martedì 22 marzo 2011

Amianto: ieri, oggi e domani


Ricevo e pubblico
L'estate scorsa (anno 2010)  ho denunciato la situazione relativa ai materiali, presumibilmente si tratta di amianto, abbandonati lungo il torrente Rovacchia, all'Assessore per "Sostenibilità ambientale, Viabilità, Sicurezza e Protezione civile" Giovanni Carancini, senza ricevere adeguata soddisfazione.
Mi veniva fatto invece fatta rilevare la mancanza di fondi per interventi di questo tipo. Per quanto riguarda una batteria, allora presente al limitare del torrente, credo proprio che, nel frattempo, vi sia finita dentro. 
Rita S. 


Ricevo e pubblico:
oggi, ore 9,30, lastre eternit ancora in situ, non per nulla si chiama eternit.............
ed io eterno duro, lasciate ogni speranza....ecc..ecc.
sarebbe gradita risposta dagli addetti ai lavori, sindaco?  uff.ambiente? assessori vari? ASL? basterebbe anche un nitrito da cavallina storna   ......
Speriamo non sia amianto ma solo normale rumenta ,dai! 
Annamaria R.



Apprezzo tutti gli sforzi che l'Amministrazione ha fatto per dare il via alle bonifiche delle aree di Via Marconi, che, se aspettiamo ancora, si bonificano da sole, ma questo eternit dovrebbe proprio essere rimosso. forse non è il caso di aspettare sperando che venga ricoperto dalla vegetazione stagionale. 

Non aspettiamo che ritorni così

Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi