sabato 26 maggio 2012

Fidenza 2 si fa grande: altro che piscina DUX.



Come si può rinunciare a 50.000.000 di Euro? 
Questa è la reazione della destra o di parte di essa alla notizia. 
L'idea del parco acquatico viene da Salsomaggiore, è stato infatti il suo sindaco, il fidentino Massimo Tedeschi, a stabilire i necessari contatti con gli investitori tedeschi. I salsesi hanno poi rinunciato al sindaco fidentino e quindi l'opportunità è stata ripresa (insieme ai contatti) dall'amministrazione fidentina. 
Si tratta di un complesso rilevante che farà saltare tutti i limiti di cementificazione dettati dalla regione finora superati dai soli comuni di Parma e Fontevivo.  La realizzazione della struttura vedrà impegnata la solita cooperativa reggiana nella cui area di influenza ricadono Fidenza ed il suo territorio. 

Preannunciato da mesi il progetto del parco acquatico da realizzarsi a ridosso dei centri commerciali di San Mighele Campagna a Fidenza è quindi sulla dirittura d'arrivo

La trasparenza amministrativa sul progetto è per ora affidata alle pagine della stampa locale:

Ecco l'articolo pubblicato ieri venerdì 25 maggio 2012: "Fidenza come su un atollo Arriva il parco acquatico"

Un milione di visitatori stimati all’anno, 100 mila metri quadrati di superficie, 50 milioni di euro l'investimento per la sua realizzazione: sono questi i numeri del parco acquatico che dovrebbe sorgere a Fidenza e il cui progetto sarebbe ormai in dirittura di arrivo.
Una mega-struttura di divertimento e benessere che sorgerà vicino al Fidenza Village, un parco acquatico fra i più grandi di tutta Europa. Ebbene sì, dovrebbe sorgere proprio a Fidenza e sembrerebbe ormai cosa certa.
Nel numero odierno (26 maggio 2012) della Gazzetta di Parma vengono forniti ulteriori dettagli:
nell'articolo si informa che:
  • l'iter amministrativo è iniziato con la lettera dell'immobiliare proprietaria dei terreni dove il parco dovrebbe sorgere.
  • la lettera chiede l'avallo del progetto preliminare presentato
  • un partner straniero si dichiara interessato all'iniziativa
  • i tempi dell'iter amministrativo sono stimati in sei/otto mesi
  • quelli di realizzazione in dodici/quindici mesi
  • i metri quadrati interessati all'iniziativa saranno 120 mila, trentamila per le piscine
  • verrà realizzato anche un albergo 4 stelle con oltre cento posti letto e negozi collegati alla struttura
Una cartolina ormai storica della piscina DUX di Fidenza
 prima delle ristrutturazioni democratiche

3 commenti:

  1. ci manca solo DisneyLand e poi siamo a posto!
    ma lo sapevate che all'Outlet vendono roba vecchia e cara?
    mia mamma gira e non è nata ieri.
    ma quindi in questo parco sarà popolato anche dalle zanzare tigri?...già prevedo tutto..zampironi accesi sotto gli ombrelloni o vicino le sdraio! che bello!
    una chiccheria unica! Andrea

    RispondiElimina
  2. non era forse meglio fare una discoteca gigante all'aperto ? visto che a locali notturni siamo messi male?

    RispondiElimina
  3. Riflettete gente, riflettete! Alla luce di ciò che ci circonda oggi, 21 luglio 2016, non è più tempo di voli, di fantasie, i piedi vanno tenuti saldi al terreno . Che se ne farebbe oggi Fidenza di quel mega- progetto? La caducità delle cose del mondo è davanti ai nostri occhi. Fortune e sfortune, corsi e ricorsi si susseguono. Un certo Aristide Gabelli, pedagogista dell'800, suggeriva di "formare l' elemento -testa"...ce ne sarebbe veramente bisogno!

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi