martedì 2 agosto 2016

Le schede de "I Gigliati" nel PSC in attesa di adozione


A scopo informativo si pubblicano la scheda di Comparto 55 relativa all'area Gigliati e la scheda Comparto 56 dell'area limitrofa.

Rappresentano la situazione prevista nel PSC in attesa di approvazione finale dal dicembre 2013 prima delle dimissione della Giunta Cantini. Rappresentano graficamente la situazione ipotizzata e richiedono competenze tecniche per una loro lettura. 
E' chiaro tuttavia che una breve illustrazione e la comparazione con analogo elaborato dopo la delibera di ieri potrebbe essere un modo per evitare molte chiacchiere comprese le esternazioni di ieri in Consiglio Comunale. 
Dalle tavole del PSC risulta comunque lo spostamento in altro luogo dell'attuale centro commerciale COOP la cui area, sempre del PSC, è destinata al residenziale.
La localizzazione che veniva indicata era in località San Michele Campagna adiacente al Village. 



4 commenti:

  1. Quindi le schede approvate da Cantini NON prevedano nessuna coop ai Gigliati?
    Praticamente questa nuova possibilità è solo una precisa scelta politica dell' amministrazione Massari o sbaglio Sig. Ambrogio?

    RispondiElimina
  2. L'ipermercato in zona FidenzaShopping sarebbe stato molto più grande di quello previsto ai Gigliati e lontano dal centro. Nel frattempo c'è stata la crisi partita nel 2008 e molti mega progetti si sono sgonfiati... tanto è vero che l'attuale progetto di supermercato ai Gigliati è poco più che lo spostamento di circa 300 metri del centro commerciale coop, e gli effetti sul centro storico sembrano trascurabili.

    RispondiElimina
  3. Non capisco, l'Iper vicino all'autostrada doveva essere 4500 metri, ma quando hanno intuito che sarebbe stato un flop data la distanza dalla città, Coop ha deciso di farlo ai Gigliati ma sempre di 4500 metri, cioè il doppio di quello attuale. Per lei questo è un dettaglio trascurabile? Così come non credo siano trascurabili le centinaia di appartamenti che sorgeranno come funghi prima ai Gigliati e a seguire dove oggi c'è la Coop nei prossimi 10/15 anni.
    Altro che semplice spostamento di 300 metri, questa è una pura operazione urbanistica a largo e lungo raggio.

    RispondiElimina
  4. Del megaprogetto Gigliati finora è stato realizzato solo un po' di residenziale e nessun servizio, portare supermercato e negozi darà qualche beneficio ai residenti si spera. Quanto alle centinaia di appartamenti, non si vedono oggigiorno né le code degli acquirenti né quelle dei costruttori.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi