mercoledì 26 maggio 2010

PSC: chi sta dormendo (opposizioni, associazioni, blogs e cittadini) si svegli.


Uno strumento come il PSC (Piano Strutturale Comunale) è importante e strategico per il futuro di tutti i cittadini e non può essere deciso unicamente dai tecnici e dagli amministratori. Riguarda ognuno di noi e per questo è importante essere informati e coinvolti nelle diverse fasi di approvazione e attuazione del PSC, sia come singoli, sia come appartenenti ad associazioni.
Il processo di pianificazione ed il percorso per che dar vita al PSC dovrà coinvolgere cittadini e associazioni in assemblee ed incontri tematici su ambiente, mobilità, ed altri aspetti nelle diverse fasi di attuazione fino alla sua approvazione definitiva.
L’informazione dovrà costituire il primo passo della partecipazione ed i documenti, la cartografia e altri materiali illustrativi del PSC dovranno essere reperibili oltre che nei modi tradizionali anche on line.

Il Piano Strutturale Comunale (PSC), strumento di pianificazione urbanistica ha come scopo quello di promuovere:
• lo sviluppo economico, sociale e culturale della popolazione;
• il miglioramento della qualità della vita;
• l’uso consapevole e appropriato delle risorse non rinnovabili.
Il PSC dovrà poi indicare gli orientamenti generali che guideranno lo sviluppo urbanistico della nostra città nei prossimi anni.

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi