giovedì 10 gennaio 2013

Manfredo Pedroni e la Reggia di Colorno



Attento a tutte le realtà della provincia il nostro concittadino Manfredo Pedroni, Consigliere Provinciale, ha iniziato il nuovo anno con una Interrogazione riguardante lo stato di conservazione dell'intero complesso della Reggia di Colorno. La reggia, come sappiano, ha subito importanti lesioni  dal terremoto del maggio scorso.  Riportiamo di seguito il testo della "Interrogazione a risposta scritta" indirizzata al presidente dell'Amministrazione provinciale e, in calce, l'articolo pubblicato dalla Gazzetta di Parma .


Parma , 4 gennaio’13
Al  Presidente
dell’ Amministrazione Provinciale di PARMA
Dott. Vincenzo Bernazzoli
INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA ED IN AULA
Oggetto: “ REGGIA  DI  COLORNO  2013 ”
Il sottoscritto Consigliere Provinciale Manfredo Pedroni;
PREMESSA
L’interrogazione presentata il 28 gennaio 2012, avente oggetto:” la Reggia di Colorno” dopo il terremoto del 25 e 27 gennaio 2012, con la quale si denunciava la scarsa attenzione al monumento storico e si chiedeva un urgente impegno alla ristrutturazione delle parti danneggiate;
RILEVATE
le continue segnalazioni di associazioni culturali colornesi e di semplici cittadini, che lamentano lo scarso impegno della Amministrazione Provinciale riguardo il restauro delle parti danneggiate dal citato terremoto, con la conseguente inaccessibilità dell’ingresso principale del palazzo storico monumentale, ad un anno dal triste evento;
PREOCCUPATO
per il ritardo dei lavori di ristrutturazione, che provocano un vero danno alle attività turistiche e ricettive di Colorno, impedendo ai possibili visitatori l’accesso diretto all’intera area monumentale;
CHIEDE  ALL’AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE 
1)    quali sono i motivi di questo ritardo, visto che dalle dichiarazioni dell’Assessore competente, l’Assicurazione avrebbe dovuto coprire i danni provocati dal terremoto;
2)    se è stata fatta una accurata perizia dei danni subiti dall’intero complesso storico-artistico di Colorno dopo il terremoto di un anno fa e se si è giunti ad un preventivo di spesa documentato e definitivo;
3)    se è stato fatto un calendario dei lavori da eseguire per tranquillizzare la popolazione di Colorno e per rendere agibile la visita alla Reggia.
Il Consigliere Provinciale Manfredo Pedroni

Gazzetta di Parma.it: "PEDRONI ALLA PROVINCIA:  REGGIA DI COLORNO, PERCHE’ I LAVORI DI RESTAURO SONO IN RITARDO"



Nessun commento:

Posta un commento

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi