mercoledì 27 settembre 2023

La città che si svela - Archeologia a Fidenza

Nessun commento:

Nell’ambito della Festa Internazionale della Storia nel Ridotto del teatro Magnani, questo sabato, alle ore 16.00, si parlerà dell’attività archeologica che in questi ultimi mesi ha interessato l'area compresa tra  Piazza Verdi e Piazza Pontida a Fidenza.

martedì 26 settembre 2023

Festa Internazionale della Storia - Pier delle Vigne nelle carceri di Borgo San Donnino

Nessun commento:
Mercoledì 27 alle ore 18.00 nel cortile del Municipio,
 conferenza
“Pier delle Vigne, nocti silente, nelle carceri di Borgo San Donnino”
con Graziano Tonelli e Italo Comelli.


Pier della Vigna
«Io son colui che tenni ambo le chiavi del cor di Federigo, e che le volsi, serrando e disserrando, sì soavi, che dal secreto suo quasi ogn'uom tolsi; fede portai al glorïoso offizio, tanto ch'i' ne perde' li sonni e ' polsi.»
(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno, Canto XIII, vv. 58-63)

Pier della Vigna è noto per essere citato nella Divina Commedia, precisamente nel XIII canto dell'Inferno.

lunedì 25 settembre 2023

ART ICONS, le leggende dell’Arte

1 commento:


ART ICONS, le leggende dell’Arteriunisce in una mostra evento unica nel suo genere più di 50 opere dei più grandi nomi dell’Arte Contemporanea, insieme in una mostra evento unica nel suo genere. Jeff Koons, David LaChapelle, Yayoi Kusama, Takashi Murakami, Damien Hirst, Kaws, Blek le Rat fino a Banksy e TvBoy. Un viaggio dalla Pop Art al Nuovo Futurismo, dalla Street Art alla Flat Art, toccando scultura, fotografia, illustrazione e le nuove frontiere dell’arte digitale come gli NFT.

In mostra anche una rarissima opera di Banksy realizzata in sostegno dell’Ucraina, mai esposta prima d’ora.

Stagione lirico-concertistica 2023-2024 al Teatro G. Magnani di Fidenza

Nessun commento:

domenica 24 settembre 2023

La Camera Acustica dipinta da Girolamo Magnani, le tre proposte settembrine.

Nessun commento:


Tre proposte, con modalità diverse, sollecitano la nostra curiosità culturale ad ammirare la Camera Acustica dipinta da Girolamo Magnani, nostro concittadino e grande, grandissimo, decoratore e scenografo. 

giovedì 21 settembre 2023

San Gislemerio, compatrono di Borgo, ostaggio di una leggenda?

Nessun commento:
"Ma di questo glorioso Campione Tebeo non si ancora notizia, forse la eterna Provvidenza di Dio ha voluto che i suoi preziosi tesori …. non scoprissimo d’un tratto, ma a poco a poco acciocché la sua Gloria e le sue Grazie più lungamente si diffondano.”
Ranuccio Pico 1642 (Ripreso poi da Angelo Riccardi 1843)


L’anno scorso la Torre della Porta di San Donnino in largo Cremonini ospitò una bella mostra in cui la figura di San Gislemerio poté risplendere in tutta la sua ricchezza agiografica. La mostra era stata promossa dall’Assessore alla Cultura di Fidenza Maria Pia Bariggi e, per i numerosi visitatori, è stata l’occasione di mutare la curiosità in interesse.

Venerdì 22 settembre alle 18.00, sempre a Casa Cremonini, nel secondo incontro della Festa della Storia, appuntamento annuale che, anche quest’anno, ha un calendario particolarmente ricco di incontri ed iniziative, presenterò “San Gislemerio, San Maurizio. I soldati martiri” frutto di una ricerca dove ho cercato di coniugare la devozione locale a San Gislemerio, compatrono della chiesa fidentina con le evidenze storiche.

Art Icons ovvero, le "Leggende dell'arte di oggi"

1 commento:

 


Art Icons ovvero, le "Leggende dell'arte di oggi" è il titolo di una mostra allestita in uno spazio espositivo diffuso, baricentro dell'iniziativa la Chiesa di San Michele Arcangelo che, di diritto o di fatto, sembra ritornare nuovamente fruibile per la comunità cittadina, non si hanno tuttavia ancora dichiarazioni ufficiali in proposito.  

La mostra sarà visibile da sabato prossino, 23 settembre, e rimarrà aperta fino al 31 dicembre, tra gli artisti Koons, Hirst, Kusama, Murakami, TvBoy e Banksy, sempre sabato 23 l'inaugurazione ufficiale alle 18,30.

martedì 19 settembre 2023

"Abitare nel domani - Sostenibilità ambientale, innovazione, famiglie"

1 commento:

Situato nel centro urbano di Fidenza, il Giardino delle Gemme, composto da tre edifici residenziali dal design moderno, integrati dal verde circostante,  è stato concepito come un complesso abitativo architettonicamente all’avanguardia. 

Questo mini-quartiere, ricco di spazi e ambienti funzionali e versatili, è frutto di una progettazione attenta alla riduzione dei consumi e allo spreco di energia. 

lunedì 18 settembre 2023

"Vittoria, una città per la corte imperiale". Conferenza del dott. Italo Comelli

Nessun commento:

 Mercoledì prossimo, 20 settembre, il Dott. Italo Comelli, terrà il primo degli incontri programmati nel calendario della XX EDIZIONE DELLA FESTA INTERNAZIONALE DELLA STORIA. Pur vittoriosi i parmigiani dovranno fermarsi davanti a Borgo san Donnino che aveva aperto le porte all'Imperatore fuggiasco ed ai resti della sua corte e del suo esercito. Un momento dei più alti della nostra storia. Borgo san Donnino ripagò l'Imperatore Federico II che, anni prima, l'aveva riconosciuta Città Imperiale, la più piccola e la più tenace delle Città del suo Impero.

     

 FESTA DELLA STORIA 2023
MERCOLEDÌ 20 SETTEMBRE 
Cortile del Municipio
Ore 18.00
"VITTORIA, UNA CITTÀ PER LA CORTE IMPERIALE"
a cura di ITALO COMELLI

giovedì 14 settembre 2023

Festa Internazionale della Storia 2023: "La storia ci appartiene"

Nessun commento:
Festa Internazionale della Storia 2023
XX edizione – La storia ci appartiene


La Festa Internazionale della Storia propone un'edizione particolarmente ricca di appuntamenti e di spunti di riflessione, a cominciare dal tema “La storia ci appartiene” che caratterizza il cartellone fidentino così illustrato dall'assessore alla Cultura Maria Pia Bariggi :

lunedì 11 settembre 2023

Le celebrazioni e commemorazioni di domenica 10 settembre a Fidenza

Nessun commento:


Domenica, 10 settembre, a Fidenza la celebrazione dell'80° anniversario del tragico 8 settembre 1943 ha visto vari momenti che hanno toccato parti diverse della città in una pluralità di iniziative coordinate dall'Amministrazione di concerto con le associazioni combattestiche e d'arma e la partecipazione dell'associazionismo civile e del volontariato.

venerdì 8 settembre 2023

La Sezione ANCR di Fidenza nell'ottantesimo anniversario dell'8 settembre 1943

2 commenti:


Ottant’anni fa, nel settembre 1943, subito dopo la fatidica data dell’armistizio la stragrande maggioranza dei militari italiani fu catturata dai tedeschi ed avviata in Germania. Dai fronti i rientri in Italia furono limitati per poi cessare completamente alla fine del mese. 

"Terra Incognita Autunno": dal 15 settembre al 1 ottobre si parlerà di Territori – Comunità – Democrazie

Nessun commento:
Terra Incognita Autunno
Dal 15 settembre al 1 ottobre 2023
“TERRITORI – COMUNITÀ – DEMOCRAZIE”

Franco Amigoni, Assessore Ambiente, Innovazione, Processi Partecipativi, Sviluppo Economico, ha presentato l’edizione settembrina di TERRA INCOGNITA che si snoda tra il 15 settembre e il 1 ottobre, con un intenso weekend speciale tra il 22 e il 24 settembre, ponendo alcune domande chiave alle quali il ricco programma è chiamato a rispondere.

giovedì 7 settembre 2023

PERCHÉ LA LUNA DICA DI PIÙ - Sabato 9 settembre nel Cortile del Municipio a Fidenza

1 commento:

PERCHÉ LA LUNA DICA DI PIÙ

SABATO 9 SETTEMBRE 
ore 21.00
Cortile del Municipio

Con TOMMASO GHIDINI 
e l' Homo Caelestis

SEBA PEZZANI e I RAB 4

8 settembre 1943

2 commenti:

Brindisi 1943. Vittorio Emanuele III, nel cortile del Comando Marina.
I fuggiaschi che, subito dopo la dichiarazione dell’armistizio, si erano imbarcati da Ortona alla volta di Brindisi, giunsero alla meta alle 14.30 circa di venerdì 10 settembre 1943. Il prezzo pagato fu la consegna dell'ostaggio Benito Mussolini che verrà portato a Monaco in Germania.

8 settembre 1943, il generale Eisenhower annuncia, da Radio Algeri, l'armistizio con l'Italia. Alle 19,45 la radio italiana trasmette il comunicato di Badoglio. 

lunedì 4 settembre 2023

La Banda Città di Fidenza a Santa Margherita

Nessun commento:

"CITTÀ DI FIDENZA"
venerdì 8 settembre, ore 21.00
SANTA MARGHERITA

4 settembre 2023 - 275° di nascita dell’abate Zani

5 commenti:


Riprendo dal mio libro:
Pietro Antonio Maria Zani nacque a Borgo San Donnino, ora Fidenza, il 4 settembre 1748, nei pressi dell’odierna Via Abate Zani, quartiere della Cittadella. Il suo atto di battesimo si trova nell’Archivio della Cattedrale. (*)
Vi si legge:

giovedì 31 agosto 2023

«LENTI ALLA META», una camminata seguendo le orme dei pellegrini

Nessun commento:

Nella sala consiliare del municipio di Fidenza è stata presentata la camminata lungo la via Francigena di domenica 3 settembre, con partenza da Fidenza e arrivo a Medesano. 

Un percorso di 22 chilometri, che, partendo da Fidenza, avrà inizio alle 8.30 e si svolgerà lungo un percorso misto asfalto-ghiaia-sterrato suddiviso in tre tappe: la prima di sette chilometri avrà come meta Siccomonte sulle prime colline, dopo altri dodici chilometri verso la seconda tappa raggiungerà Costamezzana, infine il percorso porterà al traguardo di Medesano nel primo pomeriggio, intorno alle 15.30. 

domenica 27 agosto 2023

I Bersaglieri ricordano l'eroe Luigi Salvini, medaglia d'Argento al Valor Militare

2 commenti:
Bersaglieri a Fidenza in una foto degli anni cinquanta. La fanfara sosta per rendere omaggio ad un illustre bersagliere borghigiano titolare della storica Trattoria Croce di Malta.

Il direttivo della sezione Associazione Nazionale Bersaglieri di Fidenza organizza per domenica 10 settembre una manifestazione in occasione della ricorrenza della morte dell’eroe fidentino, il bersagliere sottotenente Luigi Salvini, a cui è intitolata la locale sezione dell'Associazione.

giovedì 24 agosto 2023

Monastero SS Giovanni: le demolizioni degli anni trenta del secolo scorso

1 commento:

Lo scorso aprile avevamo dato spazio alla cronaca urbanistica dell'area del Monastero dei SS Giovanni che, tra il 1935 ed il 1937, il "piccone fascista" ha cancellato. In quegli anni sparì, insieme a parte del monastero, l'antico chiostro che insisteva nell'area oggi oggetto di indagine archeologica. Rimando al citato articolo, "Il 'Palazzo della Rivoluzione' nella storia urbana di Fidenza" per maggiori dettagli, ora, come dice il titolo, ci dobbiam chiedere: "com'era?" e, subito dopo, "che fare?".

UNITRE - Modalità organizzative per le iscrizioni all'anno accademico 2023/'24

Nessun commento:


Il giorno 11 ottobre 2023 inizia il nuovo anno accademico dell'Unitre, Università delle Tre Età, di Fidenza.
Il programma di corsi e laboratori e le regole per iscrizione e partecipazione è pubblicato sulla pagina web UNITRE che si presenta ora in una nuova veste grafica. Riportiamo per comodità le modalità organizzative per le iscrizioni all'anno accademico 2023/'24. 

Queste le modalità organizzative per le iscrizioni all'anno accademico 2023/'24

lunedì 21 agosto 2023

IL MITO IN GIOCO per Gabriele Calzetti a 70 anni dalla nascita

Nessun commento:
IL MITO IN GIOCO
per GABRIELE CALZETTI a 70 ANNI dalla nascita
a cura di Simone Ponzi
MERCOLEDÌ 30 AGOSTO ore 21.00
Cortile del Municipio


Il 2023, anno del settantesimo della nascita di Gabriele Calzetti, impone un contributo al pittore fidentino scomparso prematuramente nel 2000.
Dopo essersi diplomato all’Istituto d’Arte Toschi di Parma e aver frequentato poi l’Accademia di Belle Arti di Bologna, iniziò l’attività espositiva nel 1983 con la mostra al Centro Attività Visive del Palazzo dei Diamanti di Ferrara.

domenica 20 agosto 2023

La Banda Città di Fidenza a Chiusa Ferranda e Chiusa Viarola

Nessun commento:


Venerdì 25 agosto alle ore 21.00 Chiusa Ferranda e Chiusa Viarola, ospiteranno la Banda Città di Fidenza per il primo dei tre concerti "I venerdì della banda".
Nella stessa serata alle ore 20.00 nella Chiesa Parrocchiale, il Parroco Don Mario Fontanelli celebrerà la Santa Messa per il centenario della nascita di Don Paride Godi, "figura di sacerdote che ha lasciato nei soli 9 anni di permanenza a Chiusa Ferranda, un importante impronta nella comunità".

sabato 19 agosto 2023

Esposizione delle opere di Flavio Cantoni al Castello di San Pietro in Cerro

1 commento:

 "Questo duplice evento al Castello di San Pietro vede protagonista un professore Flavio Cantoni che partito dal Toschi è stato insegnante di varie generazioni sul territorio parmense e piacentino, la presentazione della mostra sarà preceduta dalla conferenza dedicata a valorizzare una artista scomparsa da pochi anni Vanna Nicolotti che ha lavorato dagli anni ’60 ai giorni nostri ed è stata fra i primi a percorrere con Lucio Fontana le inedite strade aperte dello Spazialismo. Ora l’archivio di Vanna Nicolotti ha sede al Castello di San Pietro all’interno del MIM Museum in motion." (Roberta Castellani)

Conferenza di Presentazione

Sala Vanna Nicolotti al mim Museum in Motion

Le lastre di Nullo Musini arricchiscono il fondo fotografico del Museo

Nessun commento:

 

Nullo Musini, figlio del patriota garibaldino Luigi e fondatore del Museo del Risorgimento fidentino, è stato un abilissimo fotografo e per questo, tra i materiali del museo, è presente un suo fondo fotografico con album, diapositive e negativi. Recentemente, grazie alla generosa donazione del professor Guglielmo Ponzi, frequentatore affezionato della biblioteca, la collezione si è arricchita con circa trecento lastre stereoscopiche su vetro.

giovedì 17 agosto 2023

“Stagione lirico – concertistica 2023 – 2024”: il cartellone

Nessun commento:
STAGIONE LIRICO CONCERTISTICA 2023 - 2024

La “Stagione lirico – concertistica 2023 – 2024” nasce dalla collaborazione tra il Comune di Fidenza e il Gruppo Promozione Musicale “Tullio Marchetti” Aps, con il contributo della Fondazione Cariparma e il sostegno di imprenditori locali in qualità di sponsor privati.
È un programma ricco, che si avvale di tradizione e innovazione, che rispetta e che reinventa gli spazi del teatro "Magnani".

La Banda “Città di Fidenza” in concerto nelle frazioni

Nessun commento:

I VENERDÌ DELLA BANDA

80° Anniversario del Fatto d’Arme avvenuto il 9 settembre 1943

Nessun commento:

 



Domenica 10 settembre, nell'ottantesimo anniversario dei tragici fatti che hanno fatto seguito alla firma dell'armistizio del 8 settembre 1943, la città ricorderà i Carristi, di stanza a Fidenza, che nei combattimenti che a Parma ed a Piacenza hanno sacrificato le loro vite. 
Verranno parimente ricordati i militari italiani che, privi di ogni protezione e di disposizioni, hanno subito il dramma della prigionia nei campi di concentramento nazisti.

lunedì 14 agosto 2023

Lo Stirone, il torrente perduto

2 commenti:

Lo Stirone e la gente di Borgo

"Granella, il guado perduto. Da anni è inaccessibile", titola così la Gazzetta di Parma dell'8 agosto 2023 parlando del disagio provocato ai residenti dell'Oltretorrente fidentino. Non hanno torto a denunciare, dopo il clamore mediatico del suo ripristino ex-novo nel 2012 la realizzazione, costata 360.000, si è dimostrata ben poca cosa, un mezzo guado rispetto al precedente. Ma il problema è che nei dodici anni di vita è rimasto chiuso praticamente sempre.
In calce pubblichiamo alcune foto scattate allora.

domenica 13 agosto 2023

"All''Anima di Pietro Antonio Maria Zani Sacerdote Fidentino", un saggio di Mirella Capretti

4 commenti:

“QUI.VIXIT.ANN.LXXIII.DECESS.PRID.ID.AUG.
ANNO.MDCCCXXI”


12 AGOSTO 1821.
Passa il tempo: ormai 202 anni fa la morte dell’abate don Pietro Antonio Maria Zani.
Lo ricordo agli amici.

sabato 12 agosto 2023

Nell'anniversario della morte dell'Abate Pietro Zani

3 commenti:

Pietro Zani, nato borghigiano si definì, ante litteram, "fidentino", visse in ristrettezze ed onorò la sua piccola patria come pochi, prima e dopo. Generazioni passate gli hanno dedicato una scuola, anch'essa ormai storica, ed una via, una via importante che dal ponte del torrente porta al Duomo che lui tanto amava e di cui conosceva anche il chiodo nel selciato davanti al portale di destra, attento a non inciamparvi.

Ora il chiodo è scomparso, per disattenzione di restauratore, e il segreto del chiodo, leggenda o storia che sia, rimarrà segreto. 

Ma se grande fu la stima di tutti e l'affetto di tanti in passato, ora Fidenza, sua patria, nemmeno la tomba onora, ci dice tutto Mirella Capretti, insuperato cantore della di Lui memoria.    

venerdì 11 agosto 2023

Fidenza, giovedì 26 maggio 2022 in Consiglio Comunale

1 commento:

Gazzetta di Parma 11 agosto 2023
 

Questa notizia ci rimanda alla seduta del Consiglio Comunale di Fidenza del 26 maggio 2022 in cui, malgrado il sollecito che questo blog ha rivolto ai componenti del Consiglio stesso, si negò a Norma Cossetto analogo riconoscimento.

giovedì 10 agosto 2023

Il 15 agosto si ricorda l’Assunzione di Maria al Cielo

Nessun commento:
In un periodo storico eccezionale, la prima metà del IX secolo, l'ordine Benedettino si assunse l'onere di conservare quell'idea di Impero che Carlo Magno con le sue armate aveva costruito.
Pascasio Lamberto, monaco di Corbie in Piccardia, fu figura centrale della speculazione teologica che si sviluppò in quegli anni, anni che videro anche il fiorire di una speculazione, ritenuta poi eterodossa, che verrà ripresa seicento anni dopo dalle correnti riformiste. Due filoni teologici distinti. Ambedue si rifacevano al pensiero ed agli scritti di Sant'Agostino.
 
Sotto lo pseudonimo prestigioso di san Girolamo, Pascasio Lamberto scrisse ad alcune religiose l'epistola Cogitis me che contiene l’idea dell’Assunzione di Maria, che verrà definita in dogma molto più tardi, il 1° novembre 1950, da Pio XII con la Bolla Munificentissimus Deus.


martedì 8 agosto 2023

Premio don Amos Aimi 2023 - 6^ Edizione

Nessun commento:




Giovedì 27 luglio è stato deliberato il PREMIO DON AMOS AIMI 2023, giunto alla 6^ edizione.

Il premio è dedicato alla memoria di Don Amos Aimi, archivista della Curia vescovile, bibliotecario del Seminario vescovile, canonico penitenziere della Cattedrale, parroco di Bastelli, amministratore parrocchiale di Chiusa Ferranda, studioso appassionato e instancabile della storia di Fidenza come testimoniano i numerosi saggi da lui scritti e curati.

lunedì 7 agosto 2023

Verdi Off a Fidenza, il teatro nelle vie e nei luoghi della città

1 commento:
Il VERDI FESTIVAL 
E' VERDI OFF
Verdi off si basa sull'idea di un teatro che esce dalle sue mura e si disperde nelle vie e nei luoghi della città, che riesce a coinvolgere un pubblico sempre più numeroso e ad avvicinare alla musica e all’opera chi prima non era interessato offrendo in particolare alle giovani generazioni l’opportunità di appropriarsi del lessico e degli strumenti per capire e amare la magia del palcoscenico.

 

IL CUCU' VERDIANO
Sabato 23, 30 settembre, 7, 14 ottobre 2023

domenica 6 agosto 2023

Verdi Festival 2023 a Fidenza

Nessun commento:


IL VERDI FESTIVAL 2023 A FIDENZA

NABUCCO IN FORMA DI CONCERTO
Dramma lirico in quattro parti su libretto di Temistocle Solera, dal dramma Nabuchodonosor di Auguste Anicet-Bourgeois e Francis Cornu e dal ballo Nabuccodonosor di Antonio Cortesi

Musica di GIUSEPPE VERDI
Edizione critica a cura di Roger Parker The University of Chicago Press, Chicago e Casa Ricordi, Milano

venerdì 4 agosto 2023

mercoledì 2 agosto 2023

Premio Magister Docet 2023 - 7° edizione

Nessun commento:
Aula scolastica nella Rocca di Borgo San Donnino

Giovedì 27 luglio è stato deliberato il premio MAGISTER DOCET 2023, giunto alla 7^ edizione.

Il premio considera e valorizza il lavoro svolto da quegli insegnanti che hanno contribuito in modo significativo alla crescita dei propri alunni sostenendone le potenzialità e che si siano distinti per l'impegno a migliorare la comunità scolastica.

Strage di Bologna, il gonfalone di Fidenza al corteo

Nessun commento:

 

Inizio da una piccola storia personale: sono venuto qui da consigliere alle prime armi, ci torno da assessore a pochi mesi da una sentenza che dopo tanti lunghissimi anni costituisce una pietra miliare sulla verità di quel giorno. Il groppo in gola lungo tutta Via Indipendenza, circondato da migliaia di persone e centinaia di gonfaloni di tutta Italia, è sempre difficile da gestire. 

martedì 1 agosto 2023

“Fidentino dell’Anno – Burghžàn d’istãn” 2023

Nessun commento:
Il “Fidentino dell’Anno – Burghžàn d’istãn” è il premio più atteso dell’anno, perché è il riconoscimento che la comunità assegna ai cittadini che hanno “accresciuto il prestigio della Città di Fidenza” contribuendo alla crescita sociale, culturale, ambientale, sportiva e professionale del territorio.
Negli anni il “Fidentino dell’Anno – Burghžàn d’istãn” ha premiato autentiche eccellenze della comunità fidentina, raccontando storie meravigliose di solidarietà e civismo che, in molti casi, si sono imposte all'attenzione nazionale.

venerdì 28 luglio 2023

La storia dello sconosciuto Annone e l’espressione “fare il portoghese”

1 commento:
L’elefantino in Piazza della Minerva a Roma realizzato dal Bernini.


CURIOSITA’ ROMANE di Nino Secchi

La storia dello sconosciuto Annone e l’espressione “fare il portoghese”

L’origine di questa espressione risale nientemeno a circa 500 anni fa. Durante il periodo delle scoperte marittime, quindi dopo il 1492, grazie alle quali in Portogallo e, di conseguenza in tutta Europa, arrivavano spezie, oro, perle, legno, pietre preziose e animali esotici. 

Lunedì 31 luglio il Consiglio Comunale si riunisce in forma mista

Nessun commento:
Adottando la forma di presenza mista fisico-virtuale il Consiglio Comunale si adegua ulteriormente alla modernità che, complici i potenti strumenti telematici, modifica i nostri millenari comportamenti. Niente più accesi dibattiti oratori, uscite plateali dall'aula, partecipazione dei cittadini e folclore civico. Rimangono Ordine del Giorno e formalità varie, che noia!



Lunedì 31 luglio alle 18.30 si riunisce in forma mista, vale a dire con la simultanea e contestuale partecipazione sia in presenza fisica che mediante collegamento alla piattaforma informatica, il Consiglio comunale 

giovedì 27 luglio 2023

Università delle Tre Età di Fidenza. Anno Accademico 2023 - 2024

Nessun commento:


UNITRE DI FIDENZA
Anno Accademico 2023 - 2024

Il Libretto Universitario con il programma di corsi e laboratori e le regole per iscrizione e partecipazione è pubblicato sulla pagina web UNITRE che si presenta ora in una nuova veste grafica.


ISCRIZIONI VIA MAIL
Esclusivamente a chi è iscritto all’anno accademico 2022/23 è data la possibilità di iscriversi ai corsi via mail rispondendo nei termini al messaggio mail inoltrato dalla segreteria nel corso del prossimo mese di agosto.

lunedì 24 luglio 2023

Ottant'anni fa l'Italia archiviava l'era fascista, ma non era finita

Nessun commento:
Il 30 luglio 1943 il "Risveglio", giornale cattolico settimanale della diocesi di Fidenza, dedicava ai proclami del Re e di Badoglio la pagina di testa. A Fidenza le manifestazioni di giubilo della popolazione erano culminate con la rimozione e distruzione dell'effigie di Mussolini del salone di Palazzo Littorio. 

Ottant'anni fa l'Italia archiviava l'era fascista

domenica 23 luglio 2023

Gli scavi nell'area dell'ex convento dei SS Giovanni - aggiornamento

Nessun commento:


Preannunciata dal Sindaco Andrea Massari alla fine dello scorso mese di giugno la notizia che l'ex convento San Giovanni, attualmente oggetto di uno scavo archeologico, sta riservando interessanti sorprese ha trovato conferma pubblica ieri, 22 luglio 2023, da parte dell'Assessore alla Cultura Maria Pia Bariggi.

Ambedue gli episodi significativamente in piazza Achille Grandi nei pressi dell'area archeologica portata alla luce un paio di decenni fa.

venerdì 21 luglio 2023

Romano Franceschetto ricorda l'amico regista e docente e gli anni del Flagstaff in Fidenza

Nessun commento:


 Nella sala MyCinema di via Mazzini, Romano Franceschetto ha ricordato il compianto amico regista e docente Nando Schellen con in quale ha vissuto stagioni indimenticabili di lirica e canto.