sabato 31 maggio 2014

“ZANI’ S TALENT" in scena il prossimo 4 giugno

Nessun commento:
“ZANI’ S TALENT: 
90 ANNI DI 
SCUOLA…VERSO I 100 “

SPETTACOLO TEATRALE IN 4 ATTI
Scuola Media P. ZANI


"Lo spettacolo presenta la storia quasi centenaria della nostra scuola, la “Zani”, e porta in scena, in un teatro prestigioso come il “Magnani”, il talento di giovani studenti, legati dall'amore per la musica e altre espressioni artistiche a essa collegate, come il canto, il ballo, la recitazione.

"Ne usciamo tutti bene e si riparte insieme per le elezioni"

6 commenti:

Ora che il primo turno elettorale è chiuso e tutto è rimandato all'otto giugno è venuto il momento di guardare con il distacco necessario agli eventi che hanno portato alla fine anticipata della precedente amministrazione. 
Lo spunto lo da questa lettera di Andrea Cabassa inviataci via Castione per la pubblicazione il 1° maggio, giorno altrimenti noto come Festa del Lavoro.
Il tono apparentemente allarmante del Cabassa non aiuta la completa comprensione dei fatti. 

venerdì 30 maggio 2014

San Francesco a Fidenza

1 commento:

Ecco, in un cartone preparatorio di Ettore Ponzi, come Borgo san Donnino si presentò agli occhi di Francesco in quel lontano 1215 in cui giunse a Borgo. 
Ci racconta tutto l'episodio della visita e del miracolo l'amico Paolo Panni in questo breve scritto tratto da un suo lavoro "San Francesco misterioso" pubblicato sul numero di maggio 2014 della rivista "Mistero". 

Il momento di progettare nell'area dell'ex forno comunale

1 commento:

Ancora 10 giorni poi la grande impresa elettorale si conclude, molti perdenti illusi e delusi, tra i candidati, alla fine uno solo prevarrà, non poteva essere altrimenti. 
Viene quindi il momento di formulare progetti per i cittadini e per la città.
Partiamo dal vuoto urbano di Piazza Pontida e Piazza Verdi. 

mercoledì 28 maggio 2014

Fidenza al verde

Nessun commento:

Non so di colore siano i debiti che ci accompagneranno per più dei vent'anni a venire, ma che Fidenza sia verde basta girare, meglio a piedi.

Spiritualità: nasce il Gruppo di Preghiera "Progetto D'Amore"

2 commenti:
A Fidenza è nato Il Gruppo di Preghiera "Progetto D'Amore" Regina della Pace di Medjugorje che si riunisce nella Parrocchia di San Michele Arcangelo (Santuario della Gran Madre di Dio) Via Carducci, 51, Venerdì 6 Giugno 2014, dalle ore 21,00 alle ore 23,00. 

martedì 27 maggio 2014

Il Movimento 5 Stelle porterà aria nuova in Consiglio Comunale, ma intanto ringrazia i cittadini elettori

6 commenti:
Dal gazebo in Via Cavour alla sala Consiglio mancavano
poche decine di metri, ora mancano solo pochi giorni.
Angela Amoruso e Lorenzo Tanzi si dicono pronti.
A loro il nostro personale augurio di buon lavoro.
Esiste concreta possibilità che siano due i consiglieri del Movimento 5 Stelle a sedere nel Sala Consiglio del nostro comune. Ma non staranno certamente solo seduti e terranno sotto tiro la nuova amministrazione che uscirà dal ballottaggio del prossimo 8 giugno. Nel frattempo il Movimento ringrazia i suoi 1.468 elettori con questo comunicato.

Risultati ed alcuni nomi

13 commenti:

L'analisi del voto può aspettare, ci aspetta un secondo turno in cui i cittadini dovranno esprimere la preferenza tra il candidato Andrea Massari, sostenuto dal Partito Democratico e da liste minori, e Francesca Gambarini candidata di Forza Italia e, anche lei, da liste minori.

lunedì 26 maggio 2014

Elezioni comunali: previsioni e risultati

2 commenti:
ULTIM'ORA
La poltrona di sindaco a Fidenza sarà decisa dal ballottaggio dell'8 giugno tra Andrea Massari e Francesca Gambarini. Il leader della lista Pd-Fidenza Davvero!-Fidenza a sinistra parte nettamente in vantaggio rispetto alla candidata di Forza Italia-Fratelli d'Italia-lega Nord-Identità e valori per Fidenza.


Lentamente vengono pubblicati dal Viminale i dati ufficiali della sezioni. Emerge tuttavia un dato che sorprende e cestina le previsioni della vigilia. Il candidato Andrea Massari che, dopo lo scrutinio di 11 sezioni, era dato come virtualmente Sindaco, torna poi sotto la fatidica percentuale ed ora è al 47,55. Altra sorpresa è il modesto risultato del candidato Gabriele Rigoni che è solamente al terzo posto dei voti superato da Francesca Gambarini. Comunque vada le liste civiche escono sconfitte da questo primo turno che potrebbe essere anche l'unico. Sarà eventualmente la Gambarini a giocarsi il ballottaggio.

ELEZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

 I voti scrutinati verranno via via aggiornati a 26 sezioni su 28 ed inseriti qui:

Andrea Massari            47,55%

  • Partito Democratico                                 45%
  • Fidenza Davvero!                                        4%
  • Fidenza a sinistra                                        3%

Francesca Gambarini    21,15%
  • Forza Italia                                                 11%
  • Fratelli d'Italia                                              2%
  • Lega Nord                                                     3%
  • Lista Identità e valori per Fidenza          2%

Franco Nardella             2,07%
  • Insieme per Fidenza                                   2%
Gabriele Rigoni          14,45%   
  • Con Fidenza Rigoni sindaco                   10%
  • Noi per Fidenza                                             5%

Angela Amoruso         10,89%
  • Movimento 5 Stelle                                      11%
Giovanna Galli               3,90%
  • Primavera fidentina                                        4%

Le previsioni di questa notte (disattese)
I risultati definitivi delle elezioni europee non modificano sostanzialmente le previsioni della vigilia relativamente alle elezioni comunali per le quali si prospetta una situazione come la seguente:  

Massari          36%
Rigoni            26%
Amoruso       11%
Gambarini     15%
Galli                10%
Nardella           2%

Definitivi europee: Fidenza

4 commenti:
ni pervenute: DefinitivoDato aggiornato al 26/05/2014 - 03:50
LISTEVOTI%
PARTITO DEMOCRATICO6.43545,92
MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT2.81920,11
FORZA ITALIA1.92613,74
LEGA NORD-DIE FREIHEITLICHEN-BASTA €URO1.0397,41
FRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE4913,50
NUOVO CENTRO DESTRA - UDC4833,44
L'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS4723,36
VERDI EUROPEI-GREEN ITALIA1521,08
SCELTA EUROPEA840,59
ITALIA DEI VALORI660,47
SVP310,22
IO CAMBIO - MAIE140,09
Totale14.012
Schede bianche2501,70 %
Schede nulle4332,94 %
Schede contestate e non assegnate--
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l'individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali "opzioni", incompatibilità e surroghe.

UpdU4: 26/05/2014 04:23:23.8881

domenica 25 maggio 2014

La giornata elettorale: buona l'affluenza ma si registra un caso increscioso

2 commenti:
L'affluenza alle 19 è del 56% quindi oltre 11.000 cittadini hanno già espresso il loro voto.
Abbiamo ora il dato finale 72,54% contro il 79,43% del 2009, in definitiva si può concludere che l'affluenza non è affatto buona come pensavo.
Nel pomeriggio di domani lo spoglio delle schede e nel tardo pomeriggio o in serata i risultati. Malgrado la novità della presenza di liste civiche il costante calo degli elettori continua

La giornata è stata turbata da increscioso episodio di volantinaggio anonimo denigratorio nei confronti di una candidata, ci dice tutto questa nota di Antonio Ditaranto:

Ädèssa a vüätar

2 commenti:

Ädèssa a vüätar


venerdì 23 maggio 2014

Ritorniamo a Cogolonchio con la scuola media Zani

Nessun commento:

Chiesa di San Giorgio a Cogolonchio


Ritorno domenica a Cogolonchio, l'ultima visita risale al 2011 dove realizzai un piccolo servizio ed un video sulla chiesa, che troverete più sotto,  ed anche su alcuni problemi che la frazione si trovava ad affrontare. Notai con piacere come la comunità di Cogolonchio amasse la sua chiesa e cercasse di riparare alle magagne del tempo. 

mercoledì 21 maggio 2014

Il treno degli eventi

3 commenti:

Non solo effimeri momenti di campagna elettorale in questa settimana che precede l'election day di domenica prossima. La scuola Media Zani ha proposto lunedì uno spettacolo che ha riempito il Teatro Magnani riuscendo a portare sulle poltroncine ben quattro candidati alla carica di Sindaco: Andrea Massari, Gabriele Rigoni, Angela Amoruso e Franco Nardella. Francesca Gambarini ha preferito invece mandare Lina Callegari. Nel corso della serata la consegna di un defibrillatore donato alla scuola dall'associazione dell’’A.R.I.M. di Fidenza.

Trattato su Cultura e Vecchiaia di Franco Bifani

Nessun commento:
Questa che potreste chiamare "esercitazione senile" è di Franco Bifani, persona istruita, intelligente ma ahimè vecchia. Nasce questo articolo anche come reazione al mio post "La cultura a Fidenza deve tornare giovane", e sapete quanto i vecchi sono testardi nel non voler fare la loro parte e farsi da parte. 
Non è solo dei politici questo vizio ma anche dei produttori di cultura. 

martedì 20 maggio 2014

anche QUESTO È CULTURA di "La Claretta"

1 commento:

Anche conoscere l'etimologia dei nomi della nostre frazioni È CULTURA. Si sprofonda in una Storia antichissima, attraverso la quale possiamo comprendere chi eravamo e chi siamo. Il significato dei nomi: Coduro, Siccomonte, Bastelli, Rimale, Castione, Santa Margherita, Fornio, Pieve Cusignano, La Ciüša, Parola, apre molte porte alla conoscenza, che non è solo nozionismo locale o ristretto campanilismo. 

domenica 18 maggio 2014

Appello ai candidati Sindaco: una soluzione per Palazzo Arzaghi

4 commenti:
L'appello è semplice da formulare ed è già nel titolo, per chi non conosce il Palazzo qui può trovare quel che serve. se poi vuole troverà in questo blog tutta la cronistoria degli ultimi quattro anni.
A. P.
Palazzo Arzaghi  alla fine degli anni '80
A Fidenza Palazzo Arzaghi è la costruzione civile con valore storico che ha conservato meglio la struttura generale e gli ambienti interni. Costruita alla fine del '500 oggi si presenta avvolta da strutture metalliche e teli dopo la messa in sicurezza che il Sindaco Mario Cantini ha imposto alla proprietà dopo un esposto sostenuto da Italia Nostra. 

sabato 17 maggio 2014

"il Risveglio" - I candidati alla carica di Sindaco di Fidenza

Nessun commento:

Loro hanno già vinto

Nessun commento:
Oggi incontriamo loro, quelli che per la prima volta si presentano ai fidentini con i loro programmi, le loro liste, i loro candidati. 
Non temono l'insuccesso perché i voti a loro dati sono nuovi. Ma non è detto ancora, la sorpresa è possibile ed il cambiamento comincerebbe proprio da questi piccoli tavoli tra i banchi del mercato del sabato.

Angela Amoruso candidata Sindaco
 per il Movimento 5 Stelle con Corrado Tanzi

La cultura in campagna elettorale

4 commenti:

In margine all'incontro, organizzato dall'Associazione la Vecchia Talpa, che ha visto la presenza di cinque candidati alla poltrona di Sindaco (vedi foto) alcune riflessioni sono possibili. L'impressione generale è che la cultura come improvvisazione prevalga in questa campagna elettorale: e già viene da pensare "tanto poi non se ne farà nulla". 
Non è tuttavia mancato il botto preannunciato su cinque colonne dal compiacente quotidiano locale: inserire il Duomo e La Via Francigena nei luoghi UNESCO.

giovedì 15 maggio 2014

Cerimonia in ricordo dei bombardamenti subiti dalla città

1 commento:


Nella chiesa chiesa della Gran Madre di Dio si è celebrata la messa in ricordo del catastrofico bombardamento del 13 maggio 1944 della città già in precedenza più volte colpita. Nella messa l'omelia del Vescovo Mons. Carlo Mazza ha ricordato quell'evento che ha segnato pesantemente la nostra città. Il Duomo, fondamento della nostra storia, si è salvato ma intorno solo rovine. Dopo due anni la città ha ritrovato la pace ed ha iniziato una nuova storia, la nostra storia, e quella ferita rimane in molti. 

Ma che acqua spillano le fontane pubbliche?

15 commenti:
Pubblichiamo questa nota, anonima ma circostanziata e da "addetto ai lavori", al fine di permettere ulteriori commenti e, speriamo, alla fine anche un chiarimento meno anonimo.

foto di Amici dell'Asp Distretto di Fidenza.

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Politica ed educazione: confronto tra i candidati ...": 

Nel leggere questa cronaca ho un moto di indignazione leggendo la parte relativa al candidato Massari, il quale si sarebbe accollato il merito della presenza delle fontane pubbliche.
Niente di più falso!

Questa è la scuola Media Zani

Nessun commento:

Dalla "Preside" della scuola Media P. Zani Prof Lorenza Pellegrini riceviamo questa bella notizia la convidiamo e ci uniamo nei ringraziamenti alla associazione ARIM:
Interessante mattinata con il dottor Paolo Orsi e l'ARIM alla Zani.
Nel corso dello spettacolo della nostra scuola del 19/05 (al Teatro Magnani, ore 20.30) ci verrà donato un defibrillatore
Lorenza Pellegrini

La Provincia blocca la Coop. Di Vittorio

1 commento:
Dopo dieci giorni dall'inoltro della richiesta di convocazione del “Tavolo Istituzionale Provinciale per le crisi aziendali” per la Coop. Di Vittorio e diverse telefonate di sollecito, non si è ancora ricevuta risposta di convocazione. 

Tale richiesta era stata sottoscritta dai capi gruppi Barbara Zerbini per il Nuovo Centro Destra, Stefano Tedaldi dell’U.D.C. e Giovanni Tombolato Lega Nord. Nessuna altra richiesta è stata formulata.





I candidati incontrano la cultura e ne discutono con la Vecchia Talpa

2 commenti:


A domanda rispondo, e così i candidati alla carica di sindaco hanno fatto per tutte le cinque domande del moderatore Luca Frazzi nell'incontro di ieri sera organizzato dall'associazione Amici della Vecchia Talpa. 

mercoledì 14 maggio 2014

Politica ed educazione: confronto tra i candidati organizzato dal movimento degli scaut (AGESCI)

2 commenti:

E' terminato da pochi minuti l'incontro che ha riunito nel Salone Multimediale della parrocchia di San Michele lo scautismo fidentino (AGESCI Fidenza 1 e 2) ed i candidati alla carica di sindaco alle prossime amministrative del 25 maggio. Numerosi i giovani presenti nel numeroso pubblico che ha riempito il salone.

domenica 11 maggio 2014

Le belve di Boko Haram ed il silenzio degli ipocriti in una nota di Franco Bifani

2 commenti:

Il silenzio dei colpevoli
Sì, il silenzio, non degli innocenti, ma dei colpevoli, quello, assordante, che è calato sulla vicenda raccapricciante delle oltre duecento studentesse liceali, rapite dalle belve di Boko Haram, in Nigeria; almeno qui, in Italia. 

sabato 10 maggio 2014

Sosteniamo il restauro del Santuario di Madonna Prati

Nessun commento:


Si avvicina il 13 maggio, inizio dei pellegrinaggi mensili diocesani, in memoria delle apparizioni della Madonna di Fatima. I pellegrini si chiederanno che cosa è stato fatto in un anno per salvare il nostro santuario del Santissimo Nome di Maria in Madonna Prati. Il sacro edificio, progettato dall’architetto e sacerdote Francesco Callegari nell’anno 1690, ha ancora bisogno di urgenti restauri. 

Una mattina al museo e dintorni con Gabriele Rigoni

Nessun commento:

Gabriele Rigoni, candidato alla carica di Sindaco della città, ha effettuato una breve visita agli edifici che s'affacciano su via Berenini. Si tratta di una parte assai interessante della città che racchiude in un centinaio di metri l'ex Collegio dei Gesuiti, il palazzo ex Orsoline ed infine la chiesa vecchia di San Michele, quest'ultima transennata in quanto lesionata dal sisma di due anni fa. 

Zani 90 - Verso i 100: una scuola nel territorio

Nessun commento:
Zani 90 - Verso i 100

La "nostra" scuola, nata come "Regia Scuola Tecnica" nel 1923, ha festeggiato nel 2013 i primi novant'anni di costruzione dell'edificio e di nascita come istituzione educativa. Le iniziative tuttavia sono continuate per tutto l'anno scolastico 2013-2014 con eventi di vario tipi. Abbiamo già scritto di due eventi particolari che hanno portato alunni ed insegnanti a Roma in Campidoglio ed a Strasburgo in Alsazia. 

Nel primo caso si è trattato del conferimento alla scuola del Premio Migliaccio nel secondo caso il viaggio ha suggellato il gemellaggio con una scuola della regione. 
Altri riconoscimenti si sono aggiunti nel frattempo confermando il buon lavoro che la dirigente scolastica Lorenza Pellegrini ha commentato così "speriamo di poter andare avanti in questa direzione… fino ai 100!" 

venerdì 9 maggio 2014

Il Museo archeologico di Fidenza sa da fare

2 commenti:

Ne abbiamo parlato più volte, ora che una folla di candidati si arrampica sulla immacolata vetrata della cultura, è facile strappare una promessa che, magari, avrà anche un seguito.
Questo articolo dell'amico Paolo Panni ci da modo di capire l'importanza di una raccolta cittadina che, spingendosi sino alla remota preistoria, narra le nostre origini, insiste sui nostri stessi luoghi. I reperti che l'articolo descrive appartengono a tutti, non sono per gli scantinati di un museo, diamo a loro visibilità.
Altri, in modo altrettanto autorevole, hanno indagato il nostro patrimonio linguistico arrivando a "dare un nome", un nostro nome alle cose delle nostre terre ed ai luoghi. 
Tutto questo va salvato. Non occorre dirlo, occorre farlo. 

La Casa della Salute: per Noi non è una novità…

1 commento:
Pubblichiamo questa nota di Stefano Tanzi e Silvia Carapezzi, che ci è appena pervenuta. In una campagna elettorale a tutto campo anche i "non problemi" rischiano di diventarlo. E' un po' questo quel che dice questo comunicato riferendosi ad alcune promesse contenute nel programma del PD.




La Casa della Salute: per Noi non è una novità…

Prendiamo atto che tra gli impegni del PD sulla sanità c’è la realizzazione della Casa della Salute.
Questa cosa non può che farci piacere, ma ci sorprende sentirlo dire dalle stesse persone che non sono state in grado di portare a casa i finanziamenti necessari per realizzarla. 

giovedì 8 maggio 2014

Il candidati sindaco si confrontano sulla città

14 commenti:

Nella sala polivalente della parrocchia di San Michele si è da poco concluso l'incontro delle associazioni di categoria con  i candidati Sindaco del Comune di Fidenza. Tema dell'incontro "il mondo delle piccole e medie imprese".
L'ampia sala era affollata di un pubblico interessato che educatamente ha applaudito tutti.
La rigida scaletta degli interventi è stata rispettata così come l'ora d'inizio le 20.45 per l'abile regia del giornalista GianLuigi Negri, moderatore dell'incontro. 

mercoledì 7 maggio 2014

La Scuola questa sconosciuta e la voglia di appalti

6 commenti:

Avremmo desiderato sentir parlare di scuola nell'incontro organizzato dal candidato del centrosinistra Andrea Massari nel ridotto del Teatro Magnani sabato scorso 4 maggio. L'occasione era la visita di Roberto Reggi, sotto segretario all'istruzione, ma erano anche presenti Nicola Dall'Olio, eurocandidato Pd, e Giuseppe Romanini assessore provinciale con delega alla scuola. 
Questo agguerrito schieramento  per parlare non di istruzione scolastica ma di edilizia scolastica è poco confortante. 
Nel recente anno le scuole fidentine hanno ricevuto riconoscimenti da stampa e iniziative nazionali ma questo per l'impegno degli insegnanti e delle direzioni delle scuole stesse.
Malgrado questo la scuola ha Fidenza sta da tempo riducendo la sua offerta scolastica in tipologia di corsi e opportunità, non mi risulta che Giuseppe Romanini assessore provinciale competente ne abbia fatto cenno. 
Probabilmente ha già somatizzato la soppressione delle Provincie tirando i remi in barca. Non si spiega altrimenti la probabile soppressione dal prossimo anno della Direzione Didattica della scuola Media Zani, una perdita netta e grave per l'istruzione fidentina. 
Tutto il resto è propaganda elettorale o, se volete, voglia di appalti. 
Forse è quest'ultima che agita la presente campagna elettorale?



Realizzare la nuova “scuola Verde” – come chiamiamo tutti a Fidenza l’elementare di via Caduti di Cefalonia, nel quartiere di Villa Ferro –. Rendere più flessibili, quindi più rispondenti alle esigenze dei genitori, gli orari dei nidi e delle materne e azzerare le liste di attesa. Dotare ogni scuola e ogni struttura sportiva di un defibrillatore, accompagnato dalla necessaria formazione in collaborazione con le associazioni di volontariato, per garantire sicurezza ai nostri ragazzi anche da questo punto di vista.

Sono tre impegni che ho preso stamane coi cittadini di Fidenza, di fronte al sottosegretario Roberto Reggi (delega all’Istruzione, Università e Ricerca), impegnato tra Salso e Fidenza per incontrare amministratori, docenti e dirigenti scolastici.

Reggi, ex primo cittadino di Piacenza, è uno dei tanti sindaci che Matteo Renzi ha chiamato al Governo. Una squadra che conosce l’importanza dei Comuni e che sa che l’Italia potrà ripartire – #davvero, è il caso di dirlo – solo con un robusto investimento sui territori.

Da Reggi, non è un caso, è arrivata la convinta conferma che ci stiamo muovendo nella giusta direzione: possiamo fare tanto per creare servizi rinnovati, moderni ed efficienti. Possiamo riuscirci guardando oltre i nostri confini e aprendoci al confronto e alla collaborazione con un’area più vasta, che guarda al piacentino e alle terre verdiane e trova in Salsomaggiore il primo, importante, partner.

Per questo ringrazio Filippo Fritelli, sindaco di Salsomaggiore, che anche oggi con la sua presenza al Teatro Magnani ha testimoniato attenzione e voglia di lavorare insieme.

Perché insieme possiamo giocare la partita dell’integrazione dei servizi e delle funzioni tra Comuni: ce lo impone la crisi, ce lo chiede la spinta al cambiamento che arriva ogni giorno dai nostri concittadini.

L’asse Fidenza-Salso è portante per un nuovo modello che guarda alle Terre Verdiane e al piacentino e che può mettere sul tavolo più di 100.000 abitanti. Ragionando su queste dimensioni, avremo la forza per accedere in breve tempo ai fondi importantissimi per l’edilizia scolastica e l’intero patrimonio collegato.

I tre progetti che ho presentato stamane sono tre proposte chiare e fattibili, nate dal confronto coi cittadini e dal gruppo di docenti e genitori che ci hanno accompagnato nella stesura del programma.

Tre progetti che fanno parte di una visione di Fidenza dove Sociale, Scuola, Sport e Cultura sono pilastri cui servono non tanto contenitori ma contenuti per innovare i servizi, aumentare la proposta e riportarli ad una qualità elevata, dopo anni in cui troppe disattenzioni hanno pesato sulla rete che va dalle mense ai trasporti scolastici.

Fidenza riparte davvero, anche e soprattutto dalla scuola.
#Dabón!

lunedì 5 maggio 2014

Programmi elettorali: turismo e ristorazione

1 commento:

I programmi elettorali concordano su di un punto strategico: collaborare con l’Outlet per far conoscere il territorio e il suo centro storico. 
Lo esprimono in varie forme puntando ai 3 milioni di visitatori con iniziative che potrebbero migliorare l'attuale flusso di presenze definito "mordi e fuggi". 
Che sia "fuggi" è vero, "mordi" un po' meno, i panini se li portano da casa.

domenica 4 maggio 2014

Pico testimonial di "Fidenza Riparte"

1 commento:

"Fidenza Riparte", ed ecco un testimonial d'eccezione cui non si può negare quel poco di simpatia paesana che ancora conserviamo.