sabato 28 gennaio 2023

Il Carnevale del Borgo 2023

Nessun commento:
Sabato 18 febbraio
Piazza Garibaldi, ore 14:30
BORGO MASCHERATO
Sfilata e premiazione delle maschere, animazione a cura di Movida
Esecuzioni musicali della banda ” Città di Fidenza”.

Domenica 19 febbraio
Piazza Garibaldi, ore 18,00
“I FUOCHI DI CARNEVALE”
Compagnia Teatrale All’improvvista di Isola Dovarese
Animazione a cura di Movida

Sabato 18 e domenica 19 febbraio
Piazza Garibaldi
PLAYGROUND PER CARNEVALE – gonfiabili
Castello Incantato

La Madonna della "sariöla" nel Duomo di Fidenza

2 commenti:

Il 2 febbraio, quaranta giorni dopo Natale,  la Chiesa Cattolica celebra la Festa della Presentazione di Gesù, anche detta “Festa delle luci“, tradizionalmente comprende il rito della processione e benedizione delle candele (da cui il termine “candelora” e " festa delle luci).

Lunedì 30 gennaio Consiglio comunale telematico

Nessun commento:
Lunedì 30 gennaio si riunisce il Consiglio Comunale con un nutrito ODG,  ben cinque delibere vedono come relatore l'assessore alle problematiche scolastiche Stefano Boselli, ma l'interesse potrebbe concentrarsi sulle quattro delibere in materia urbanistica, relatore l'assessore Maria Pia Bariggi.
L'esordio deliberativo (5° punto dell'ODG) riguarderà la proposta del consigliere Marco Gallicani, questa volta l'argomento socio-politico è "il comune di Fidenza a favore dello Ius Soli e della cittadinanza onoraria ai nati e alle nate a Fidenza”, Prot. N. 26458 del 9 giugno 2022. 

giovedì 26 gennaio 2023

"INTO THE POEM": immagini e racconti di viaggio in Groenlandia di Fabio Pasini

Nessun commento:

"INTO THE POEM" di Fabio Pasini: al MuMAB di Salsomaggiore, immagini e racconti di viaggio in Groenlandia Orientale. Inaugurazione sabato 28 gennaio dalle ore 16.00

Gli alunni della scuola sec. di I grado Zani “guide” della mostra “Stelle senza un cielo”

Nessun commento:

Si è da poco conclusa la mostra “Stelle senza un cielo” - Bambini nella Shoah, mostra dello Yad Vashen di Gerusalemme, versione italiana del Museo Nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah in collaborazione con l’Assemblea legislativa dell’Emila Romagna, allestita nel palazzo “Ex Licei” di Fidenza che ha avuto come fruitori i ragazzi dell’Istituto comprensivo Zani, le scuole primarie di Fidenza e alcune classi della scuola Il Seme.

Carnevale a Borgo nel Novecento

2 commenti:

 Il Carnevale si avvicina, portando con sé una lunga scia di tradizioni, storie, feste e soprattutto puro divertimento all’insegna della condivisione.

Quest’anno abbiamo chiesto al Dottor Ambrogio Ponzi, illustre memoria fidentina, di svelarci qualche curiosità sulla festa di carnevale a Fidenza.

Cosa accadeva a Fidenza nei giorni di Carnevale?

mercoledì 25 gennaio 2023

"Yakouba e il Leone" domenica 29 gennaio, ore 16:00 al Teatro al Magnani

Nessun commento:

Con l’arrivo del 2023, in Emilia-Romagna i bambini e le famiglie potranno nuovamente andare a teatro con la ricetta del pediatra, del farmacista o del parafarmacista. Torna infatti Sciroppo di teatro, il progetto di welfare culturale di ATER Fondazione.

martedì 24 gennaio 2023

Sabato 28 gennaio 2023 al Ridotto del Teatro Magnani di Fidenza il Trio Beethowen

Nessun commento:

Dopo il successo di pubblico e di critica delle tre opere in cartellone, l’operetta e la parte riservata alla musica sinfonica la ”Stagione”, prosegue con i Pomeriggi Musicali del sabato, iniziativa che sta entusiasmando gli amanti di musica classica. 
Il primo appuntamento è sabato 28 gennaio 2023 nella Sala del Ridotto del Teatro Magnani di Fidenza alle ore 17.00 con il Trio Beethowen: Daniele Fanfoni, violino, Massimiliano Fanfoni, violoncello, Paola Del Giudice, pianoforte.

Posto unico non numerato €10,00
Prenotazioni: 342 7020858
Tulliomarchetti@virgilio.it 
Presso biglietteria del Teatro G.Magnani il sabato dei concerti dalle ore 10:00 alle ore 12:00; dalle ore 15:30 alle ore 17:00.

domenica 22 gennaio 2023

"Il Memoriale della Shoah di Milano" conferenza dell'architetto Annalisa De Curtis

Nessun commento:
Il MEMORIALE DELLA SHOAH DI MILANO
MERCOLEDÌ 25 GENNAIO 2023
ORE 10.30
TEATRO G. MAGNANI
Conferenza dell'architetto Annalisa De Curtis

Il Memoriale sorge nella zona sottostante il piano dei binari della Stazione Centrale di Milano, dove furono caricati su carri bestiame i prigionieri in partenza dalle carceri di San Vittore.

venerdì 20 gennaio 2023

"Onore al merito delle donne 2023": il bando di assegnazione

Nessun commento:
L'Amministrazione comunale di Fidenza, in data 19 gennaio, ha deliberato il bando per l'assegnazione del riconoscimento "Onore al merito delle donne".
Tre gli ambiti: Sociale, Lavorativo e Professionale, Culturale e Sportivo.
Le candidature possono essere presentate da enti, istituzioni, associazioni, privati cittadini.
Le proposte devono pervenire entro il 18 febbraio, alle ore 13 presso l'ufficio Protocollo del Comune o all'indirizzo:
 protocollo@postacert.comune.fidenza.pr.it 

Venerdì 27 gennaio, alle 18.30, il Consiglio comunale, in seduta solenne celebra, il “Giorno della memoria”.

3 commenti:


Venerdì 27 gennaio, alle 18.30, si riunisce in forma telematica il Consiglio comunale in seduta solenne per celebrare il “Giorno della memoria”.

domenica 15 gennaio 2023

"Darsètt da Žnär, Sant'Äntòni Äbè" di Claretta Ferrarini

7 commenti:

A gennaio la terra esce lentamente dal grande buio invernale e la natura da i primi timidi segni di rinascita. 

Proprio a metà di questo mese la Chiesa ricorda la figura di Antonio Abate, santo egiziano vissuto nel III – IV secolo dell’era cristiana, considerato il fondatore del monachesimo cristiano e il primo degli abati. Per antica tradizione Sant’Antonio Abate è il protettore delle campagne e dei contadini e degli animali domestici.

Borgo ha dedicato al santo una chiesa attorno alla quale ogni anno si teneva una fiera che comprendeva la benedizione dei cavalli, questo ci rimanda ad uno scritto di Claretta Ferrarini che, solo un anno fa, avevamo proposto unitamente ad altri contributi.

Darsètt da Žnär, Sant'Äntòni Äbè

giovedì 12 gennaio 2023

Lessico borghigiano: la "mujötta" e il "ciäparén"

6 commenti:

mujötta/i s.f. sing. pl.; 1° molla per attizzare il fuoco; 2° forcine per capelli; 3° mollette per stendere il bucato; 4° presine per pentolame. Propriamente molletta doc. XIV sec., da “molla” = strumento di metallo a scatto, a sua volta dal lat. “mollis” = tenero, cedevole, bagnato. Nel latino medioevale si trova già “moieta”. 
Il latino classico aveva “mollis” anche nell’accezione di pieghevolezza. Per stendere il bucato si usavano anche i ciäparén ( vedi *) che non avevano la molla.

ciäparén s.m.; piccolo fermaglio di legno senza molla di ferro, per fissare il bucato steso sul filo. Con l’avvento delle “mollette”, prima di legno e poi di plastica, i ciäparén sono spariti. 
Claretta Ferrarini (DEB)

lunedì 9 gennaio 2023

Cyrano De Bergerac sul palcoscenico del Magnani

Nessun commento:

 TEATRO MAGNANI Dl FIDENZA

Il leggendario Cyrano De Bergerac sul palcoscenico del Magnani in un adattamento teatral-musicale creato e interpretato da Arturo Cirillo.

Mercoledì 11 gennaio, ore 21

Il primo spettacolo dell'anno nuovo al Magnani è nel segno della leggenda, mercoledì 11 gennaio, Arturo Cirillo presenterà la sua interpretazione di "Cyrano De Bergerac", a riprova di quanto l'intramontabile commedia ottocentesca di Edmond Rostand si presti a disparate re-invenzioni ancora oggi.

sabato 7 gennaio 2023

Stelle senza un cielo

Nessun commento:

Da martedì 10 a venerdì 13 gennaio
Palazzo “Ex licei” – piazza Verdi
Stelle senza un cielo. Bambini nella Shoah.
Mostra dello Yad Vashen di Gerusalemme
Versione italiana del Museo Nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah in collaborazione con l’Assemblea legislativa dell’Emilia Romagna e il Centro di Documentazione Ebraica Contemporaneo.

Inaugurazione martedì 10 gennaio 2023, ore 11:00
Presentazione a cura delle classi della Scuola sec. di I grado P. Zani – I.C. Fidenza

Questo incontro è inserito nel programma del "Giorno della Memoria 2023 - Perché la memoria generi futuro" organizzato dal Comune di Fidenza.

venerdì 6 gennaio 2023

Il Presepe del Duomo di Fidenza

3 commenti:

 

Il presepe ospita oggi tre nuovi personaggi, Melchiorre Gaspare e Baldassare che noi conosciamo come i Re Magi venuti dall'oriente guidati da una stella. 

La tradizione astrale dei loro paesi aveva da tempo, forse 2000 forse 1800 anni prima, indicato, per il l'inizio di una nuova era, una data e un luogo: Gerusalemme, la più occidentale delle città della "mezzaluna fertile". 

giovedì 5 gennaio 2023

Sulle tracce di una stella

3 commenti:

Adorazione dei Magi di Giotto, particolare

Sulle tracce di una stella 

L'episodio del Vangelo

Il Vangelo che parla dell'episodio dell'adorazione di Gesù da parte dei Magi è quello di Matteo (Matteo 2: 1-12). 

martedì 3 gennaio 2023

Missione Valentina, da Fidenza due generatori destinazione Ucraina

Nessun commento:

Guerra in Ucraina e Missioni Valentina.
Da Fidenza due generatori partiranno mercoledì 4 gennaio per l'Ucraina

 “Dal cilindro triste della guerra è uscita una nuova, bellissima storia di solidarietà che lega Fidenza e Parma al popolo ucraino, aggredito dal dittatore russo. Una solidarietà costruita da persone comuni quanto straordinarie che portano speranza dove ce n’è più bisogno. Oggi vorrei dire grazie all’impresa fidentina Gas Sales per aver acquistato due generatori e tanto altro materiale che arriverà a Leopoli con l’inizio dell’anno, grazie all’impegno commovente messo in campo dai volontari di Missione Valentina, che operano col supporto dell’associazione Noi Oltre la Strada”. 

domenica 1 gennaio 2023

Un ennesimo (doppio) riconoscimento per la Direzione Didattica Ilaria Alpi

3 commenti:
Attilio Lattes porterà la sua testimonianza  giovedì 23 febbraio
 alle ore 18 presso il Teatro Magnani. Siete tutti invitati.


Doppio riconoscimento per la Direzione Didattica Ilaria Alpi di Fidenza. 
L'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna ha pubblicato in questi giorni l'esito della selezione regionale del Concorso “I giovani ricordano la Shoah” – XXI Edizione A.S. 2022/2023 rivolto a tutti gli allievi del primo e del secondo ciclo di istruzione.

Piazzette: tra storia e curiosità di una “fidentina“per caso

5 commenti:
Piazzette: tra storia e curiosità di una “fidentina“per caso
di Marisa Guidorzi

Vagare fra i borghi e cercare di rispondere alle domande che sorgono in chi come me si è trovata un bel giorno in questa città, di cui solo sapeva che era stata Borgo San Donnino, significa aprirsi a tante curiosità.

Vi è una posizione da cui è possibile scoprire e godere uno degli scorci più belli sull’abside del Duomo: la piazzetta della “pompa”. Tutti possono riconoscerla, dal momento che il congegno domina l'incrocio delle vie, probabilmente installato dove prima vi era un pozzo. Qualche perplessità si apre sulla definizione di “piazza”. Da alcuni anni, infatti, lo slargo, già modificato nella ricostruzione post-bellica, risulta notevolmente ridotto, senza che se ne comprenda lo scopo, se non per impedire il parcheggio.


Nelle cronache del passato la piazza era definita dal nome di un'osteria: “Spagna”.

sabato 31 dicembre 2022

Giorno della Memoria 2023: "Perché la memoria generi futuro"

1 commento:

Giorno della Memoria 2023

Perché la memoria generi futuro
“Della Shoah non si parlerà mai abbastanza. Quando poi lo si fa rivolgendosi ai più giovani, coltivando la memoria come fosse un giardino da non lasciare mai privo di cure, ciò vale ancor più”
Programma degli incontri che si svolgeranno a Fidenza tra martedì 10 gennaio e giovedì 23 febbraio 2023:

venerdì 30 dicembre 2022

Iniziative natalizie dal 1 dicembre '22 a domenica 8 gennaio '23

Nessun commento:


NATALE 2022 A FIDENZA
"Fermarono i cieli"

Nell'approssimarsi delle Festività Natalizie, si moltiplicano le iniziative che animeranno la nostra città nel mese di dicembre e di gennaio. Gli eventi riguardano vari ambiti e tutti concorrono alla costruzione di un'identità plurale e condivisa. 
MP

E sulla guglia del Duomo arrivò il Sagrestano...

4 commenti:

 

Verso la fine degli anni novanta fu restaurata la guglia della torre campanaria dal fondo fino alla croce sulla punta. Umberto Battini, allora sagrestano, ebbe modo di salire e fare delle foto.

giovedì 29 dicembre 2022

Antonio Bonassera, "fornaciaio" a Borgo, disperso lungo strade che mai avrebbe voluto percorrere.

3 commenti:

Il "placido Don" nei pressi di Ogalew
 

Antonio Bonassera nacque a Vernasca (PC) nel luglio 1905. Si trasferì poi a Fidenza, dove formò la propria famiglia. Nel 1938 risultava risiedere in via Palestro 16, di professione “fornaciaio”, ma le condizioni economiche dovevano essere molto modeste tanto che aderì alla proposta di lavoro in Germania.
In quell’anno infatti aveva preso avvio, concordato tra i due governi, un flusso migratorio da Italia a Germania composto da braccianti agricoli, operai edili, minatori, lavoratori dell’industria, per un totale complessivo che raggiunse mezzo milione di persone, uomini e donne. 

martedì 27 dicembre 2022

San Donnino, il calice e la bandinella

1 commento:

L'articolo propone un breve scambio tra devoti all'arte, alla storia e al nostro Santo Protettore, San Donnino Martire, la cui fama si è estesa in modo singolare lungo tutta la via che da Borgo conduce oltre gli Appennini, in Toscana. Il Santo è nelle insolite vesti di un giovane, non più come un soldato fuggitivo. E così nel dipinto viene appresentata la vocazione che conduce alla santità non già l'esito martiriale  che tutti noi conosciamo.
A.P.

"Opera di Giovanni Bilivert, (1576-1644) raffigurante san Donnino
 in veste di aristocratico cavaliere."

sabato 24 dicembre 2022

Gran Galà di Capodanno al Teatro Magnani

Nessun commento:


Gran Galà di Capodanno al Teatro Magnani il 31 dicembre dalle 21.15. 
Un cast di cantanti, tra i quali il soprano Paola Sanguinetti e il baritono fidentino Romano Franceschetto. e di attori, ballerini e musicisti proporranno un programma di opera, operetta, musical, danza e cabaret per culminare poi a mezzanotte con un brindisi collettivo nel foyer del teatro, dove sarà offerto a tutti spumante e panettone per festeggiare l'arrivo del 2023. 

venerdì 23 dicembre 2022

Il Presepe nei Terragli di Ponente

3 commenti:

Per una notte l'antico palazzo esce dal suo torpore. 
Libero dai teli e dalle ferree impalcature rinnova la sua ospitalità, è da oltre un quarantennio che non succede, ma questo è un giorno, anzi una notte speciale, domani tornerà torpore qui ed altrove.
Quanti "borghigiani" vi hanno abitato, non tutti nobili non tutti plebei.

mercoledì 21 dicembre 2022

Il Grattacielo di Fidenza - Luogo di storie e di memorie

1 commento:

Presentato al Ridotto del Teatro Magnani l'atteso libro "Il Grattacielo di Fidenza - Luogo di storie e di memorie" di Giovanna Galli, Mirella Nizzoli, Anna Pellegrini e Fulvio Frati.

martedì 20 dicembre 2022

Quando la cura è peggio dell'incuria

7 commenti:


I lavori che diocesi e comune, con l'assenso di una distratta soprintendenza, hanno effettuato sul lato sud della cattedrale e sullo slargo che corona l'area esterna dell'abside della cattedrale, meritano qualche altra considerazione.

domenica 18 dicembre 2022

C'è un Presepe nella Chiesa di San Pietro Apostolo

1 commento:

 

C'è un Presepe nella Chiesa di San Pietro Apostolo.

Il Presepe, nella sua semplicità, raccoglie una tradizione che rimanda a Frate Francesco, Santo prima della canonizzazione, quando, nel 1223 a Greggio, si raccolse a contemplare una vuota mangiatoia. Un asino ed un bue erano lì a significare tutti noi quando siamo miti di cuore, poveri capaci di speranza.

venerdì 16 dicembre 2022

Il Conte Luigi Sanvitale Vescovo a Borgo San Donnino grazie alla Duchessa Maria Luigia

3 commenti:
(f. 1) C. A. Dal Verme, Ritratto di Mons. Luigi Sanvitale,
inchiostro nero a penna e acquerello grigio, Fidenza, collezione privata.

Mi sono care tutte le persone che nel corso degli ultimi venticinque anni mi hanno aiutato a far conoscere la vicenda umana e la portata storica dell’Opera dell’abate Pietro Zani, e anche tutte quelle che gli hanno voluto bene durante la sua travagliata vita, tra cui il Vescovo dell’allora Borgo San Donnino il conte mons. Luigi Sanvitale.
Ecco... mi sembra una bella occasione ricordarlo, nel 250 anniversario della nascita, il 26 dicembre prossimo.

martedì 13 dicembre 2022

venerdì 9 dicembre 2022

Italia Nostra interviene: rischio di abbattimento per l’ex mulino degli Umiliati di Fidenza

Nessun commento:
Rischio di abbattimento per il mulino degli Umiliati (poi mulino Chierici) di via Croce Rossa a Fidenza, la denuncia-appello di Italia Nostra in un Comunicato Stampa, che sotto riprendo nella sua interezza. Ritengo che la denuncia copra un aspetto importante di tutela e conservazione delle memorie cittadine in quella parte suburbana, storicamente e geograficamente, più legata a Borgo san Donnino.
In questa stessa area insiste la parte ancora parzialmente recuperabile del Canale Otto Mulini per otto secoli importante "presidio" alimentare del borgo e del suo circondario.    A.P.



 A Fidenza l’antico mulino degli Umiliati rischia di essere distrutto.
A dare l’allarme sono le Sezioni di Italia Nostra di Fiorenzuola, che per prima è venuta a conoscenza di questo pericolo, e di Parma, che lo ha segnalato al Comune di Fidenza e alla Soprintendenza chiedendo l’interessamento di entrambi per scongiurare questa demolizione.

L'ASINO (romano) CHE VOLA di Nino Secchi

1 commento:
"L'Asino vola e i somari guardano" è un detto cinquecentesco famoso, non si applica tuttavia al nostro Nino che, durante le sue Vacanze Romane, indaga, indaga, e scopre che:


Speravo fosse il nostro "Asino che vola" anche a Roma...

Curiosando tra le abitazioni di Lungotevere Tor di Nona, quasi di fronte a Castel Sant’Angelo, mi sono improvvisamente imbattuto di fronte ad un murales che mi ha davvero meravigliato: un asino che vola!
Non ho pensato ad uno strano e singolare collegamento con la nostra Fidenza. Sarebbe stato motivo di orgoglio, per me. 

giovedì 8 dicembre 2022

La Cappella della Concezione della Vergine Maria nella Chiesa di San Michele Arcangelo in Roncole Verdi in un saggio inedito del prof. Fausto Cremona

5 commenti:


La Cappella della Concezione della Vergine Maria

nella 

Chiesa di San Michele Arcangelo in Roncole Verdi

 (tra disputa teologica e devozione popolare)


In memoria
di don Adolfo Rossi
Prevosto delle Roncole
che la discoprì

Quando Pio IX, nel 1854, proclamò il dogma dell’Immacolata Concezione, pose fine ad una lunga controversia teologica che non è questa la sede di rivisitare nella complessità del suo svolgimento. Semplificando il più possibile, si può dire che occuparono la scena tre attori principali: la devozione popolare, la dottrina teologica e il magistero della Chiesa 1 .

martedì 6 dicembre 2022

Tre concerti di "Lumina in tenebris" nel cortile del Palazzo Municipale

Nessun commento:

“Democrazia, guerra e bollette": il giornalista Antonio Caprarica al Teatro Magnani di Fidenza

Nessun commento:

SERATA SPECIALE AL TEATRO MAGNANI:
ANTONIO CAPRARICA INTERVISTATO DA LUCA SOMMI
Un dialogo di grande attualità su “Democrazia, guerra e bollette”.
Lunedì 12 dicembre, ore 20.45, ingresso gratuito

Al Teatro Magnani un testimone in viaggio da una vita tra Regno Unito e Italia: il 12 dicembre salirà sul palco il giornalista Antonio Caprarica, volto notissimo della tv, saggista e opinionista nei più importanti programmi di approfondimento, a lungo inviato della Rai nelle piazze più calde del mondo: Mosca, Kabul, Bagdad, Gerusalemme, Parigi e la sua amatissima Londra.

domenica 4 dicembre 2022

Franceschetto e Cenerentola fanno esplodere il Magnani

Nessun commento:


L'evidente soddisfazione di Romano Franceschetto nel foyer del teatro non è che un piccolo segno del successo che il nostro Baritono, "un navigatissimo Don Magnifico", ha avuto giovedì 1 dicembre sul palcoscenico del Teatro Magnani di Fidenza, durante ed al termine della rappresentazione del dramma giocoso di Gioachino Rossini.

sabato 3 dicembre 2022

Luci e decori natalizi accendono Fidenza

Nessun commento:

 

Si è animata nel pomeriggio di sabato 3 dicembre la piazza della città, malgrado l'inclemenza del tempo che ha consigliato il rinvio della prevista sfilata del 4^ Reggimento Carabinieri a cavallo e delle esecuzioni musicali della Banda Città di Fidenza.

venerdì 2 dicembre 2022

“Natale alla Direzione Didattica Ilaria Alpi”, tutte le iniziative

Nessun commento:

INIZIATIVE DI NATALE
DIREZIONE DIDATTICA “ILARIA ALPI” DI FIDENZA  
a.s. 2022/2023

DE AMICIS
  • “Ciak si gira… è di scena l’amore”: mostra fotografica allestita sotto i portici del comune con foto realizzate dagli alunni.
  • Preparazione delle scatoline della solidarietà per mantenere le adozioni a distanza con l’associazione "Mondo nuovo".
  • Giornata al cinema.
  • Preparazione di biglietti di auguri per i nonnini della casa protetta e pensionato albergo.

Cronoprogramma di Sabato 3 dicembre a Borgo alias Fidenza

Nessun commento:
NATALE A FIDENZA

Ore 16:00, sfilata 4^ Reggimento Carabinieri a cavallo

Ore 16:45, palazzo Municipale, mostra fotografica " CIAK SI GIRA...È DI SCENA L'AMORE a cura della Direzione Didattica "Ilaria Alpi"

martedì 29 novembre 2022

LA CENERENTOLA di Gioacchino Rossini al Teatro Magnani di Fidenza

Nessun commento:

GIOVEDI 1 Dicembre ore 20.30
Teatro G.MAGNANI di Fidenza
a cura del Gruppo Promozione Musicale Tullio Marchetti

LA CENERENTOLA
di Gioacchino Rossini 

La Cenerentola è un dramma giocoso di Gioachino Rossini su libretto di Jacopo Ferretti.
 Il titolo originale completo è La Cenerentola, ossia La bontà in trionfo.
Il soggetto fu tratto dalla celebre fiaba Cendrillon di Charles Perrault (1697), ma Ferretti si servì anche di due libretti d'opera: Cendrillon di Charles Guillaume Etienne per Nicolò Isouard (1810) e Agatina, o la virtù premiata musicato da Stefano Pavesi su libretto di Francesco Fiorini (1814).
La prima rappresentazione ebbe luogo il 25 gennaio 1817 al Teatro Valle di Roma. Il contralto Geltrude Righetti Giorgi, che era stata già la prima Rosina del Barbiere di Siviglia, cantò il ruolo della protagonista.
Il debutto, pur non provocando uno scandalo paragonabile a quello del Barbiere, fu un insuccesso, ma dopo poche recite, l'opera divenne popolarissima e fu ripresa in Italia e all'estero.
MP

domenica 27 novembre 2022

A proposito di Villa Verdi e non solo

3 commenti:

Siamo abituati a ridere della politica, ma qualche volta bisogna riconoscere che la politica sa occupare il proprio ruolo, anche se saranno poi i fatti a misurarne la concretezza. 

martedì 22 novembre 2022

"Dialoghi d'arte" sabato 26 novembre all'Auditorium di Palazzo Orsoline

Nessun commento:

Sabato 26 novembre, ore 18
Auditorium di Palazzo Orsoline


Dalla Patagonia alla Groenlandia
Le naturografie di Roberto Ghezzi

L’artista dialogherà con Simone Ponzi, artista e curatore del Fondo Bottarelli

sabato 12 novembre 2022

Il Duomo di Fidenza, oggi cattedrale, perde un pezzo, anzi tre

2 commenti:

 

Inseriti nel gioco prospettico ed architettonico della cattedrale, i tre blocchi cilindrici di pietra sagomata, disposti alla base della torre campanaria, indicavano la zona di passaggio tra l'ingresso alla torre campanaria e l'abitazione del sagrestano confinante con la cattedrale stessa.

Il Nabucco di Giuseppe Verdi al Teatro Magnani

Nessun commento:

GIOVEDI 17 NOVEMBRE ore 20.30
Teatro G.MAGNANI di Fidenza
a cura del Gruppo Promozione Musicale Tullio Marchetti

NABUCCO di Giuseppe Verdi
 
NABUCCO

Melodramma in 4 atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Temistocle Solera.