giovedì 8 settembre 2016

Pinoculus o Pinoculi in Consiglio Comunale?


Non intravvedendo nell'ODG sufficienti spunti per impostare una polemica che porti lontano dai problemi, Sindaco ed opposizioni si sono dati appuntamento su FB.
Riportiamo sotto lo sviluppo della faccenda (fino ad un certo punto) e ci chiediamo quanti pinocchi in CC: uno, nessuno o diciassette?
La soluzione la rimandiamo al dopo Consiglio.


La cronaca

Il calcio di avvio è di Andrea Massari che lancia un'accusa ritenuta infamante che suona così:
"Cronache dal consiglio.
Il consiglio comunale di Fidenza ha approvato la variante urbanistica funzionale all'ampliamento di una nota azienda di Fidenza presente da oltre 50 anni e realizzata da una famiglia fidentina.
La minoranza (Forza Italia, M5S, Rete Civica) tutta assente.
L'ampliamento è stato votato solo dal PD."
Non ci voleva altro ed ecco che Gabriele Rigoni replica:
Perché deformare la verità ?
Il sindaco fa pensare che noi si fosse contrari alla espansione di un'azienda, e che azienda, vien da dire...in effetti ha scelto male il caso.
La balla colossale e' dimostrata in primis, dal ns atteggiamento positivo tenuto in commissione.
L'azienda in questione è , inoltre, di proprietà di persone che conosco da una vita e di cui conosco la storia mille volte meglio del sindaco cosi come conosco l importanza e le possibilità di espansione dell azienda.
Viene da chiedersi come mai il sindaco cerchi di raccontarla così grossa e se lo fa in questa occasione lampante, figuriamoci in altre occasioni meno chiare.
Perché mai?
Rete Civica Fidenza rilevando che questa replica ha fatto salire il contatore delle visite, calca la mano
per sfruttare l'effetto WEB:
Dalla parte delle aziende di Fidenza
Il Sindaco non perde occasione per dimostrare tutta la sua eleganza, istituzionale e no.
Come potete vedere dallo screen shot della sua pagina istituzionale, accusa la minoranza di non aver votato l 'ampliamento richiesto da una nota ditta fidentina
In pratica fa capire che noi saremmo stati contrari.
Cosa che più falsa di così, non si può.
Ripetiamo che il sindaco, col suo solito stile, vuol far capire una cosa ASSOLUTAMENTE FALSA!
Rete Civica era ed è favorevole allo sviluppo economico delle aziende fidentine, ancor di più di quelle storiche caratterizzate da fidentini che per generazioni hanno portato lavoro e sviluppo alla nostra città, come in questo caso specifico; auguriamo a questa azienda di continuare ad espandersi e lavorare col meritato consenso di tutti i concittadini di qualsiasi colore politico essi siano.
In ogni caso, Rete Civica ha tenuto, al riguardo, un convinto atteggiamento positivo in commissione, verso la richiesta di ampliamento ed anche le altre minoranze erano sostanzialmente favorevoli.
Non abbiamo partecipato al consiglio, non per l'oleificio, ma per protestare contro l approvazione di un nuovo centro commerciale di cui non si sente il bisogno...specie dopo il caso Sma che ci predice cosa accadrà al commercio tradizionale fidentino.
Andrea Massari non si tira indietro anzi cerca un affondo decisivo:
Non solo non c'era nessuno della minoranza in consiglio a votare le delibere.
Ma non c'era NESSUNO neanche in commissione.
Quale atteggiamento positivo avreste tenuto se non venite?
Certo tu eri presente in piazza Garibaldi. 
Ma sei stato eletto per fare il consigliere.
Assente in consiglio e assente in commissione.
Sei quasi imbarazzante.....in commissione, non quella che intendi tu col solito gioco delle 3 carte, ma una commissione precedente, era già venuto fuori il tema dell ampliamento della ditta in questione.. ho parlato su questo tema davanti a testimoni istituzionali dando il nostro parere favorevole. Sui testimoni di parte tua potresti intervenire per fargli "dimenticare", ma sugli altri no. In più conoscevo bene i lavori avendo familiarità con tecnici e dipendenti. Perché mai poi avrei dovuto esprimermi in modo contrario? Per far piacere a te? Hai toppato alla grande e la toppa è peggio del buco. Quando si parla di bugie comunque ammetto di non essere esperto quindi ti lascio la parola. Io ho molti difetti con cui devo convivere da anni ma tra questi mi manca la falsità. ..perché mai tu debba fare queste affermazioni gratuite e cattive davvero per me rimane un grande mistero umano...
La polemica è avviata e non basta la saggezza di Luca Pollastri a fermarla 
Nella veste degli "altri chissà" non capisco come mai salta fuori questa polemica a distanza di 40 giorni dal Consiglio Comunale. Secondo me c'è la volontà di provocare e di tirar su delle polemiche gratuitamente

8 commenti:

  1. Salve, sono Pinocchio! Perché mi volete offendere, paragonandomi ai politici borgsàni? Io, alla fine, mi sono redento, sono divenuto un essere umano,mentre questi qui…

    RispondiElimina
  2. Sarebbe sempre interessante per i Fidentini, specie per quelli coinvolti, che qualche Consigliere, per anni, della Coop Di Vittorio, raccontasse tali verità. Visto la vemenza con cui difende il Suo operato, sarebbe altrettanto CORRETTO far conoscere ai Fidentini la verità. Lui è stato un Consigliere , quindi ben a conoscenza dei fatti

    RispondiElimina
  3. Salve, sono la Fata Turchina. Posso intervenire dicendo che l'atteggiamento del vostro sindaco non mi piace? Meno male che vivo in un'altra dimensione ........

    RispondiElimina
  4. Ragazzi miei dire le bugie è un'arte e i compagni obiettivamente in questa specialità sono imbattibili e a Fidenza con la Di Vittorio mi pare abbiano superato se stessi pertanto pur non entrando nel merito di questa querelle se proprio dovessero chiedere il mio parere, visti i precedenti,.......

    RispondiElimina
  5. Massari aveva solo necessità di dimostrare quanto è infantile, nulla di più. D'altra parte i bambini sono soliti raccontare bugie...

    RispondiElimina
  6. ...ma le bugie hanno le gambe corte!

    RispondiElimina
  7. Esatto, lo sanno tutti, le bugie hanno le gambe moooolto corte...

    RispondiElimina
  8. Dicono anche che abbiano il pisellino corto...

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi