lunedì 25 febbraio 2019

Sarcasmo, ironia e umorismo

Nessun commento:


Ironia, umorismo e sarcasmo
A proposito di sarcasmo, umorismo ed ironia, non solo nella aule del Parlamento, ma soprattutto nel corso dei vari talk shows, tra i nostri politici caciaroni abbonda il sarcasmo, e manca, invece una sana ironia.  I tempi del fine umorismo di Andreotti, sono finiti. Ma sapevano esprimere ironia, umorismo o sarcasmo anche Cossiga, Craxi, persino l'acido Scalfaro, il cinico Togliatti.

giovedì 21 febbraio 2019

"I prodigi dell'ambra: fra mito e realtà".

1 commento:
La seconda conferenza del ciclo “I Giovedì dell'archeologia”, che si è tenuta giovedì 21 Febbraio, aveva come tema "I prodigi dell'ambra: fra mito e realtà".
Introdotta dalla Prof.ssa Maria Pia Bariggi, assessore alla Cultura del Comune di Fidenza, la conferenza è stata condotta dalla Dott.ssa Manuela Catarsi.

Toponomastica anticlericale attorno al Duomo

2 commenti:
Contrada  San Bernardo, sul lato sinistro della strada vediamo
quel che rimane del convento delle monache cistercensi

Contrada San Bernardo, Via Fra' Gherardo e Vicolo Arnaldo da Brescia


Inserita tra i "terragli a ponente" la contrada San Bernardo conduce dalla chiesa di San Pietro alla piazza del Duomo entrandovi, all'altezza di Palazzo Arzaghi, nel punto che permette di cogliere meglio l'insieme della facciata della cattedrale. 
Deve il suo nome al convento San Bernardo ma dell'antica costruzione rimane solo un frammento. Oggi la strada è dedicata a Gherardo da Borgo San Donnino, cui fu comminata l'accusa di eresia ed i suoi libri vennero bruciati. Questa via, in precedenza, era localizzata in luogo diverso, precisamente dove oggi abbiamo Vicolo Bormioli. 
La toponomastica del quartiere ha avuto altre rettifiche nel dopoguerra.

Amministrative 2019: a destra i grandi elettori arroncigliati a Scarabelli

5 commenti:

Il panorama politico fidentino oggi è un po' quello dello stagno in attesa del Re Travicello, ancorché le opinioni raccolte sotto l'obelisco dipingano altri distopici scenari.

Svolta Civica è per ora l'ultima formazione politica, in ordine di tempo, ad aderire alla proposta elettorale di Scarabelli che, sulla carta, può contare su un 40% di elettorato e guardare a percentuali maggiori, ma, ribadiamo, "sulla carta". 
Sempre nell'area di centrodestra la candidatura Aiello ha un bacino elettorale di partenza più modesto ma non è escluso possa giocare il ruolo dell'ago della bilancia a tre piatti. 

martedì 19 febbraio 2019

Dov'era Fidenza prima di Fidentia?

3 commenti:


Poco distante da Cabriolo, alla base dei rilievi incisi dal Rio Siccomonte troviamo la località Case Nuove dove, in un’area del pianoro compreso tra il rio stesso e la strada di Monfestone per un’estens ione di quasi 11 ettari, scavi archeologici hanno messo in luce strutture abitative, costituite da capanne a pianta rettangolare, edifici  legati alla lavorazione del metallo con abbondanti scorie di fusione e numerosi lingotti di metallo e numerose buche di scarico di materiale ceramico d’importazione come ceramica e anfore greche.

domenica 17 febbraio 2019

"Da Roma a Canterbury passando per Borgo San Donnino".

1 commento:

Ha fatto fatica sabato 16 febbraio la Sala C del Convento dei Gesuiti ad ospitare tutto il pubblico nel secondo dei tre incontri programmati dall'Università delle Tre Età per festeggiare i suoi trent'anni di militanza al servizio della cultura cittadina.

giovedì 14 febbraio 2019

Veleni in tavola e mercato globale

3 commenti:

Veleni in tavola

Molti alimenti sono insicuri, dal punto di vista igienico-sanitario, essendo spesso contaminati da batteri, virus, parassiti, tossine e  sostanze inquinanti, che causano oltre 600 milioni di malati e 420 mila morti ogni anno, specie nei paesi sottosviluppati, dove il 40% dei bambini sotto i cinque anni vengono aggrediti da malattie intestinali, e ne muoiono 125mila ogni anno, soprattutto per patologie diarroiche, ed altrettanti sono i morti tra gli adulti. Queste malattie ostacolano lo sviluppo socioeconomico, specie nel turismo e nel commercio, di parecchi paesi del Terzo Mondo, dissestando  i  loro fragili sistemi sanitari.

mercoledì 13 febbraio 2019

Adolescenti tra bullismo e dipendenze.

9 commenti:

STACCI DENTRO
IL SECONDO INCONTRO CON IL SOCIOLOGO E PSICOLOGO 
SILVIO CATTARINA

Appuntamento alle 20.30 di giovedì 14 febbraio al Teatro Magnani

Dopo il grandissimo successo dell'incontro con Matteo Lancini torna l'appuntamento con “Stacci Dentro! - Genitori e figli nel cammino dell’adolescenza”, la rassegna promossa dal Comune di Fidenza, attraverso la collaborazione con ASP - Distretto di Fidenza, AGe Associazione Italiana Genitori Onlus - sezione di Fidenza e Associazione Famiglie per l'Accoglienza, e rivolta alle famiglie.

lunedì 11 febbraio 2019

8 marzo “Onore al Merito delle Donne”

1 commento:

8 MARZO, AL VIA LA TERZA EDIZIONE DEL 
PREMIO “ONORE AL MERITO DELLE DONNE”

La Festa delle Donne si avvicina e anche quest'anno l'amministrazione comunale ha scelto di investire in una cerimonia che sia prima di tutto espressione di contenuti piuttosto che mero evento di facciata.
Per questo motivo la Giunta comunale, per il terzo anno consecutivo, ha istituito il Premio “Onore al merito delle donne”, finalizzato a celebrare l'attività e il ruolo delle donne negli ambiti sociale, lavorativo/professionale e culturale/sportivo.

domenica 10 febbraio 2019

Il Comm. Gino Narseti nel Giorno del Ricordo

Nessun commento:
In mattinata il Comm. Gino Narseti ha deposto, insieme ad alcuni membri dell'associazione Reduci, un mazzo di fiori all'inizio della via cittadina dedicata ai Martiri delle Foibe.
Il “Giorno del Ricordo”, istituito nel 2004 al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, è stato celebrato sabato 9 febbraio nel Ridotto del Teatro Magnani.

La Chiesa e il Collegio dei Gesuiti nel Trentennale dell'Università delle Tre Età.

1 commento:
Trent'anni di Università delle 3 Età.

Il 9 febbraio alle ore 16 una folta schiera di iscritti e appassionati alla storia della propria città era radunata davanti alla Chiesa Santuario della “Gran Madre di Dio”, in attesa che iniziasse il pomeriggio culturale alla scoperta di un angolo di Fidenza che con il governo dei Farnese conobbe il suo sviluppo a partire dalla fine del XVI secolo.

All'interno della chiesa, introdotto dalle parole della Professoressa Maria Pia Bariggi, il Professor Mino Ponzi ha presentato l'origine del tempio ad opera dei Gesuiti, sorto per un insieme di fattori storici e religiosi nella parte più orientale di Borgo, periferico rispetto a quei punti che fino a quel momento erano stati al centro della vita cittadina: il Palazzo del Comune con i limitrofi conventi dei vari ordini  e la Cattedrale di San Donnino.

sabato 9 febbraio 2019

Che cosa è rimasto del Fèstival della “Canzone Italiana “?

3 commenti:
A m' arcord...

Che cosa è rimasto del
Fèstival della “Canzone Italiana “?

Noi lo chiamavamo alla francese, Festivàl, quando ancora non c'era la televisione nelle case e ne ascoltavamo le canzoni alla radio, che diventavano la colonna sonora dei giri in giostra per la fiera.
Poi venne la TV e davanti alla vetrina dei primi rivenditori di televisori ci godevamo lo spettacolo.

venerdì 8 febbraio 2019

mercoledì 6 febbraio 2019

Le scuole De Amicis e Magnani incontrano l'A.Ge (Associazione Italiana Genitori)

Nessun commento:

La Direzione Didattica ha ricevuto in questi giorni la gradita visita del Presidente dell'A.Ge. (Associazione Italiana Genitori) Emilia Romagna, dottor Gabriele Rossi, e della Presidente della sezione locale, dott.ssa Lucia Araldi, delegati dalla sede nazionale a consegnare attestati e riconoscimenti della Regione Sicilia e della Città Metropolitana di Palermo.

lunedì 4 febbraio 2019

Il Dott. Giovanni Bonvini ricordato in Cattedrale

Nessun commento:
Domenica 3 febbraio, alle ore 11, in Cattedrale a Fidenza si è celebrata la santa messa a suffragio del dott. Giovanni Bonvini, Presidente dell’ Associazione Genitori locale.

A tu per tu con ... Germanico! Un progetto di Archeologia e Multimedia del Liceo Scientifico SA "A. Berenini"

Nessun commento:

L'archeologia trova spazio nel panorama culturale fidentino, abbiamo dato notizia dell'iniziativa "I Giovedì dell'Archeologia" programmata dal Servizio Cultura del Comune che prelude alla valorizzazione dei reperti archeologici rinvenuti in varie campagne di scavo nel nostro territorio.
Ora diamo il dovuto rilievo al bel progetto che hanno svolto le classi 2^ A e B del Liceo Scientifico Scienze Applicate "A. Berenini" “MultiARCH.”: l’Archeologia e i multimedia a Veleia". Quattro gli appuntamenti, molto stimolanti per gli studenti e le docenti di Arte e Lettere Nicoletta Fanzini, Elisabetta Papa, Beatrice Rebecchi, Luciana Teroni, cui dobbiamo il puntuale e dettagliato resoconto dell'attività svolta. 
A.P.
A TU PER TU CON...GERMANICO!

Germanico con gli studenti

domenica 3 febbraio 2019

Sofia, Giancarlo, Andrea ed Arianna della scuola media P. Zani

Nessun commento:
Sofia, Giancarlo, Andrea ed Arianna sono i ragazzi della classe 3^A della scuola media P. Zani che hanno partecipato, accompagnati dall'insegnante Porf.ssa Mara Dallospedale, alla celebrazione del 26 gennaio presso il Ridotto del Teatro Magnani. Ora ci restituiscono le loro impressioni.

'Dietro il filo spinato'
Deportazione, Shoah, Memoria

Secondo me è molto importante ricordare quanto accaduto circa 80 anni fa, celebrando IL GIORNO DELLA MEMORIA. In realtà bisognerebbe pensarci ogni giorno, per evitare che accada di nuovo.

I Giovedì dell'Archeologia

3 commenti:
L'Archeologia non è scienza di civiltà sepolte, ma analisi di continuità, dialogo con le generazioni, sguardo curioso non solo della materialità degli oggetti, ma della loro storia.
Il progetto intende valorizzare le emergenze del passato di Fidenza nel loro potere evocativo conservandone ed esplicitandone la funzione originaria e contemporaneamente assumendosene, in questo caso, il ritorno nel territorio di origine, non sia silente.    (Maria Pia Bariggi) 

sabato 2 febbraio 2019

In volo alla scoperta delle frazioni e della città

1 commento:
Questo video ci permette una visione insolita del nostro territorio tra collina e pianura, coi suoi canali ed il suo torrente che giunto alla "bassa" indugia in una successione di anse quasi non volesse scorrere oltre. 
Queste ed altre emozioni ci regala Massimo Dioni che, con i piedi per terra e l'occhio fotografico in volo, ha realizzato questo servizio. 
Ma non è tutto, muovendosi tra le vie, nei giardini, nelle periferie, anche Fidenza ha avuto la sua dose di attenzione. Il risultato lo possiamo apprezzare nel secondo servizio che propongo.


Video realizzato in occasione della mostra fotografica di Fidenza
"Mappe di Comunità" del dicembre 2018


venerdì 1 febbraio 2019

In-giustizia italiana

4 commenti:


In-giustizia italiana
Non sconteranno alcuna pena. i due minorenni che avevano dato fuoco, per gioco, annoiati, ad un clochard chiuso in auto, il 13 dicembre del 2017. 
Ahmed Fdil  viveva in un'auto abbandonata, a S. Maria di Zevio; i due ragazzi avevano lanciato nell'abitacolo alcuni pezzi di carta incendiata; e l'auto prese fuoco. Il 13enne, per  l'età, non è imputabile. Poverino...