domenica 28 maggio 2017

Festa al valico di Sant'Antonio oggi.

4 commenti:

Il valico che divide Salsomaggiore Terme da Pellegrino Parmense prende nome da questa piccola chiesetta che si trova proprio sulla destra salendo per la strada provinciale poco prima di scollinare. La chiesetta è dedicata a Sant'Antonio Abate. 

sabato 27 maggio 2017

Due passi in centro con Germano Meletti

4 commenti:

CHI VUOLE VENIRE CON ME A FARE DUE PASSI PER VISITARE LE PORCATE SOMMINISTRATE AL NOSTRO CENTRO DA INCAPACI GIUNTE CHE SI SONO SUSSEGUITE AL SOGLIO DI PIAZZA GARIBALDI N° 1 NEL CORSO DEI DECENNI DANNEGGIANDO ENORMEMENTE UN CENTRO OGGI ALLE PRESE ANCHE CON UNA CRISI A LIVELLO NAZIONALE? 

E' tradizione di una certa sinistra di lasciare ai posteri megalomanie da loro realizzate per essere ricordati nel futuro. A Fidenza questa tradizione è piuttosto radicata, ma ai posteri resta solo guardare mostri lasciati lì da assurde esigenze propagandistiche, che però generano l'effetto avverso, a meno che si riesca a far credere si soliti "posteri"  in formato "spugne assorbenti" balle colossali o cambiare tutto all'istante come un provetto prestigiatore. 

venerdì 26 maggio 2017

El prufessur Dòrmia

4 commenti:
L'indialetto
Io feci il mio primo incontro con l'indialetto appena dopo la laurea, leggendo il tema di un mio cuginetto comasco, dedicato a sua nonna, la quale, aveva scritto, tra l'altro, parlava sempre l'indialetto. Alla mia costernazione, rispose che, quando chiedeva in che modo parlasse la nonna, gli rispondevano : “In dialetto”. Lui poi, correttamente, ci aveva preposto l'articolo e ne era uscito, appunto, l'indialetto.

La Zani a Teatro, ma anche nel Ridotto ed in Piazza

Nessun commento:
Il 29 maggio a riempire di note il Teatro Magnani saranno i due concerti di fine anno scolastico della scuola Zani: 

  • alle ore 19.00 “Uno in più uno in meno… fanno la differenza” con gli alunni di prima e seconda G e gli alunni di seconda F, accompagnati dal coro della scuola 
  • alle ore 21.00 “Emozioni in musica” con gli alunni di terza F e G, i flauti delle prime e seconde C e F  apriranno questo secondo concerto.

 

giovedì 25 maggio 2017

Senza tregua la lotta alle zanzare

Nessun commento:
 
In altri tempi le zanzare erano di casa, ma si affrontava diversamente il
problema senza particolare successo. Le zanzare non avevano alcun ritegno e
il saggio "LaDanza delle Zanzare" ebbe enorme successo nel nostro teatro.

Alle zanzare non andò del tutto bene. Finì infatti così!
Oggi tutto questo non basterebbe. 
N.B.:Immagini sono tratte dal volume, oggi introvabile o quasi, I PRIMI 40 ANNI DEL NUMERO UNICO DI BORGO - FIDENZA di autori vari e a cura di Temistocle Corradi. Editore: FAMIGLIA FIDENTINA - dicembre 1982 - pubblicato in edizione limitata e numerata nella collana: QUADERNI FIDENTINI N. 19

E tutti vissero felici e contenti .........

Nessun commento:
 La storia aveva aveva tenuto il fiato sospeso i fidentini per 10 e più anni, tutti eravamo stati via via coinvolti per un caso che aveva il suo lato ridicolo ma che sembrava investire i complessi rapporti tra cittadini e potere nel nome della giustizia.

lunedì 22 maggio 2017

La genesi e l'infanzia dello Stirone

3 commenti:
L'iniziativa dell'Assessorato alla Cultura "Fidenza nel Tempo" ha vissuto il suo secondo momento venerdì 19 maggio con la conferenza "Lo Stirone e i suoi reperti", nella stessa giornata il Museo dei Fossili di Palazzo Orsoline ha proposto un'apertura straordinaria per un "Viaggio nel tempo alla scoperta della sua natura e della sua evoluzione". L'attenzione al nostro torrente Stirone ed al nostro territorio sarebbe poi stata ripresa il giorno successivo con "La magia di una notte al Museo". 
Qui sotto proponiamo la trascrizione degli appunti di Roberta Taccagni presi durante la conferenza .

L'Assessore Maria Pia Bariggi, che ha introdotto la
conferenza, con i relatori Paola Menegatti e Gianluca Rainieri
Lo Stirone e i suoi reperti

Interessante viaggio nel tempo e nella nostra storia ampiamente illustrato nella Conferenza “Lo Stirone e i suoi reperti” che si è tenuta il 19 maggio nell’Auditorium del Palazzo Orsoline.
Relatori della serata Paola Monegatti, docente presso il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell’Università degli studi di Parma, e Gianluca Rainieri del Parco dello Stirone.

"Fidenza nel Tempo": Castione Marchesi e la cultura terramaricola

Nessun commento:
Il primo modulo dell'iniziativa "Fidenza nel Tempo" vive un altro momento di particolare interesse venerdì 26 maggio, ore 18, presso l'Abbazia di Castione Marchesi (Fidenza), con la conferenza "Castione Marchesi e la cultura terramaricola in Emilia occidentale" di Angela Mutti, direttore del “Museo della Terramara Santa Rosa” di Poviglio (RE).

venerdì 19 maggio 2017

Ho visto il Giro!

3 commenti:
Il Giro non ama le rotonde ma ha dovuto arrendersi e passare da Fidenza. Ad accoglierlo i fidentini nel primo pomeriggio, tra di loro Mirella che ci manda alcune foto. Ne aggiungiamo due di altri Giri.

Il Giro visto dagli angeli custodi

Nessun commento:

In 34 immagini ed un breve testo Roberta Taccagni ci racconta il passaggio della 13 tappa del Giro d'Italia a Fidenza il 19 maggio 2017 dal suo particolare
osservatorio. 

giovedì 18 maggio 2017

La Classe 5°A della De Amicis di Fidenza vince al concorso "Shevilim..."

2 commenti:


La Classe 5°A della Scuola Primaria De Amicis di Fidenza, unitamente alla Scuola Primaria di Sibari (CS), hanno vinto il al concorso "Shevilim..." finalizzato a promuove la conoscenza della cultura ebraica per le nuove generazioni e a favorire l'incontro tra le scuole le Comunità Ebraiche del territorio. Il concorso era rivolto alle scuole di ogni ordine e grado e prevedeva la produzione di un elaborato sul tema della cultura ebraica.

"Un po' di Storia" per un Palazzo da vitalizzare

Nessun commento:

"Santopalato", la mostra allestita dai ragazzi di Jamais Vu "in una location d'eccezione", vale a dire nei locali a piano terra, lato Piazza Verdi, dell'ex Liceo Classico, ex Palazzo Littorio ed ex Casa del Popolo, è aperta tutta questa settimana animata da altre occasioni d'incontro.

martedì 16 maggio 2017

"Fidenza nel Tempo" - Tre appuntamenti al Museo dei Fossili

1 commento:

"Fidenza nel Tempo", il progetto presentato da  Maria Pia Bariggi, Assessore alla Cultura del Comune di Fidenza, e dal Sindaco Andrea Massari l'8 maggio, prevede per questa settimana tre incontri che ruotano attorno al Museo dei Fossili nel Palazzo Orsoline di Via Berenini. Un'occasione da non perdere ci dice l'amico Angelo Orzi.  

lunedì 15 maggio 2017

Il futuro è: Servizio Civile universale volontario per legge

6 commenti:

Volontari di tutta Italia, unitevi...

Ora, con tutti i problemi, civili, sociali, politici, pubblici e privati, economici e finanziari, che il nostro povero paese presenta, governato com'è da una manica di incapaci e incompetenti, ecco che la nostra soave Pinotti, molto addentro com'è nelle faccenda della Difesa nazionale, supportata dall'altra super-ministra Valeri, peritissima di problemi dell'istruzione di ogni ordine e grado, ha tirato fuori dal suo cappellino non un coniglio, ma l'invenzione deleteria del servizio civile per tutti, universale, come il giorno del Giudizio e del Diluvio, sotto forma di volontariato, una specie di missione, non Impossible, di aiuto, carità e misericordia verso il prossimo diseredato. Sono pur sempre 430 Eurini al mese, possono fare comodo, in attesa di Godot e di un improbabile occupazione futura. Poi, che la  faccenda costi fior di miliardoni di Euro al nostro Paese, dalla robusta e sana economia,beh, è di secondaria importanza.

"... il grano mosso dal vento ..", gli studenti della Zani ci scrivono

2 commenti:
San Martino
La cosa che mi ha colpito di più è stato il grano mosso dal vento, immagine di perfetta armonia e di un universo paradisiaco. Mi sorprende il fatto che in un luogo dove tutto parla di pace, siano arrivati carri armati e mezzi militari.

domenica 14 maggio 2017

sabato 13 maggio 2017

Santopalato - Aeromostra di Vivande Futuriste

1 commento:

E così i portici ridiventano luogo d'incontro
Sotto i portici del Palazzo più tribolato di Fidenza la severità e retorica architettonica si concede alla freschezza di una proposta che i "ragazzi" di Jamais Vu hanno preparato per la città.

venerdì 12 maggio 2017

L'Italia s'è desta ....

3 commenti:
P.S.: Mi comunicano or ora che
 la situazione è stata risolta. 
12 maggio 2017 ore 10.30 
Caduti di Cefalonia
Una domanda................

giovedì 11 maggio 2017

Geologia e sismicità del nostro territorio:

Nessun commento:

Si parlerà anche di  sismicità domani, 12 maggio alle 18.00 al Museo Musini nel primo l'incontro della rassegna “Fidenza nel Tempo” organizzata dal Comune di Fidenza e presentata lunedì scorso nella Sala del Consiglio Comunale.

Val la pena di ricordare che esattamente 900 anni fa, nel gennaio del 1117, Borgo san Donnino e tutta la Pianura Padana sono state sconvolte da un immane terremoto che, molto probabilmente, ha comportato una interruzione nei lavori di edificazione della nostra cattedrale. 

mercoledì 10 maggio 2017

Andarsene ... dalla solitudine

2 commenti:

Andarsene

Carissimo Ambrogio,
stamattina, ho avuto la conferma che Stefano Mastrolitti, dj di Radio 101, aveva deciso di andarsene, di sua volontà, in silenzio, in solitudine. Avevo letto solo un accenno, la notte precedente, su Facebook.
Stefano era, di solito, in coppia con Chiara Tortorella, pareva un tipo senza problemi, allegro, simpatico, spiritoso; lo sentivo, nel corso della giornata, anche quando, come ora, scrivevo con il PC, in sottofondo, su Radio 101.

La scuola Media Zani nei "Luoghi della Memoria"

Nessun commento:
Gocce di memoria
Quest post è il diario di viaggio degli alunni della Scuola Secondaria di 1° grado "P. Zani" che in questo momento, con i loro insegnanti, sono in visita al Sacrario di Marzabotto e al Parco di Montesole luoghi sacri che furono teatro dell'eccidio del 1944. E' un'esperienza promossa dalla Sezione ANPI fidentina che si inserisce e conclude il programma 2017 legato alla ricorrenza del 25 aprile.
Il resoconto per ora è ampiamente fotografico, abbiamo tuttavia anche un primo scritto inviato dalla prof. Mara Dallospedale, avremo modo poi di conoscere anche gli altri protagonisti di questa giornata. 

martedì 9 maggio 2017

L'Oratorio di S. Agata nel tratto urbano della Via Francigena

1 commento:

Note artistiche e storiche
"Annesso al loro Convento gli Umiliati avevano un Oratorio dedicato a Sant'Agata. L'uno e l'altro sorgevano sulla via pubblica od Emilia ...." 
Arcip. Guglielmo Laurini "S. Donnino e la sua città"

Grande mostra del Collettivo Jamais Vu

Nessun commento:

DAL 2010 FIDENZA VIENE PUNTUALMENTE INVESTITA DALL’URTO CREATIVO, TANTO ORIGINALE QUANTO ALLA LUNGA CONTAGIOSO, DEL GIOVANE COLLETTIVO JAMAIS VU COME IN OCCASIONE DELL’ANNUALE MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA PRESSO IL PALAZZO EX ORSOLINE.

lunedì 8 maggio 2017

"Fidenza nel Tempo": la natura del territorio e la sua evoluzione

3 commenti:

Nell'incontro di questa sera nell'Aula di Consiglio del Palazzo Comunale Maria Pia Bariggi, Assessore alla Cultura del Comune di Fidenza, ha illustrato il progetto "Fidenza nel Tempo". Progetto che, articolato in più moduli, propedeutico al ritorno a Fidenza dei reperti archeologici attualmente conservati il 85 cassette nel deposito del Polo Museale di Parma.
Ma ecco le sue parole:
“Non si conosce mai abbastanza il nostro territorio. Spesso guardiamo a luoghi lontani e trascuriamo quelli vicini. Questo ciclo di incontri è dedicato ai tempi lontani, partendo dalla natura del nostro territorio. E' l'inizio di un percorso di riscoperta e valorizzazione del nostro passato che mira a riavere a Fidenza i reperti storici rinvenuti in zona, ora conservati a Parma al Museo Archeologico”

Il Sindaco Andrea Massari, presente all'incontro, ha ribadito l'importanza di questa iniziativa che apre ad una maggior comprensione del nostro territorio: 
“Noi fidentini amiamo la nostra città e la nostra storia ma spesso non la conosciamo bene. Questa rassegna è l'occasione per approfondire le nostre conoscenze ed è un regalo a tutti i cittadini. Approfittiamone!”.

L'umile chiesa di Cogolonchio e Don Enrico Conti

1 commento:

Don Enrico Conti: l'amore per la verità 

Il 12 settembre 1984 si spegneva Don Enrico Conti, parroco della Parrocchia di Cogolonchio.
Nella memoria di chi l'ha conosciuto rimane ancora il ricordo di una persona schiva, umile ma non arrendevole , povero e semplice, ma di spirito forte e tenace. Aveva un contegno riservato, le sue parole erano misurate e soppesate, specchio di una riflessione e di un pensiero che mirava alla chiarezza e all'essenziale. 

domenica 7 maggio 2017

La TV dei magnaccioni

2 commenti:

La TV dei magnaccioni
saggio critico cucinato da Franco Bifani

Il boss delle torte, Casa Alice, Cucina con Buddy, Cucina con Ramsay, Cucine da incubo, Cuochi e fiamme, Hell's Kitchen, I menu di Benedetta, La notte degli chef, La prova del cuoco, La terra dei cuochi, Unti e bisunti: e basta!...

Ricordiamo le vittime dei bombardamenti

5 commenti:
Ogni anno Fidenza si raccoglie attorno all'altare della chiesa parrocchiale di San Michele nella cappella dedicata a quegli eventi che segnarono la nostra città e sabato prossimo, 13 maggio, alle 18.00 sua Ecc. Mons. Carlo Mazza presiederà in quella chiesa la messa a suffragio delle vittime con la partecipazione dell'Amministrazione Comunale e della sezione locale dell'Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra. Sarà presente il Presidente Provinciale dell'Associazione, Alfredo Isetti.
Alle 15.30 nella Cappella del cimitero urbano sarà celebrato un Rosario in memoria delle vittime e sarà deposta una corona di alloro.

“Muro e Muri" - 30 opere di Rino Sgavetta in mostra

1 commento:

"Muro e Muri”.

Il Circolo ricreativo Cabriolo di Fidenza ha ospitato per una decina di giorni una sorprendente e bella Mostra di opere di Rino Sgavetta dal titolo “Muro e Muri”. Trenta dipinti - muri di tutt’Italia e non solo, oltre ad alcune sculture - sistemati in ampi e luminosi spazi, scelti per far conoscere un tema trattato spesse volte dall’artista, ma mai presentato e valorizzato nella sua produzione d’insieme.

venerdì 5 maggio 2017

Gli studenti del Berenini scoprono un grande conterraneo

Nessun commento:

 Sullo schermo la famiglia del duca di Parma Filippo di Borbone 
ritratta nella reggia di Colorno, Galleria Nazionale di Parma. 1756.
Mirella Capretti ha presentato la sua ricerca nel Caffè Letterario dell'I.I.S.S “A. Berenini” di Fidenza

giovedì 4 maggio 2017

Benedetto Bacchini e la sua via

1 commento:
Una via lunga e stretta, dove il sole gioca a rimpiattino, di qua e di là, tra ombre e abbagli di luce, è dedicata a Benedetto Bacchini, monaco benedettino cassinese.

Benedetto Bacchini 
( Borgo S. Donnino 1651- Bologna 1721 )

Lo storico Ireneo Affò ( 1741-1797) nelle “Memorie degli scrittori e letterati parmigiani” lo definisce uomo grandissimo e si lamenta di non poter attingere ai  materiali per farne vivere eterno il nome e le azioni, e per illustrarne le Opere  e quindi di vedersi costretto  a trattare del Padre Abate don Benedetto Bacchini su quel poco ch'egli troppo modestamente di sé lasciò scritto...qualche lume dippiù traendo da alcune lettere sue. 

lunedì 1 maggio 2017

Visita ai luoghi della Grande Guerra: il Ponte di Bassano

1 commento:

L'Associazione ex Alunni ed Amici Istituto Canossiano Fidenza invita alla gita a Bassano del Grappa, in provincia Vicenza programmata per il 28 maggio prossimo. Trovate sulla locandina le altre indicazioni,
Bassano nasce e si sviluppa a stretto contatto col fiume Brenta: non per nulla la sua costruzione simbolo è  il Ponte degli Alpini, edificato già nel '200, e luogo di transito obbligato per tanti soldati durante la Grande Guerra. 

domenica 30 aprile 2017

Il Polone scolastico

8 commenti:

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Oggi Provincia: Solari-Magnaghi nel Super Polo e a...": 



Sulla Gazzetta di Parma, di ieri c'era un articolo intitolato : "Polo scolastico, si litiga ancora" dove si parla delle diverse posizioni dei componenti del Consiglio della Provincia sul dopo-aggregazione forzata tra Solari e Magnaghi.

sabato 29 aprile 2017

C'era una volta una famiglia con una prosperosa attività ......

4 commenti:



DA QUINDICI ANNI IL COMUNE TERGIVERSA ED AGGIRA LA SOSTANZA DELL'ARGOMENTO E NON PAGA ESPROPRIO E DANNI RILEVANTI ALL'AZIENDA DI UN CITTADINO, CHE, NEL FRATTEMPO, HA DOVUTO CHIUDERE

In Italia, molto spesso, sembra di essere nel "paese dei balocchi", sopratutto quando si ha a che fare con la pubblica amministrazione. 
Fidenza non esula da questo fenomeno, che poi spesso diventa normalità, quindi come tutto ciò che si racconta del paese dei balocchi si incomincia ogni storia con "c'era una volta" e così faremo anche in questa circostanza.

venerdì 28 aprile 2017

Il cartellone di Maria Pia Bariggi

1 commento:
L'assessore alla cultura Maria Pia Bariggi presenta il suo primo cartellone primaverile e lo chiama "Prove di Teatro" raccogliendo in un'unica e variegata "rassegna" tutto o quasi tutto. Altre iniziative sono infatti in cantiere e dovranno ritagliarsi una data ed un luogo. Non sarà facile, ma lo staff del servizio cultura, anche se sotto pressione, ce la farà. 

domenica 23 aprile 2017

Du iu spik italian?

2 commenti:
C'erano una volta il congiuntivo e gli acculturati, tutti puristi e cruscanti, che lo utilizzavano e stavano ben attenti a non sbagliare i vari tempi e la consecutio temporum. Ma ora, questo poveraccio di un modo verbale, con tutto il codazzo dei suoi tempi, sta agonizzando. 

C'è chi incolpa i mass-media ed i loro beceri frequentatori, che hanno abolito la possibilità, l'incertezza, il dubbio, per cui si utilizzava il congiuntivo: viviamo in un'epoca di salde e ferme certezze, anche se espresse da ignoranti e semi-analfabeti. Oggi la comunicazione orale si riduce a qualche tempo del presente. Gli eventi ipotetici vengono espressi con l’indicativo, come se fra eventualità, possibilità e realtà non ci fossero poi tante differenze. 

L’Accademia della Crusca piange la morte del congiuntivo, e dà la colpa anche ai politici, che non sanno usare correttamente la nostra lingua, in particolar modo i verbi; per loro, l’italiano è un optional, nella pronuncia, nella logica, nella grammatica e nella sintassi. 

Pueri Cantores delle Marche in Cattedrale

Nessun commento:

Da poche ore è terminato il Concerto di Musica Sacra "Terra Tremuit" dei Pueri Cantores delle Marche "Domenichino Zamberletti" di Macerata con il Maestro Gian Luca Paolucci e dei Pueri Cantores "Santo Stefano" di Monte San Giusto (MC) diretti dal Maestro Rossano Romagnoli.

sabato 22 aprile 2017

Ordine del giorno del Consiglio Comunale del 27 aprile

Nessun commento:
Approvazione del rendiconto della gestione per l'esercizio 2016 e tre nozioni della minoranza è il menu a voto fisso bevande incluse del prossimo Consiglio Comunale che si terra nel pomeriggio di giovedì 27 aprile.


Ordine del giorno Consiglio Comunale del 27 aprile alle ore 18.00

Pittori in mostra a S. Michele vecchio

Nessun commento:

All'entrata, in un sol colpo d'occhio, la mostra si presenta nella ricchezza di colore di alcune delle cento opere esposte nella collettiva di pittura organizzata dalla "Famiglia fidentina".

Alla 1^F della scuola media Zani il PRIMO PREMIO del concorso “GIANNI RODARI”

Nessun commento:

PRIMO PREMIO DEL CONCORSO “GIANNI RODARI”
A “GIANNI CIAK”
REALIZZATO DALLA CLASSE 1^F DELLA SCUOLA ZANI

La classe 1^F, con la professoressa Irina Martinova, di Educazione  Musicale, ha partecipato a “Gianni Ciak”. Ricercando tra i vari testi di Rodari, i ragazzi  hanno scelto una “Filastrocca impertinente” trasformata, tramite canto, rap song, flauto, body percussion e anche  beatbox, in “Filastrocca canzoncina impertinente”.

venerdì 21 aprile 2017

Le sorprese di viale Cabriolo

10 commenti:
Le sorprese di viale Cabriolo:
Oggi pomeriggio camminando per il viale di Cabriolo circondata dai mille colori del verde della natura sono stata piacevolmente sorpresa nel trovare appeso ad un albero un cartoncino con una frase di Eugenio Montale. 

Anche le notizie col tempo puzzano

1 commento:
(Foto di Roberta Taccagni)

Il genio creativo di Jannacci rivivrà sul palco del Magnani

Nessun commento:
Sabato 22 aprile va in scena “Le scarpe del tennis e altri racconti”, un grande evento proposto dalla Federazione Italiana Tempo Libero (FITeL) in collaborazione col Comune.

72° anniversario della Liberazione

Nessun commento:

Nel 72° anniversario della Liberazione l’ANPI di Fidenza, insieme alla Giunta comunale (presenti, oltre al sindaco Andrea Massari, anche gli assessori Bariggi, Bonatti e Malvisi), ha presentato il programma di iniziative che anche quest’anno accompagneranno la memoria del 25 aprile.

giovedì 20 aprile 2017

Ercole nella Cattedrale di Fidenza

Nessun commento:
Ercole dell'ambone all'esterno della
 chiesa di Borgo San Donnino a Fidenza
 
Tra gli esempi più importanti della sopravvivenza del mito classico viene segnalato il FORTIS HERCULES, Ercole e il leone di Nemea, scolpito nell'archivolto del portale minore di destra del Duomo di Fidenza, come controfigura del biblico Sansone. 

Fatima. Profezia non "Segreto".

3 commenti:
Fidenza. Particolare del portale del Palazzo ex-Orsoline
 "Il 13 maggio 1917 tre pastorelli di Aljustrel erano usciti come al solito a pascolare sul monte i greggi delle loro famiglie. Erano essi Lucia di Gesù e i suoi cugini Francesco e Giacinta Marto, la prima di 10, e gli altri due di 9 e di 7 anni (...). Ad un tratto un lampo li abbagliò. Spaventati guardarono il cielo: non v’era nemmeno una nube e il sole era splendente (...). Dinanzi a loro, a due passi di distanza, su un piccolo verdeggiante elce, alto poco più di un metro, scorgono una bellissima signora, tutta luce, più splendente del sole, la quale con un grazioso gesto li rassicura dicendo: non abbiate paura, non voglio farvi alcun male".
Così nel 1945  il gesuita Luis Gonzaga Da Fonseca descrive la prima delle sei apparizioni avvenute tra il 13 maggio e il 13 ottobre 1917. L'ultima apparizione, alla quale assistettero settemila persone, fu "prodigio del sole": "Ruotava su se stesso, simile a una grande ruota di fuoco, gettando raggi di luce di diversi colori nel cielo e sui presenti". 

mercoledì 19 aprile 2017

"Il Museo si racconta", una iniziativa dell'istituto Berenini

1 commento:


Questa mattina, 19 aprile 2017, presso l’istituto superiore “A. Berenini” di Fidenza il Dirigente Scolastico Dott.ssa Rita Montesissa ha aperto l'incontro di presentazione del progetto “Il Museo si racconta”, esperienza di Alternanza Scuola-Lavoro, tracciando il percorso compiuto e ricordando i vari contributi che ne hanno permesso la realizzazione.

"Volontari senza confini" di Roberta Taccagni

2 commenti:

I Volontari di Protezione Civile non hanno più confini: terra, acqua e cielo.


50 Volontari di varie associazioni di Protezione Civile del Coordinamento di Parma hanno partecipato al Corso di Specializzazione per Squadre Elitrasportate presso l’Elicampiglio di Monclassico, Trento, il 26 febbraio. Al corso hanno aderito anche Volontari Cinofili con i loro cani che hanno potuto provare e testare la capacità nell’adattarsi al trasporto aereo.

lunedì 17 aprile 2017

I dati sensibili di un Uomo Qualunque

1 commento:

Germano Meletti in tv

Lettera aperta

Come ben sappiamo, il sindaco di Fidenza ama farsi pubblicità e autocelebrarsi e, al contempo, sbeffeggiare chi, legittimamente, la pensa diversamente da lui e osa criticare o chiedere chiarimenti. 
Per fare ciò si avvale dell'ufficio comunicazione del Comune, che, invece di dare informazioni di pubblica utilità, sforna comunicati stampa dai toni trionfalistici e colmi di slogan e spot pubblicitari. Comunicati che poi trovano ampio spazio sulla stampa.