi di intervento anzi, l'ultimo è questa mattina: due operai ecologici a picconare una zolla cementata di terra prelevata da chi sa dove per riempire un avvallamento del terreno. 

Ma tutto questo è meglio scoprirlo nelle immagini sotto.

Lavori in corso
Risultato alla fine dei lavori
Magagna arborea
Magagna iperborea



1 commento:

  1. Cemento e cemento e ancora cemento e alla fine non si sa più riconoscere la terra! Eppure è probabile che questi operai vengano da una tradizione contadina, che abbiano pestato terra friabile a piedi nudi come molti di noi. La segnaletica dove è finita?

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi