venerdì 31 gennaio 2020

Il Giorno della Memoria nel Concerto al Teatro Magnani

Nessun commento:
GIORNO DELLA MEMORIA 2020

29 GENNAIO
GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE AL TEATRO MAGNANI

Il Giorno della Memoria, che è celebrato il 27 gennaio, è stato valorizzato a Fidenza con un programma di iniziative ed eventi che si concludo oggi venerdì 31 gennaio.

lunedì 27 gennaio 2020

I Pomeriggi Musicali "il romanticismo"

Nessun commento:


La scorsa Stagione con l'inserimento, in via sperimentale, della rassegna "POMERIGGI MUSICALI" all'insegna del "virtuosismo interpretativo" tenuti nella preziosa sala del Ridotto del Teatro Magnani con la partecipazione di grandi solisti di fama mondiale, è stato un successo che ci induce a rendere appuntamento fisso questa rassegna anche per il futuro. 
Quest'anno sarà "il romanticismo" il filo conduttore dei POMERIGGI MUSICALI

Le tre scuole medie fidentine in concerto: “Aria della memoria”

Nessun commento:

29 GENNAIO
ore 20,30
Teatro G. Magnani 

“Aria della memoria”

Concerto - Esecuzioni di brani musicali

Scuola Secondaria di I Grado “P. Zani”
Scuola Secondaria di I Grado “Il Seme”
Scuola Secondaria di I Grado “Mons.Vianello”


Mercoledì prossimo il palcoscenico del nostro Teatro Magnani  accoglierà gli alunni delle tre scuole medie per un concerto di musica e canto dedicato alla memoria della Shoah. il termine biblico che rinvia allo sterminio del popolo ebraico prima e durante il Secondo conflitto mondiale.

Risultati regionali Fidenza non si sLega

33 commenti:

Si può votare di testa o di pancia, Fidenza ha scelto Salvini 

giovedì 23 gennaio 2020

"Un scartòcc' ad ròba"

Nessun commento:
I proverbiali menù - PDF


Tra i progetti vincitori dell'avviso pubblico per la salvaguardia e valorizzazione dei dialetti dell’Emilia-Romagna troviamo quello tutto fidentino "PAR DIFESA E PR AMUR".

Il progetto borghigiano  si articolerà in tre distinti momenti: proverbi e locuzioni dialettali, toponomastica e mestieri, coinvolgendo una pluralità di cittadini. 

mercoledì 22 gennaio 2020

Salvini a Borgo

2 commenti:

Ed infine è arrivato, un ritardo di 40 minuti, per i fans di Matteo è un nulla che verrà rapidamente dimenticato dalla dialettica verbale di "quello che metterà le cose a posto" in Emilia Romagna come già avvenuto in Veneto in Lombardia ed altrove, soprattutto altrove. 

Viabilità del quartiere Corea: soluzioni brevi o lunghe?

5 commenti:

Soluzioni brevi o lunghe?

Oggi pomeriggio presso la sala del Consiglio Comunale di Fidenza si è tenuto un incontro con i residenti delle vie Baracca, Pincolini, Bixio , Tanara e Fornaciari e i Tecnici Comunali che hanno presentato le modifiche alla viabilità del quartiere Corea. Numerose le presenze dei cittadini che negli anni hanno presentato reclami e richieste di intervento per problematiche inerenti alla sicurezza, viabilità, accessi alle abitazioni, parcheggi selvaggi. 

lunedì 20 gennaio 2020

La scuola primaria Ongaro prima in regione nel concorso “I giovani ricordano la Shoah”

1 commento:

La scuola primaria Ongaro della Direzione Didattica di Fidenza è prima classificata alla sezione regionale del concorso “I giovani ricordano la Shoah” per l'anno scolastico 2019/2020 bandito nel luglio 2019

sabato 18 gennaio 2020

La ripartenza della Via Francigena. 2,3 milioni di euro nel tratto piacentino-parmense

1 commento:

Saranno 12 i comuni delle province di Piacenza e Parma a beneficiare del fondi destinati a finanziare progetti, già definiti, relativi ad una serie di interventi per migliorare e riqualificare il percorso emiliano della Via Francigena. Le risorse stanziate nel 2016 dal Ministro Dario Franceschini per effetto delle vicessitudini governative di questi anni si trovavano in un limbo amministrativo e burocratico che attende solo di essere dimenticato. 

Le "Tre proposte" di Alessia

4 commenti:


GLI ANZIANI SONO UNA RISORSA.
COME PASSARE DAI PENSIERINI ALL'AZIONE

mercoledì 15 gennaio 2020

Sentieri e musica. Uno Scritto di Mirella Capretti per "Quinto giorno" di A. Mora

Nessun commento:
Sabato pomeriggio 11 scorso, ho accompagnato il musicista Andrea Mora in versione amante della natura nella presentazione del suo cortometraggio “QUINTO GIORNO” nella splendida sala del Ridotto del Teatro Magnani.
Sua era stata la richiesta, con mia sorpresa, e, anche se non mi si addice quel ruolo, non ho saputo dire di no. 
Introducendo l’incontro davanti a un piccolo pubblico, mi è venuto di citare la frase che disse il prete di S. Maria del Taro quella volta che organizzò un pellegrinaggio sul Penna, vicino a Bedonia, e si ritrovò in cima al monte, davanti alla grande statua della Madonna col Bambino, con soli sei parrocchiani: “Pochi, ma buoni!” 
Qui erano un po’di più, ma effettivamente interessati, attenti e coinvolti. 
Alcuni di loro conoscevano già Andrea, per altri, invece, è stato una vera scoperta, sia come musicista - ha incantato, infatti, ed emozionato, con la versione dal vivo, pianistica, dei due brani del filmato e un’improvvisazione finale - sia come appassionato escursionista, conoscitore vero e fotografo curioso del nostro Appennino. 
Anche per lui, comunque, vale il detto che nessuno è profeta in Patria. 
Prima di parlare del suo video, approfitto dell’occasione per dire chi è veramente il Maestro Andrea Mora: un fidentino di cui la Città dovrebbe essere orgogliosa!

domenica 12 gennaio 2020

I politici ed il complesso "Prima Donna"

Nessun commento:
A Borgo, si sa, il complesso "Prima Donna" funziona, sotto sotto, ma funziona. Franco ne da una visione in termini generali, ma, anche questo si sa, i "generali" stanno nelle retrovie. Tre anni fa .....
Ambrogio


Invidie e gelosie tra politici

Caro Ambrogio,
l’invidia è massima fra  chi svolge attività simili ed uno sopravanza l’altro. Anche i nostri politici ne invidiano spesso altri, se hanno più successo di koro. Ma, a differenza dei comuni mortali, attaccano, criticano, insultano e diffamano, senza che nessuno gli dia dell'invidioso.

sabato 11 gennaio 2020

Parma 2020 oggi nelle foto di Roberta

1 commento:

L'anno di Parma capitale italiana della Cultura 2020 è iniziato in modo spettacolare, migliaia persone hanno attraversato le vie centrali per ricomporsi in piazza Garibaldi. Il discorso del sindaco Federico Pizzarotti ha ufficializzato quel che già stava accadendo: una grande festa della città. 

Elezioni Regionali: Francesco Ghisoni presenta la sua candidatura

2 commenti:

Venerdì 10 gennaio, nei locali del complesso comunale di via Mazzini, l'on. Pier Luigi Bersani ha presentato il candidato  fidentino Francesco Ghisoni alle elezioni regionali di domenica 26 gennaio.  
Si è soffermato Bersani ad illustrare l'intento politico della lista, "ecologista e progressista", "Coraggiosa" che sostiene, unitamente ad altre liste, il candidato alla Presidenza regionale Stefano Bonaccini. 

venerdì 10 gennaio 2020

IL FUTURO NON SI CANCELLA - Giorno della Memoria 2020

Nessun commento:


“Noi siamo la memoria e la responsabilità che ci assumiamo. 
Senza memoria non esistiamo e senza responsabilità 
forse non meritiamo di esistere.”
José Saramago

... nei luoghi nascosti … il cortometraggio di Andrea Mora

Nessun commento:


Sabato 11 gennaio alle ore 17,

come preannunciato da “IL FIDENTINO” a pag. 9,
nel Ridotto del Teatro Magnani
verrà presentato il cortometraggio di Andrea Mora

“QUINTO GIORNO”
Sottotitolo:
“Silenzi, nei luoghi nascosti…”.

Andrea Mora è fidentino, musicista, compositore e concertista, con un curricolo musicale di tutto rispetto come organista.

mercoledì 8 gennaio 2020

“Pietre d'inciampo” posa di targhe commemorative

1 commento:

Sabato 11 gennaio
“Pietre d'inciampo” posa di targhe com
memorative
davanti alle abitazioni dei partigiani deportati nei campi di concentramento

ore 15,00 - Piazza Garibaldi 1
Posa delle pietre dedicate ai partigiani
Nando e Renzo Pincolini e Gualtiero Rebecchi

ore 15,20 - Via Malpeli 70
Posa della pietra dedicata all'oppositore politico 
Guido Camorali

Il progetto “Pietre d'inciampo” è realizzato grazie alla collaborazione con ISREC - Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Parma.

martedì 7 gennaio 2020

Il “FESTIVAL BEETHOVEN” al Teatro Magnani

Nessun commento:
Nel 250° anniversario della nascita di L.Van Beethoven Fidenza si segnala fra i primi a festeggiare questa ricorrenza con il “FESTIVAL BEETHOVEN”, una proposta artistica di assoluto livello con l’esecuzione in due serate (18 e 19 gennaio) dei cinque concerti per pianoforte e orchestra (nella riduzione per quintetto d’archi) con la grande pianista Cristiana Pegoraro, beniamina del pubblico fidentino, recentemente insignita dal Presidente Mattarella del prestigioso "Premio Bellisario. 
Sarà accompagnata dal “Il quintetto d’archi della Camerata Ducale di Parma", composta da autentici specialisti del genere.

Il Festival Beethoven prosegue poi con il concerto del 26 gennaio, dove l’Orchestra CUPITIDAS di Firenze diretta dal m.o Pietro Veneri di Parma (docente al Conservatorio A. Boito di Parma) eseguirà un programma della maturità di Beethoven: la celeberrima Sinfonia n.5 e l’impegnativo Triplo Concerto op. 56 per pianoforte (Isa Trotta) violino (Clarissa Bevilacqua), violoncello (Alessandro Mordacci) ed orchestra.

domenica 5 gennaio 2020

Scattata l'operazione "Puliamo lo Stirone"

3 commenti:

Il "grande messaggio di impegno civile", "abbiamo bisogno di tutte e tutti voi", che chiamava a raccolta i fidentini aveva un nobile scopo "ripulire dalla plastica lo Stirone" ha avuto successo, centinaia di fidentini e qualche residuo borghigiano hanno risposto nel modo migliore e, attrezzati come si conviene in questi casi, si sono presentati puntuali all'appuntamento.

sabato 4 gennaio 2020

L'arte di invecchiare

5 commenti:
“Non si è mai troppo vecchi finché si desidera sedurre e, soprattutto, finché si desidera essere sedotti.”
CHARLES PIERRE BAUDELAIRE

A una certa...

giovedì 2 gennaio 2020

Seguendo la Stella

Nessun commento:


“SEGUENDO LA STELLA…”

Laboratorio creativo per famiglie per scoprire la bellezza della Cattedrale di Fidenza e i suoi tesori.


Sabato 4 gennaio, ispirati dalle opere d'arte della Cattedrale di Fidenza creeremo splendide corone regali per ricordare a tutti la festa dell’Epifania: la prima manifestazione della divinità di Gesù all’umanità, con la visita solenne, l'offerta di doni (oro, incenso e mirra) e l'adorazione da parte dei Re Magi.