venerdì 15 febbraio 2019

.... e Fidenza avrà il suo Museo Archeologico

2 commenti:

I “Giovedì dell'archeologia”

Giovedì 14 febbraio alle ore 16,30 presso la Biblioteca “M. Leoni”si è inaugurata la mostra “In-contro al passato”, che resterà visibile fino al 14 marzo. 
La mostra e i “Giovedì dell'archeologia” trovano  una valida motivazione in un evento importante per la Città di Fidenza. Ritorneranno, grazie alla collaborazione attivata con il direttore del Complesso Monumentale della Pilotta Simone Verde, per trovare una collocazione adeguata nel palazzo delle Orsoline, ben 450 casse di reperti del nostro territorio, finora giacenti inaccessibili negli archivi del Complesso Monumentale della Pilotta. 

giovedì 14 febbraio 2019

Veleni in tavola e mercato globale

3 commenti:

Veleni in tavola

Molti alimenti sono insicuri, dal punto di vista igienico-sanitario, essendo spesso contaminati da batteri, virus, parassiti, tossine e  sostanze inquinanti, che causano oltre 600 milioni di malati e 420 mila morti ogni anno, specie nei paesi sottosviluppati, dove il 40% dei bambini sotto i cinque anni vengono aggrediti da malattie intestinali, e ne muoiono 125mila ogni anno, soprattutto per patologie diarroiche, ed altrettanti sono i morti tra gli adulti. Queste malattie ostacolano lo sviluppo socioeconomico, specie nel turismo e nel commercio, di parecchi paesi del Terzo Mondo, dissestando  i  loro fragili sistemi sanitari.

mercoledì 13 febbraio 2019

Adolescenti tra bullismo e dipendenze.

8 commenti:

STACCI DENTRO
IL SECONDO INCONTRO CON IL SOCIOLOGO E PSICOLOGO 
SILVIO CATTARINA

Appuntamento alle 20.30 di giovedì 14 febbraio al Teatro Magnani

Dopo il grandissimo successo dell'incontro con Matteo Lancini torna l'appuntamento con “Stacci Dentro! - Genitori e figli nel cammino dell’adolescenza”, la rassegna promossa dal Comune di Fidenza, attraverso la collaborazione con ASP - Distretto di Fidenza, AGe Associazione Italiana Genitori Onlus - sezione di Fidenza e Associazione Famiglie per l'Accoglienza, e rivolta alle famiglie.

lunedì 11 febbraio 2019

8 marzo “Onore al Merito delle Donne”

1 commento:

8 MARZO, AL VIA LA TERZA EDIZIONE DEL 
PREMIO “ONORE AL MERITO DELLE DONNE”

La Festa delle Donne si avvicina e anche quest'anno l'amministrazione comunale ha scelto di investire in una cerimonia che sia prima di tutto espressione di contenuti piuttosto che mero evento di facciata.
Per questo motivo la Giunta comunale, per il terzo anno consecutivo, ha istituito il Premio “Onore al merito delle donne”, finalizzato a celebrare l'attività e il ruolo delle donne negli ambiti sociale, lavorativo/professionale e culturale/sportivo.

domenica 10 febbraio 2019

Il Comm. Gino Narseti nel Giorno del Ricordo

Nessun commento:
In mattinata il Comm. Gino Narseti ha deposto, insieme ad alcuni membri dell'associazione Reduci, un mazzo di fiori all'inizio della via cittadina dedicata ai Martiri delle Foibe.
Il “Giorno del Ricordo”, istituito nel 2004 al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, è stato celebrato sabato 9 febbraio nel Ridotto del Teatro Magnani.

La Chiesa e il Collegio dei Gesuiti nel Trentennale dell'Università delle Tre Età.

1 commento:
Trent'anni di Università delle 3 Età.

Il 9 febbraio alle ore 16 una folta schiera di iscritti e appassionati alla storia della propria città era radunata davanti alla Chiesa Santuario della “Gran Madre di Dio”, in attesa che iniziasse il pomeriggio culturale alla scoperta di un angolo di Fidenza che con il governo dei Farnese conobbe il suo sviluppo a partire dalla fine del XVI secolo.

All'interno della chiesa, introdotto dalle parole della Professoressa Maria Pia Bariggi, il Professor Mino Ponzi ha presentato l'origine del tempio ad opera dei Gesuiti, sorto per un insieme di fattori storici e religiosi nella parte più orientale di Borgo, periferico rispetto a quei punti che fino a quel momento erano stati al centro della vita cittadina: il Palazzo del Comune con i limitrofi conventi dei vari ordini  e la Cattedrale di San Donnino.

sabato 9 febbraio 2019

Che cosa è rimasto del Fèstival della “Canzone Italiana “?

3 commenti:
A m' arcord...

Che cosa è rimasto del
Fèstival della “Canzone Italiana “?

Noi lo chiamavamo alla francese, Festivàl, quando ancora non c'era la televisione nelle case e ne ascoltavamo le canzoni alla radio, che diventavano la colonna sonora dei giri in giostra per la fiera.
Poi venne la TV e davanti alla vetrina dei primi rivenditori di televisori ci godevamo lo spettacolo.

venerdì 8 febbraio 2019

mercoledì 6 febbraio 2019

Le scuole De Amicis e Magnani incontrano l'A.Ge (Associazione Italiana Genitori)

Nessun commento:

La Direzione Didattica ha ricevuto in questi giorni la gradita visita del Presidente dell'A.Ge. (Associazione Italiana Genitori) Emilia Romagna, dottor Gabriele Rossi, e della Presidente della sezione locale, dott.ssa Lucia Araldi, delegati dalla sede nazionale a consegnare attestati e riconoscimenti della Regione Sicilia e della Città Metropolitana di Palermo.

lunedì 4 febbraio 2019

Il Dott. Giovanni Bonvini ricordato in Cattedrale

Nessun commento:
Domenica 3 febbraio, alle ore 11, in Cattedrale a Fidenza si è celebrata la santa messa a suffragio del dott. Giovanni Bonvini, Presidente dell’ Associazione Genitori locale.

A tu per tu con ... Germanico! Un progetto di Archeologia e Multimedia del Liceo Scientifico SA "A. Berenini"

Nessun commento:

L'archeologia trova spazio nel panorama culturale fidentino, abbiamo dato notizia dell'iniziativa "I Giovedì dell'Archeologia" programmata dal Servizio Cultura del Comune che prelude alla valorizzazione dei reperti archeologici rinvenuti in varie campagne di scavo nel nostro territorio.
Ora diamo il dovuto rilievo al bel progetto che hanno svolto le classi 2^ A e B del Liceo Scientifico Scienze Applicate "A. Berenini" “MultiARCH.”: l’Archeologia e i multimedia a Veleia". Quattro gli appuntamenti, molto stimolanti per gli studenti e le docenti di Arte e Lettere Nicoletta Fanzini, Elisabetta Papa, Beatrice Rebecchi, Luciana Teroni, cui dobbiamo il puntuale e dettagliato resoconto dell'attività svolta. 
A.P.
A TU PER TU CON...GERMANICO!

Germanico con gli studenti

domenica 3 febbraio 2019

Sofia, Giancarlo, Andrea ed Arianna della scuola media P. Zani

Nessun commento:
Sofia, Giancarlo, Andrea ed Arianna sono i ragazzi della classe 3^A della scuola media P. Zani che hanno partecipato, accompagnati dall'insegnante Porf.ssa Mara Dallospedale, alla celebrazione del 26 gennaio presso il Ridotto del Teatro Magnani. Ora ci restituiscono le loro impressioni.

'Dietro il filo spinato'
Deportazione, Shoah, Memoria

Secondo me è molto importante ricordare quanto accaduto circa 80 anni fa, celebrando IL GIORNO DELLA MEMORIA. In realtà bisognerebbe pensarci ogni giorno, per evitare che accada di nuovo.

I Giovedì dell'Archeologia

3 commenti:
L'Archeologia non è scienza di civiltà sepolte, ma analisi di continuità, dialogo con le generazioni, sguardo curioso non solo della materialità degli oggetti, ma della loro storia.
Il progetto intende valorizzare le emergenze del passato di Fidenza nel loro potere evocativo conservandone ed esplicitandone la funzione originaria e contemporaneamente assumendosene, in questo caso, il ritorno nel territorio di origine, non sia silente.    (Maria Pia Bariggi) 

sabato 2 febbraio 2019

In volo alla scoperta delle frazioni e della città

1 commento:
Questo video ci permette una visione insolita del nostro territorio tra collina e pianura, coi suoi canali ed il suo torrente che giunto alla "bassa" indugia in una successione di anse quasi non volesse scorrere oltre. 
Queste ed altre emozioni ci regala Massimo Dioni che, con i piedi per terra e l'occhio fotografico in volo, ha realizzato questo servizio. 
Ma non è tutto, muovendosi tra le vie, nei giardini, nelle periferie, anche Fidenza ha avuto la sua dose di attenzione. Il risultato lo possiamo apprezzare nel secondo servizio che propongo.


Video realizzato in occasione della mostra fotografica di Fidenza
"Mappe di Comunità" del dicembre 2018


venerdì 1 febbraio 2019

In-giustizia italiana

3 commenti:


In-giustizia italiana
Non sconteranno alcuna pena. i due minorenni che avevano dato fuoco, per gioco, annoiati, ad un clochard chiuso in auto, il 13 dicembre del 2017. 
Ahmed Fdil  viveva in un'auto abbandonata, a S. Maria di Zevio; i due ragazzi avevano lanciato nell'abitacolo alcuni pezzi di carta incendiata; e l'auto prese fuoco. Il 13enne, per  l'età, non è imputabile. Poverino...

giovedì 31 gennaio 2019

Il Castello di Torrechiara come non l'avete mai visto

1 commento:

Bella, nobile, appassionata, seducente con i suoi magnifici occhi verdi e i lunghi morbidi capelli neri, la duchessa Bianca Pellegrini s’innamorò a prima vista del coraggioso condottiero Pier Maria de’ Rossi Conte di San Secondo. Avevano bisogno di un posto dove incontrarsi, e fu così che il condottiero fece edificare il Castello di Torrechiara. 

Per le vittime di Tito non servivano "colpe" - Giorno del Ricordo 2019

3 commenti:
Come ben sappiamo, non erano necessarie colpe per essere eliminati dalla polizia comunista di Tito a guerra finita. In tempo ormai di pace, nelle Foibe, nei campi di concentramento, nelle fosse comuni sparirono migliaia di italiani (e non solo), apolitici o fascisti o antifascisti che fossero. Non sapremo mai chi fu gettato in quella fossa, ma a decenni dai regimi fascisti e comunisti importa tenere in vita gli anticorpi contro la barbarie, condannando senza se e senza ma epurazioni e processi sommari di qualsiasi matrice essi siano.

mercoledì 30 gennaio 2019

La De Amicis all'avanguardia per innovazione e cultura digitale

Nessun commento:

Grazie alla progettualità della docente Rita Marchignoli, Animatore digitale della scuola e Funzione Strumentale per le nuove tecnologie, alla quale si sono affiancate, nella realizzazione delle attività con gli alunni, le docenti di scuola dell'infanzia Chiara Bertinelli e Cristina Monteverdi, la Direzione Didattica di Fidenza rappresenterà la regione Emilia Romagna al Seminario nazionale di Cittadinanza e Cultura Digitale che avrà luogo a Milano il 14 e 15 febbraio 2019, al quale sono state invitate la referente Marchignoli e il Dirigente Scolastico Lorenza Pellegrini. 

“Sulle tracce della comunità ebraica di Borgo”

Nessun commento:


Domenica 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria 2019, il Museo del Risorgimento L. Musini di Fidenza ha proposto una visita guidata alla scoperta delle tracce e dei personaggi della comunità ebraica di Borgo san Donnino.

martedì 29 gennaio 2019

Svarioni e sfondoni sdoganati tra Crusca e Cruscotto

2 commenti:
Un breve saggio di Franco Bifani, promuove Alighieri e boccia Di Maggio, pardon, Di Maio


Svarioni e sfondoni sdoganati

Ho appena letto, sul principale, glorioso quotidiano parmigiano, un trafiletto, tra l'ironico e l'amaro, circa lo sdoganamento e l'autorizzazione, da parte dell'Accademia della Crusca, almeno nel parlato di ogni giorno, di espressioni come “Esci, sali, scendi qualche cosa”, diffuse soprattutto al Sud. Saranno anche efficaci e sintetiche, ma, suvvia, non esprimono certo un italiano corretto. 

domenica 27 gennaio 2019

..... il grigio della neve

1 commento:
Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per commemorare le vittime dell'Olocausto. Fidenza ha previsto tre iniziative, il programma completo è alla pagina "Il Comune di Fidenza in occasione dell'anniversario del Giorno della Memoria".



Il primo appuntamento cittadino, fissato per sabato 26 gennaio al Ridotto Teatro G. Magnani, “Dietro il filo spinato. Deportazione, Shoah, Memoria”, ha visto gli interventi di Teresa Malice e Marco Minardi, dell'Istituto Storico della Resistenza Parma, e la proiezione di testimonianze di Liliana Segre, senatrice a vita, superstite dell'Olocausto e testimone dei campi di concentramento nazisti.

sabato 26 gennaio 2019

"Ho deciso di candidarmi a sindaco"

7 commenti:
"Ho deciso di candidarmi a sindaco perché spesso penso alla Fidenza che vorrei per i miei figli. Per loro vorrei una città in cui possano girare tranquilli e camminare sicuri per strada alla sera, andare nei parchi senza calpestare bottiglie rotte e siringhe, stare in casa propria senza paura dei ladri. Una città che dia loro opportunità di aggregazione, di lavoro, di studio e che non lasci indietro nessuno. Non penso di avere le soluzioni a tutto ma conosco diversi problemi della mia città. Conoscere i problemi vuol dire essere già a metà strada per risolverli."

Unesco e Via Francigena: che è successo?

Nessun commento:

Avevamo spiegato in un articolo del 1° agosto 2017 come il primo passo per ottenere il riconoscimento Unesco fosse quello di inserire la Via Francigena nella Tentative List dei beni candidabili.

giovedì 24 gennaio 2019

L'ALLELUYA BAND partecipa alla G.M.G a PANAMA

1 commento:

L'ALLELUYA BAND partecipa alla G.M.G a PANAMA, grazie alla generosità di chi crede nella sua missione di vivere e testimoniare, come Maria, il SÌ a Gesù ed al suo Vangelo, al motto di sempre: CANTIAMO LA VITA CON GIOIA.

Da Panama, grazie alla sollecitudine di Padre Mario Pacifici, ci sono arrivate "quasi in diretta mondiale" queste immagini che condividiamo.

Il Comune di Fidenza in occasione dell'anniversario del Giorno della Memoria.

1 commento:

Il prossimo 27 gennaio il Comune di Fidenza ha promosso una serie di iniziative a memoria di quanto avvenne nei campi di sterminio nazisti, nella convinzione che la storia non appartiene mai completamente al passato ma continua a parlare al nostro presente e futuro.
Il primo appuntamento è fissato per sabato 26 gennaio al Ridotto Teatro G. Magnani. 
A partire dalle 9 del mattino si svolgerà l'incontro “Dietro il filo spinato. Deportazione, Shoah, Memoria” con interventi di Teresa Malice e Marco Minardi, dell'Istituto Storico della Resistenza Parma, e la proiezione di testimonianze di Liliana Segre, senatrice a vita, superstite dell'Olocausto e testimone dei campi di concentramento nazisti.
A seguire nel corso della mattinata si svolgerà “Pagine di memoria”, una serie di letture di brani a cura degli Istituti Superiori di Fidenza. La manifestazione sostituisce il tradizionale Consiglio Comunale solenne che per l'occasione presenzierà ai due momenti della mattinata.

mercoledì 16 gennaio 2019

Innovazione digitale: 20.000 euro per la Direzione Didattica di Fidenza

Nessun commento:

Un contributo di 20.000 euro del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca (MIUR) premia la Direzione Didattica di Fidenza che entra nella graduatoria ministeriale delle scuole ad alto tasso di innovazione digitale. 
Particolare soddisfazione ha espresso la D.S. Prof.ssa Lorenza Pellegrini che, in prima battuta, ha elogiato la coordinatrice del progetto finanziato Rita Marchignoli.

lunedì 14 gennaio 2019

Oratorio della Visitazione di Chiusa Viarola: segni di criticità

Nessun commento:
(Da filmato  di Massimo Dioni)

Segni di criticità sono evidenti da questa fotografia aerea dell'Oratorio della Visitazione di Chiusa Viarola, un tempietto eretto nel XVIII secolo, penso non sia il caso di mandarlo in malora.
Una brevissima scheda correda questa mia segnalazione.
A. P.

sabato 12 gennaio 2019

La chiesa di San Lazzaro

3 commenti:




Si presenta così oggi la Chiesetta di San Lazzaro, vanto di un quartiere che un tempo giocava tutta la sua vivacità nei tre giorni primaverili di festa per la "fiera di San Lazzaro. 


Restauro degli interni della Cattedrale di Fidenza

Nessun commento:
     

Introdotto da D. Alessandro Frati, Direttore dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Fidenza, l'incontro di presentazione dei restauri degli interni è puntualmente iniziato venerdì 11 gennaio davanti ad un discreto pubblico che ha sfidato il freddo invernale delle navate della cattedrale.
La rigida scaletta che prevedeva dieci interventi e alcune esecuzioni musicali come prevedibile è saltata fin dalle prime battute ma, proprio perché prevedibile, non ha sorpreso.

lunedì 7 gennaio 2019

L’Anonimo di Borgo e la cannabis light

2 commenti:
Pubblichiamo questo commento che l'Anonimo di Borgo, vecchia nostra conoscenza, che interviene sulla nota questione della vendita legale della cannabis light argomento già oggetto dell'articolo "Facciamoci una cannabis"


Sono stimolato ad intervenire dalle argomentazioni  dell’anonimo del 6 gennaio ore 14,57. Mi permetto di intervenire con un primo suggerimento: l’argomento è troppo importante per affrontarlo con un semplice invito a documentarsi, che andrebbe fatto da tutti e non liquidare l’importante tema con battute o interventi ironici.

sabato 5 gennaio 2019

Facciamoci una cannabis

22 commenti:
Da ParmaDaily, pagina di informazione web, spunta questo articolo che proponiamo, la marcatura politica con cui è presentato interessa relativamente, interessa invece la vostra opinione, commentate!



L’apertura di una nuova e inusuale attività commerciale nel centro storico di Fidenza, non può che amareggiarci, pur essendo, purtroppo, un attività lecita, ci lascia basiti.

giovedì 3 gennaio 2019

Il tabarro a Fidenza, ieri e oggi.

1 commento:

Il tabarro a Fidenza, ieri e oggi.

Da due anni a questa parte, quando il freddo sembra penetrare fino alle ossa e la nebbia sfuma i contorni delle cose, per le vie di Fidenza s’incontra un signore con indosso il tabarro.
Questo capo d’abbigliamento, che ha suscitato curiosità e commenti, secondo le riviste di moda, è tornato in auge non solo in Italia: per gli americani, ad esempio, il tabarro è il top del fascino italiano.
Effettivamente aggiunge un qualcosa di misterioso a chi lo porta.

martedì 1 gennaio 2019

Il Presepe della Cattedrale Di Fidenza

2 commenti:

Luigino Aimi, Marco Reggiani e Andrea Giavarini non sono certo tre Re Magi, loro il Presepe lo fanno, dobbiamo essere grati alla loro passione ed abilità se, anche quest'anno, splendido è il Presepe della Cattedrale in cui giorno e notte rispettivamente svelano e nascondono un mistero di 2000 e più anni: la nascita di un bimbo inerme di nome Gesù. 
La divina nascita, che sempre è stupore, è narrata in un modo straordinario che ne esalta l'Umanità che nel gesto di San Giuseppe è racchiusa in un telo grezzo. E' questo un dono che i Pastori, testimoni discreti, hanno lasciato?

Cogolonchio "il mondo in una costa"

Nessun commento:
Nella mostra fotografica "Mappe di Comunità. Segni materiali e immateriali delle frazioni di Fidenza", iniziativa compresa nel calendario degli eventi "Il Natale? .. A Fidenza!" del Comune di Fidenza, Stefano Allari espone opere dedicate alla frazione collinare di Cogolonchio.
La scelta espositiva e quella per il catalogo hanno privilegiato alcune opere seguendo il criterio dei curatori di mostra e catalogo.
In uno scritto di presentazione Stefano brevemente accenna alle sue riflessioni di attento fotografo, seguiamolo in questo suo sforzo concettuale.


Cogolonchio - rispettivamente "Alberi in fiamme" e "Albero di fuoco". 
"Sono sempre stati un elemento caratteristico di questa costa, particolarmente spettacolari al tramonto sullo sfondo del cielo invernale"

lunedì 31 dicembre 2018

Gli Auguri dell'ANCR e del Presidente Gino Narseti alla città, ai cittadini e all'Italia

Nessun commento:

L'invito alla Pace che il Comm. Gino Narseti, Presidente della locale sezione dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, ha rivolto alla città ed a chi si riconosce cittadino, ha dato spessore all'incontro di fine anno di lunedì 31 dicembre 2018 presso la sede della sezione nel Palazzo di Via Berenini ex-gesuiti.

sabato 29 dicembre 2018

Fornio tra fotografia di oggi e pittura di ieri

Nessun commento:
Fotografia con lo stesso taglio del quadro di
Ettore Ponzi del 1952 che Maria Francesca
ha trovato in una foto a colori di tempo fa. 

"Non ci resta che vincere" per Capodanno

Nessun commento:
“NON CI RESTA CHE VINCERE” di Javier Fesser.
La storia di Marco, un giovane viceallenatore di basket che riscoprirà
 la sua passione per lo sport allenando una squadra di diversamente abili.
Lunedì primo gennaio 2019, ore 16
Mycinem@ - Fidenza, via Mazzini 4

Definita la commedia dell'anno il film "Non ci resta che vincere"  (il titolo originale è "Campeones") ci è proposto nel pomeriggio di Capodanno dell'anno a venire, il 2019. 

venerdì 28 dicembre 2018

La storia dei luoghi di Pieve Cusignano

2 commenti:
Se, inforcata la bicicletta, da Fidenza muoviamo verso Pieve Cusignano possiamo scegliere tra il prendere i saliscendi di Monfestone o il seguire il tranquillo percorso che, superata la frazione di Santa Margherita, porta a costeggiare il torrente Parola che, ad un certo punto, riceve le acque del Rivo Gisolo.
Anche un piccolo rivo da queste parti suda storia, ci fermiamo quindi prima di raggiungere Pieve ed ascoltare Elisa Denti che ci racconta di questi luoghi e poi si sofferma su un luogo, Santa Maria del Gisolo, che conserva nel nome un antico fascino ma un'incerta etimologia.. 
Due immagini fotografiche di Antonio Pedroni prelevate dalla mostra "Mappe di Comunità" ci introducono allo scritto di Elisa Denti.
A. Ponzi


Due fotografie di Antonio Pedroni
La Storia dei Luoghi

giovedì 27 dicembre 2018

Don Amos, sacerdote e studioso che andava con le proprie gambe

2 commenti:
1 maggio 2013 - Bastelli festa S. Giuseppe lavoratore
Sono già passati cinque anni, ma il ricordo non si affievolisce.
Troppo importante per me la figura del sacerdote Don Amos Aimi.
Ho imparato molte cose di lui dopo la sua morte, da gente incontrata per caso e per caso a parlare di lui, a scoprire quanta umanità e dedizione era disposto a dare a chi aveva bisogno, senza chiedere nulla in cambio.

Le frazioni di Fidenza in mostra: Castione Marchesi

2 commenti:
Germano Meletti ci conduce in giro per Castione, noi cogliamo l'occasione per seguirlo aiutandoci anche con le immagini che la mostra "Mappe di Comunità"  dedica a Castione grazie al contributo fotografico di Roberto Scaglioni e Barbara Frondoni. 
La mostra resterà aperta presso l’Auditorium del Palazzo Orsoline dal 22 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019, orari di apertura: 23, 29, 30 e 31 dicembre e 5 e 6 gennaio dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18,30 il 25 dicembre e 1 gennaio dalle 16 alle 18,30.

Fotografia di Roberto Scaglioni
UN GIRO PER CASTIONE MARCHESI
 TRA ARTE, STORIA E CULTURA 

domenica 23 dicembre 2018

Riflettore sulle Frazioni in uno scritto di Marisa Guidorzi

1 commento:
Fornio - fotografia di Maria Francesca Bertoli
Mappe di Comunità

Si è aperta ieri  alle 17,30  presso l'Auditorium delle Orsoline la mostra Mappe di Comunità, dove un gruppo di appassionati fotografi espone una serie di immagini raccolte qua e là in una ricerca  sul territorio alla scoperta delle frazioni più e meno note, più o meno abitate. 

Fidenza sugli scudi! Gli auguri del Sindaco e della Giunta ai cittadini

Nessun commento:

Improntato all'ottimismo l'incontro al Ridotto del Magnani di venerdì 21 dicembre per il tradizionale appuntamento augurale del Sindaco e della giunta con la cittadinanza al completo. Un bilancio tanto positivo quello illustrato dal Sindaco Andrea Massari tanto da ridurre a passo esclusivamente burocratico e formale il Consiglio Comunale che si è poi riunito alle 17 dello stesso giorno con approvazioni a raffica. 

Ain-Karin (Il paese di Elisabetta: Cf Luca 1,39)

4 commenti:

Ain-Karin

sabato 22 dicembre 2018

“Mappe di comunità”, mostra dedicata alle frazioni di Fidenza

Nessun commento:
Il Comune di Fidenza presenta la mostra di fotografia: 

Mappe di Comunità. Segni materiali e immateriali delle frazioni di Fidenza.

Espongono i fotografi: Stefano Allari, Francesca Bertoli, Massimo Dioni, Barbara Frondoni, Lara Grassi, Michele Maffini, Michele Marenzoni, Antonio Pedroni, Roberto Scaglioni, Fernando Zilli
Curatori mostra: Evelyne Marai, Luca Faravelli
Curatore testi del catalogo: Ambrogio Ponzi

Fotografia di Michele Maffini
Nelle immagini della mostra e del catalogo, nei commenti che quest'ultimo propone, ci sono tutte le diciotto frazioni che si raccolgono nella mappa del Comune di Fidenza, diciotto nomi, diciotto storie tutte diverse.