martedì 22 settembre 2015

Immagini urbane tra sogno e realtà




La tecnologia digitale rende romantico anche questo scenario.

Ma il mondo reale è alle spalle dell'improvvisato fotografo. 

Attività disattivate.
Budelli vergognosi






La piazza in un momento di particolare animazione

9 commenti:

  1. Se la vedono i milanesi....

    RispondiElimina
  2. Dopo la prima, immagini squallide senz'anima.

    RispondiElimina
  3. l'anima ce l'hanno................dello schifo..........

    RispondiElimina
  4. Ieri, lunedì 21 settembre 2015, circa mezzogiorno. Via Gramsci all'altezza ex profumeria Kalandra si avvicina una signora chiedendo stupefatta: <> ...<> ...Che strano...sono di Milano...la città mi sembra molto cambiata>>

    RispondiElimina
  5. Complimenti al fotografo che ha accettato l'invito a documentare lo scempio dopo la segnalazione,
    leggete l'articolo della gazzetta del 12 c.m. dove si comunica che le scritte sono state cancellate.
    fate le vostre considerazioni.
    Ora la parola agli Amministratori ...pardon occorre l'opera dell'operatore ecologico non promesse.
    l'Anonimo di Borgo

    RispondiElimina
  6. Questo è il momumento all'ignoranza e all'ingordigia del guadagno: Vengano scritti i nomi degli autori a futura memoria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...Però!! Sarebbe veramente bello, non solo i nomi ma anche le foto!

      Elimina
  7. Per scrivere i nomi degli autori, a futura memoria, ci vorrebbe un ostrakon delle dimensioni d'un cupp (tegola) e ci vorrebbe la garanzia che fossero interdetti all'acqua, al fuoco, alla terra e al cielo.

    RispondiElimina
  8. non servirebbe lo stesso, basta vedere in regione chi ha vinto dopo le vicende giudiziarie di un certo partito.

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi