domenica 18 dicembre 2011

Il freddo non ferma i grillini


Anche se il clima sembrerebbe più adatto ai pinguini, al mercato di Fidenza troviamo i sostenitori del Movimento 5 Stelle. 

L'obiettivo dichiarato è sempre quello di ascoltare i cittadini e i grillini hanno scelto il mercato del sabato come luogo "normale" di incontro assicurando una loro presenza non episodica e non legata scadenze elettorali. 
Esclusi, per ora, dai luoghi della politica o meglio dai templi della politica, si presentano sulla scena cittadina con idee di cambiamento formulate in modo semplice in modo che nessuno possa far solo finta di capire. 
In questo caso l'argomento del "banchetto" era quello della informale raccolta delle firme a sostegno delle richieste contenute nella "lettera aperta" indirizzata al Sindaco e da noi ripresa nel post Movimento 5 Stelle e trasparenza nelle scelte urbanistiche, che non necessita di particolari spiegazioni.







Il sondaggio
Osservazione marginale ma significativa: il banchetto mostrava alcune foto di FIDENZOGGI . Un breve sondaggio ha permesso di capire che pochissimi fidentini riconoscono in questa foto uno scorcio della nostra città. 

2 commenti:

  1. Nello stravolgimento cementificatore e nemico del verde, dal filo d'erba alle querce, agi abeti, ai lecci, alle magnolie, in tuto ciò, insomma, Fidenza non si discosta molto da Salsomaggiore, anche se a Borgo l'edilizia selvaggia è stata facilitata dal terreno pianeggiante, più scarso a Salso. Dove passa un certo sindaco, in ambedue le cittadine, non cresce più l'erba.

    RispondiElimina
  2. Il secondo nome di molti amministratori e' "attila". ribelliamoci agli attila del cemento, delle mazzette( ci vuol molto a capire che se uno fa scelte "malate" deve pur guadagnarci? - oppure e' tutto scemo: il risultato non cambia), degli sprechi, tutti sulla pelle dei cittadini. cerchiamo di suggerire buone pratiche agli amministratori: poi , se non le seguono, informiamone la gente. chi li vota deve sapere come si comportano e che scelte fanno. cittadini, sveglia!!!!

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi