martedì 7 gennaio 2020

Il “FESTIVAL BEETHOVEN” al Teatro Magnani

Nel 250° anniversario della nascita di L.Van Beethoven Fidenza si segnala fra i primi a festeggiare questa ricorrenza con il “FESTIVAL BEETHOVEN”, una proposta artistica di assoluto livello con l’esecuzione in due serate (18 e 19 gennaio) dei cinque concerti per pianoforte e orchestra (nella riduzione per quintetto d’archi) con la grande pianista Cristiana Pegoraro, beniamina del pubblico fidentino, recentemente insignita dal Presidente Mattarella del prestigioso "Premio Bellisario. 
Sarà accompagnata dal “Il quintetto d’archi della Camerata Ducale di Parma", composta da autentici specialisti del genere.

Il Festival Beethoven prosegue poi con il concerto del 26 gennaio, dove l’Orchestra CUPITIDAS di Firenze diretta dal m.o Pietro Veneri di Parma (docente al Conservatorio A. Boito di Parma) eseguirà un programma della maturità di Beethoven: la celeberrima Sinfonia n.5 e l’impegnativo Triplo Concerto op. 56 per pianoforte (Isa Trotta) violino (Clarissa Bevilacqua), violoncello (Alessandro Mordacci) ed orchestra.

Curata dal Gruppo Promozione Musicale "Tullio Marchetti" in collaborazione con il Comune di Fidenza e la Fondazione Cariparma, la stagione lirico concertistica 2019-2020, che vede il particolare impegno dell'Assessore alla Cultura Maria Pia Bariggi e del Presidente del gruppo "Marchetti" Antonio Delnevo, vivrà poi, a febbraio, la serie “POMERIGGI MUSICALI”  nella sala del Ridotto del Teatro, come annunciato nel programma generale. 


Ludwig van Beethoven, è il musicista che incarna la nuova figura del compositore moderno. Dolore, rassegnazione, lotta e ribellione contro il destino, fiducia nel trionfo del bene: nella musica, per Beethoven, “l’uomo vive, pensa e crea”. Le composizioni del musicista hanno influenzato i secoli successivi e le sue note, come quelle introduttive alla quinta sinfonia sono presenti nella cultura “pop”, in particolare nell'ambito cinematografico.

IL PROGRAMMA

Sabato 18 gennaio, 20.30
- Concerto n. 1 in do maggiore op. 15 per pianoforte e orchestra
- Concerto n. 3 in do minore op. 37 per pianoforte e orchestra
- Concerto n. 4 in sol maggiore op. 58 per pianoforte e orchestra

Domenica 19 gennaio, 20.30
- Concerto n. 2 in si bemolle maggiore op.19 per pianoforte e orchestra
- Concerto n. 5 in mi bemolle maggiore op. 73 per pianoforte e orchestra “L’Imperatore”

Domenica 26 gennaio 20.30
- Sinfonia n. 5 in do minore op. 67 
- Triplo Concerto in do maggiore op. 56 per pianoforte, violino, violoncello e orchestra

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi