giovedì 30 luglio 2015

Il Comune tassa anche il secondo figlio: questo ed altro oggi in Consiglio Comunale

3 commenti:

In un Consiglio Comunale oscurato la minoranza di Rete Civica Fidenza alla fine lascia il campo, ma non prima di aver letto il documento che qui proponiamo nella forma che ci è pervenuto. A chi legge catturarne la sostanza e pagarne le conseguenze con le cartelle esattoriali.

Consiglio Comunale del 30 Luglio 2015

RECUPERARE I 150000 euro DOVUTI AL COMUNE DI FIDENZA DALLA COMPARTECIPAZIONE AGLI UTILI DI ASP ED EVITARE LE SPESE CHE POTEVANO ESSERE EVITATE, C'ENTRA ..ECCOME SE C'ENTRA.. C'ENTRA SOPRATTUTTO NEL PROSSIMO CONSIGLIO SUL BILANCIO. 
SONO ATTI CHE ATTENGONO ALLA RESPONSABILITA' DEI SINGOLI ..... 

mercoledì 29 luglio 2015

La torta fritta rilancia la Cattedrale di Fidenza

10 commenti:
 La Cattedrale di Fidenza utilizzata per pubblicizzare una festa politica
Nessuna autorizzazione ad utilizzare l'immagine del Duomo per la festa dell'Unità sembra essere data dalla Curia probabilmente nemmeno informata.
Difficile pensare ad un avvallo dell'operazione pubblicitaria di così cattivo gusto.

Il fotovoltaico nella piana di Cabriolo

3 commenti:

L'agonia degli spazi periurbani di Fidenza non ha fine, ora la sorpresa del fotovoltaico a terra nella casa ristrutturata a Cabriolo.
Paesaggisticamente è una mostruosità. 
Ci chiediamo: è legittimo?
Lungo è l'elenco dei post che questo sito ha dedicato all'argomento, chi lo volesse ripercorrere può trovare sotto i riferimenti, ma quello che più colpisce è il venir meno di un collegamento tra attese dei cittadini e decisioni di chi dovrebbe rappresentarli perché per questo siedono nel Palazzo.

Sabotaggio nella notte scorsa lungo la TAV all'altezza di Castione Marchesi

Nessun commento:
Tentativo di sabotaggio alle 4 della notte scorsa lungo la linea dell'Alta Velocità all'altezza di Castione Marchesi.

lunedì 27 luglio 2015

Alleluya Band: le foto dello spettacolo

Nessun commento:

L'accoglienza di Fidenza non è stata entusiasmante, lo spettacolo sì. Detto questo lasciamo alle immagini raccontare la serata con i suoi colori ed il suo calore. La musica, i ritmi, le emozioni non si possono trasmettere. 

sabato 25 luglio 2015

1985, la visita di Dom Hélder Câmara

Nessun commento:


La visita di Dom Hélder Câmara, il vescovo brasiliano amico dei poveri, avvenne del 1985 esattamente 30 anni fa, quale speranza portò a questa città?
Potrebbero dircelo quei ragazzi, oggi ormai adulti, che, come si vede nella foto, lo accompagnano in Duomo insieme al Vescovo Mario Zanchin. 

Consiglio Comunale: Giancarlo Castellani fa il pieno

5 commenti:
A parte le eventuali comunicazioni dei soliti noti sarà l'Assessore Giancarlo Castellani il mattatore del Consiglio Comunale di giovedì prossimo 30 luglio 2015 che si terrà direttamente nella Sala del Tribunale. 
A scanso di equivoci si conferma che la novità è puramente logistica. 

A lui l'ingrato compito di spiegare agli ignari cittadini il livello di tassazione che nelle anticipazioni apparse sul web dovrebbe aumentare. Non gli sarà molto di aiuto il decimo punto all'ordine del giorno che parla di Giudice di Pace, anche su questo punto la combattiva minoranza non gli darà pace.
Cosa ci dirà Giancarlo Castellani?
Tutto tranne che è arrivato lì per caso.

1985, la mostra antologica di Ettore Ponzi

Nessun commento:

Superando le difficoltà contingenti, che non erano di poco conto, Ettore e la sua Famiglia realizzarono questa mostra antologica. Inizialmente fu impostata congiuntamente con la Diocesi che poi, per i fatti connessi alla demolizione dell'altare secentesco, uscì dall'impresa. 
Nella foto sopra vediamo i saluti dell'amministrazione comunale con il Sindaco Giovanni Mora, Massimo Galli e il futuro sindaco Claudio Rossi. Come erano neri i nostri capelli!

venerdì 24 luglio 2015

1985, l'anno in cui Fidenza rinnegò l'antico altare

4 commenti:


In una Fidenza tutta presa dalla polemica ingenerata dall'abbattimento dell'altare secentesco della cattedrale e dai cambiamenti nella cripta, s'inserì la visita di Dom Hélder Câmara, il vescovo brasiliano amico dei poveri. Nello stesso anno Ettore Ponzi onorava la città con la sua ultima importante mostra. La Madonna dell'Antelami restaurata tornava nel frattempo a casa

giovedì 23 luglio 2015

Le suggestioni dell'Africa

Nessun commento:

Domenica 26 luglio alle ore 21.00 l'Alleluya Band fa tappa a Fidenza

Opportunità estive per chi resta

1 commento:

I tradizionali incontri estivi con cinema e proiezioni varie sono le occasioni che si presentano ai fidentini in questa estate particolarmente calda oltre alle feste, altrettanto tradizionali, che sposano cibo ed intrattenimento per sostenere buone cause. 
Ci mancherà la kermesse della Festa dell'Unità (si chiama ancora così?) a chilometro zero, ma non è il caso di far considerazioni politiche troppo ovvie. 
Il pieno dell'incontro con Bergonzoni che ha fatto il tutto esaurito nel cortile del palazzo Orsoline è previsto anche domenica prossima con le danze ed i canti africani dell'Alleluya Band

mercoledì 22 luglio 2015

ASP: i primi effetti della "esternalizzazione" dei servizi

5 commenti:

ASP – lettura importante
Ricordate la delibera n .28 del 26 giugno 2015, quella dell'assunzione del DIRETTORE AMMINISTRATIVO A 77304,46 EURO CHE SOMMATI AI 65000 EURO CIRCA DEL DIRETTORE GENERALE fanno spendere all'azienda 150000 EURO CIRCA A FRONTE DEI 90000 PRECEDENTI, in una azienda che dal 2015 perde il 40% circa del suo fatturato, essendo la prevalenza dei servizi passata ai gestori privati ???

lunedì 20 luglio 2015

20 luglio 1944 "L'Ora della Prova"

Nessun commento:
Il libro, pubblicato nel 1947,
ebbe una riedizione nel 1965

"Al tramonto del 18 luglio [1944], un bel tramonto fiammante, si sentì improvvisamente tuonare, oltre il Pelpi, un colpo di cannone, seguito a poca distanza da altri colpi e le palle fischiarono con sibilo acuto sopra i tetti delle case." Così Don Riccardo Molinari, allora parroco di Cereseto nel suo libro- diario "Montagne Insanguinate" 

mercoledì 15 luglio 2015

L'autunno culturale di Alessia Gruzza

1 commento:


Presentati tre grandi eventi: il soprano Dimitra Theodossiou al Magnani, lo street food di “Chef to Chef” ed il Festival della Storia

martedì 14 luglio 2015

Fidenza comune sfiorito: un po' di archeologia verde

Nessun commento:
"Sarebbe stato il mese da dedicare al censimento delle piante monumentali e la Giunta Massari lo dedica, invece all'abbattimento delle piante più belle della città. Oggi tocca ai tigli di via Barabaschi."     (Dalla pagina FB di Rete Civica Fidenza)

Amministrazione Giuseppe Cerri 2008

domenica 12 luglio 2015

Svanisce il sogno francigeno del Collegio dei Gesuiti

2 commenti:
L'austera gesuitica casa della moda.
Nei sogni di Massimo Tedeschi c'era e, forse ancora c'è, la Via Francigena. All'altare della Via Francigena non ha esitato a promuovere un progetto di poli culturali.
Fidenza sarebbe stata uno di questi poli, anzi il polo di eccellenza, visto che non esitò a commissionare un progetto che vedeva il Palazzo dei Gesuiti come luogo di soggiorno di studiosi e pellegrini, di biblioteche dedicate, sale e saloni. 

Oggi sul TG1

Nessun commento:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d0c90ad1-3a78-4976-8920-00e0f5866377-tg1.html

mercoledì 8 luglio 2015

Momenti di panico alla rotatoria delle Carzole

9 commenti:
Il Sindaco Andrea Massari accompagnato dagli assessori Davide Malvisi e Fabio Bonatti e all'architetto Alberto Gilioli si è recato in cantiere, ma, ad un certo momento, la consultazione delle carte ed anche la ricerca di riferimenti urbanistici hanno dato l'impressione ai presenti di non essere nel luogo giusto  Dopo non pochi minuti di vero panico l'arcano si è felicemente risolto, ci si è infatti accorti che le carte prodotte riferivano alla rotonda in fondo a Via Gramsci. Una corsa negli uffici di Piazza Garibaldi ha risolto il problema. Libero adattamento da “La città ha ripreso a correre”, commedia in tre atti  ed un quarto.
Ma non lasciamoci distogliere dalla realtà dei fatti così ben narrati dai protagonisti in un comunicato stampa. Annoto che quest'ultimo in un aspetto concorda con quanto riportato nella didascalia della foto: "la città ha ripreso a correre". 

martedì 7 luglio 2015

Mangiasoldi e dintorni: Francesco Gatti con Luca Ponzi

Nessun commento:

MANGIASOLDI*
*LE SLOTMACHINE SPIEGATE DA CHI LE FA
di Francesco Gatti
PRESENTAZIONE-INTERVISTA IN ANTEPRIMA ESTIVA
giovedì 9 luglio 2015 ore 18.00
c/o Libreria Feltrinelli - via Farini, 17 - Parma

Cosa si nasconde dietro il boom delle macchinette mangiasoldi? Chi ci guadagna, e perché lo Stato permette tutto questo? Dove sta la coerenza della politica, e come si combatte davvero la ludopatia? 

LE SLOTMACHINE SPIEGATE DA CHI LE FA

Nessun commento:



MANGIASOLDI*
*LE SLOTMACHINE SPIEGATE DA CHI LE FA
di Francesco Gatti
PRESENTAZIONE-INTERVISTA IN ANTEPRIMA ESTIVA
giovedì 9 luglio 2015 ore 18.00
c/o Libreria Feltrinelli - via Farini, 17 - Parma

Cosa si nasconde dietro il boom delle macchinette mangiasoldi? Chi ci guadagna, e perché lo Stato permette tutto questo? Dove sta la coerenza della politica, e come si combatte davvero la ludopatia? 
Pochi conoscono a fondo i numeri e il sistema: allora forse è venuto il momento di alzare il sipario su quella che rimane una delle più controverse filiere del nostro Paese. 
Francesco Gatti, manager nel settore, ci accompagna dietro le quinte e affronta il difficile quanto delicato equilibrio tra etica e affari. Algoritmi, psicologia, politica, finanza, trucchi e leggende metropolitane: le macchinette mangiasoldi spiegate da chi le costruisce. 

A intervistarlo, il giornalista Luca Ponzi.
Francesco Gatti ha fondato e dirige la Bakoo Spa, una delle aziende di produzione di slot machine più importanti del nostro Paese, ha collaborato con diverse case da gioco e ha rivestito svariati ruoli istituzionali all’interno del settore. Dopo anni di esperienza, ha deciso di fermarsi a raccontare il suo mondo.

Luca Ponzi è giornalista Rai e si occupa principalmente di criminalità organizzata e di grandi fatti di cronaca. Ha recentemente pubblicato due libri, Mostri normali (Mursia), raccolta di cold case, e Cibo criminale (con Mara Monti, per Newton&Compton), che parla delle infiltrazioni delle mafie nell’agroalimentare.


“Maledetta. Maledetta te e chi ti ha inventato".

Eccomi. Sono io che l’ho inventata. 
Vorrei dirlo a quel signore dall’aria stranita che incrocio all’uscita del bar. 
Sono io che architetto i giochi, che produco i software, che elaboro i meccanismi. 
Di giocatori così ne vediamo tutti i giorni. 
Li osserviamo mentre sembrano perdersi nei monitor. 
Non li conosciamo davvero, ma sappiamo che hanno un problema. 
Ne siamo sicuri: ce lo dice la televisione, ce lo ripetono i giornali e ce lo ricordano i politici. 
Sappiamo che dopo aver sperperato tempo e denaro, usciti dal bar, torneranno a casa per sprofondare nelle poltrone di fronte al telegiornale, maledicendo lo Stato e le tasse. 
Se vi siete sempre chiesti chi si nasconde dietro quel mondo fatto di colori sgargianti e monetine a volontà, ecco, procediamo con le presentazioni...

Francesco Gatti - “MANGIASOLDI”

F.TO 12,5x21, 140 pp.
ISBN 978-88-7364-665-5
€ 16,00
PER INFO sul libro: 340-0772519
PER INFO sulla presentazione: 0521-237492
Nuova Edi t r i c e B e r t i S . r. l .

Dal Portafoglio di Kioto al Portafoglio del Kiodo: la centrale di cogenerazione

12 commenti:
Già e più volte abbiamo inutilmente parlato della centrale di Cogenerazione del quartiere Europa, ma l'ottusità amministrativa ha proseguito la sua corsa nel rispetto dei ruoli che casualmente era stata portata a ricoprire.

lunedì 6 luglio 2015

La cedrata di Massari: rimedio alla canicola o effetto della stessa?

12 commenti:
Una volta aggiunta di acqua, possibilmente piovana, questa poltiglia
sarà un'ottma bevanda da servirsi fredda, si tratta della famosa
 Cedrata dell'Antelami.

(Foto di Antonio Ditaranto)
Verrà chiamata la Cedrata dell'Antelami la cui ricetta è tutta in una nota più sotto riportata, con la quale si da riscontro alla Richiesta sospensione lavori taglio cedri via Antelami e via Michelangelo. Il fatto che venga data alla ricetta così ampia diffusione è segno evidente di trasparenza, tanto più che difficilmente sarà duplicata altrove: quale Amministrazione infatti può pensare di tagliar piante per ricavarne una bevanda peraltro indigesta ai più? 

sabato 4 luglio 2015

Notte bianca di mezza estate

5 commenti:
Punto cittadino di convergenza di visitatori e viandanti, in passato tappa privilegiata del pellegrinaggio, il nostro Duomo è senz'altro quel che di meglio abbiamo. 
L'orgoglio e la radice della nostra storia vivono con noi un'altra notte bianca, con i suoi sapori ed odori, con i suoi fumi e schiamazzi, canti di personaggi frustrati, insomma la vita di pancia. 
Ne soffre la nostra visione del monumento o meglio la visione che il duomo avrà di noi. Ma i leoni sono di pietra, altorilievi e bassorilievi pure, e i salamini di carne. 
L'UNESCO s'accomodi pure, ci sono panche e tavoli per tutti e birra fresca sollievo nella calura e madre dei rutti notturni.

Il business degli alberi ovvero fare affari con gli alberi

3 commenti:
Chi riconosce questo bello scorcio della vecchia Fidenza??
Ecco...provate a ripassare di lì domattina... ora

venerdì 3 luglio 2015

Cultura: femminile .. plurale

2 commenti:

In tanti ieri sera nel Cortile delle Festa del Palaorsoline a vedere ed ascoltare Alessandro Bergonzoni nell'ambito dell'iniziativa "Musica in Castello" che ha visto anche la partecipazione dei "musicisti' della scuola media A. Zani. 
A vedere, ascoltare se stessi attraverso il lieve riferimento di Bergonzoni preferirebbe dire Bergonzoni, questo passaggio l'ha fatto capire molto chiaramente già allinizio quando ha parlato di filosofia.

giovedì 2 luglio 2015

Di Vittorio, Nuovo Quartiere Europa e 1.306.662,52 euro che se ne vanno.

6 commenti:


Se da un lato questa fase della complessa vicenda Di Vittorio ha escluso effetti catastrofici per i comuni interessati e fatto intravedere un probabile miglioramento della situazione dei soci prestatori, altri aspetti sembrano meno confortevoli per il nostro Comune.

mercoledì 1 luglio 2015

L'ALLELUYA BAND fa tappa a Fidenza

Nessun commento:

Dopo il successo riscosso lo scorso anno l' ALLELUYA BAND torna di nuovo in Italia e fa tappa a Fidenza  con il Tour 2015 dal titolo"KAMVULUWMVULU" che significa "Vortice di Vita". Quest'anno la Band si esibirà al suono di soli strumenti africani!
Padre Mario, che accompagnerà l'Alleluya, ha voluto inviare un messaggio per esprime il suo grazie e quello della comuntà di Balaka a tutti coloro che interverranno al Concerto e che così contribuiranno a sostenere le necessità dei degenti del Confort Community Hospital di Balaka. 

Ci tolgono anche l'ombra!

3 commenti:
La pazienza colpevole dei cittadini è stata messa a dura prova, distrutta (ristrutturata) in varie parti più o meno storiche la città, ora il masochismo urbano che ha qualificato la nostra "classe politica" prende di mira gli alberi. 
Dopo vari assaggi qua e là ora la campagna dei tagli batte la città a tappeto, e in un tappetto la sta riducendo.
Avendo ormai tolto molto ai cittadini non restava che l'ombra, da questa settimana anche questo verrà tolto ai cittadini, occorre quindi muoversi e così ci hanno pensato Angela Amoruso, grillina (pardon del Movimento 5 Stelle) e Gabriele Rigoni di Rete Civica Fidenza si aggrega. 
Lo dice perfino la Gazzetta che tuttavia utilizza l'immagine dell'unica pianta in cattivo stato passatele dal Comune.



Franco Bifani ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Ci tolgono anche l'ombra!":

Il povero borgsàno, tornato al paese,
trova solo case su case catrame e cemento
là dove c'era l'erba ora c'è
una brutta città
e quelle case in mezzo al verde ormai
dove saranno
non so no so perché continuano
a costruire le case
e non lasciano l'erba, non lasciano l'erba
non lasciano l'erba
e nemmeno una pianta...
e non se andiamo avanti così
chissà come si farà
chissà chissà come si farà.