giovedì 27 dicembre 2012

Affiora l'antica mappa medievale

Lentamente dal selciato della piazza della stazione ferroviaria prende corpo la mappa medievale di Borgo San Donnino resa calpestabile. Qui sopra la parte ovest di borgo con i "Terragli a Sera" tra Via Frate Gherardo e Via Romagnosi. A sinistra la piazza antistante la chiesa di San Pietro. Il tombino a destra è in corrispondenza con il cortile dell'ex oratorio Don Bosco.

Questa foto, scattata con i piedi sul Palazzo Municipale mostra  l'attuale Piazza Garibaldi. La linea bianca non è casuale, è il cosiddetto "percorso dell'architetto" che giornalmente veniva seguito appunto dall'Architetto di Enrichetta d'Este quando dalla Rocca, in alto nella foto, si recava al Palazzo. Il suo uso è rimasto abbastanza costante anche in epoche successive, distrutta la Rocca il "percorso" oggi parte da palazzo Porcellini. E', da sempre, perpendicolare al Cardo Massimo di Fidenta in epoca romana.
Per i dettagli storici clicca qui

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi